Seleziona una pagina

Virignia Roberts ha descritto in dettaglio come avrebbe fatto sesso con il principe Andrea nel 2001 quando aveva 17 anni nella residenza cittadina di Ghislaine Maxwells a Londra dopo che il reale le aveva dato la vodka in una discoteca.

Nella sua prima intervista televisiva, Giuffre ha parlato con la NBC Dateline insieme ad altri cinque accusatori di Jeffrey Epstein, di cui tre che non hanno mai parlato pubblicamente prima.

L'episodio andrà in onda venerdì 20 settembre alle 22:00 EST.

Le donne affermano di essersi sentite deluse dal suicidio di Epstein e hanno chiesto che le persone che lo hanno aiutato a trafficare e abusare di loro fossero assicurate alla giustizia.

Il principe Andréj ha ripetutamente e con veemenza smentito le accuse di Giuffres, definendole false e prive di fondamento e affermando che ogni accenno di scorrettezza nei confronti di minori minorenni è categoricamente falso.

Giuffre, che ora ha 35 anni, venerdì ha però affermato di dire la verità.

Era un molestatore, era un partecipante.

La prima volta a Londra, ero così giovane. Ghislaine mi ha svegliato stamattina e mi ha detto, oggi incontrerai un principe.

A quel punto non sapevo che sarei stata trafficata con un principe, ha detto.

Virginia Roberts Giuffre nella sua prima intervista televisiva descrive presunti incontri sessuali con il principe Andrea nel 2001 quando aveva 17 anni

Roberts è raffigurata da adolescente con il principe Andrea nel 2001. Dice che la foto è stata scattata all'interno della residenza cittadina di Ghislaine Maxwells a Londra, dove dice che hanno fatto sesso per la prima volta. Aveva 17 anni. Il principe Andrew nega con veemenza le sue affermazioni e Maxwell ha negato a lungo, tramite atti del tribunale, di essere coinvolto nei crimini sessuali di Epstein

Siamo andati al Club Tramp. Il principe Andréj mi ha procurato dell'alcol, era nella sezione VIP, sono abbastanza sicuro che fosse vodka.

Era tipo, lascia ballare. Ero tipo, ok. Lasciamo il club Tramp e io salgo in macchina con Ghislaine e Jeffrey. Dice: Sta tornando a casa e voglio che tu faccia per lui quello che fai per Epstein.

Non potevo crederci.

Dice che sono tornati alla residenza di Ghislaines dove lei e il principe Andrew hanno fatto sesso in bagno e poi in camera da letto.

Non era scortese o altro, ha detto, grazie e una sorta di sentimenti dolci come quello e se ne è andato. Non riuscivo a crederci, che fossero coinvolti anche i reali.

Nega che sia mai successo, continuerà a negare che sia mai successo, ma lui conosce la verità e io conosco la verità.

In risposta alle accuse che le interessano solo i soldi, Giuffre ha detto: Sfortunatamente c'è questa legge orribile chiamata [la] prescrizione.

I miei avvocati mi hanno detto che [il modo] per ritenerli responsabili è attraverso di loro che mi chiamano bugiardo e io no, è una causa per diffamazione.

Anousa de Georgiou è la prima donna britannica ad accusare pubblicamente Epstein di abusi

Marijke Chartouni, un'altra accusatrice, ha detto di aver trovato confortante essere lì

Anche Rachel Benavidez ha parlato per la prima volta della sua esperienza con Epstein

Jennifer Araoz, che ha già parlato pubblicamente in precedenza, ha detto di sentirsi delusa dal fatto che Epstein sia stato in grado di suicidarsi

Survivors: queste interviste, e molto altro, andranno in onda in una nuovissima edizione speciale investigativa di Dateline NBC, Reckoning venerdì sera

Buckingham Palace aveva precedentemente rilasciato questa dichiarazione a nome del duca: Si nega enfaticamente che il duca di York abbia avuto qualsiasi forma di contatto sessuale o relazione con Virginia Roberts.

Ogni affermazione contraria è falsa e priva di fondamento.

Anche De Georgiou ha parlato pubblicamente per la prima volta.

L'unico conforto per me è che quando un gruppo di persone che hanno subito traumi di questo tipo si riuniscono uniti contro un nemico comune, c'è un legame molto speciale tra tutti noi.

Penso che la natura di questo ragazzo maltrattato significhi che sei condizionato a essere messo a tacere, isolato, riservato e vergognoso

La giustizia ora sta ritenendo responsabili i perpetratori che lo hanno aiutato e hanno partecipato con lui e incoraggiando più persone a farsi avanti.

Araoz, che ha detto di essere stata reclutata da adolescente fuori dal suo liceo di Manhattan, ha detto di essersi sentita delusa dal fatto che fosse in grado di suicidarsi.

È stato davvero sconvolgente, ha detto.

Giuffre ha aggiunto: Ci hanno deluso prima, non deluderci più. Questo è tutto stava chiedendo. Prendici sul serio.

Il principe Andréj si è rivolto alla morte di Epstein in questa dichiarazione rilasciata il 24 agosto.

L'intervista arriva un mese dopo che Roberts si trovava fuori da un tribunale federale a Manhattan e aveva consegnato un messaggio al principe Andrew, dicendo: Sa esattamente cosa ha fatto. E spero che ne parli chiaro.

Nell'intervista alla NBC, la Roberts parlerà anche della sua reazione alla morte di Epsteins il mese scorso e dell'impatto che ha avuto su di lei dopo anni di lotte per portarlo in giudizio.

È stato un tale shock per me. Voglio dire quando dico, shock, non avevo le parole. Ero in lutto, non perché il mondo avesse perso un mostro, disse Roberts.

Non lo stavo piangendo. Non stavo piangendo la morte di quest'uomo. Stavo piangendo la morte della mia capacità di ritenere responsabile quest'uomo, ha detto Roberts a Savannah Guthrie in un'anteprima per la prossima intervista.

L'intervista riguarderà anche l'affare che Epstein ha ottenuto dai pubblici ministeri e i regolamenti rilassati che ha dovuto affrontare in prigione.

Guthrie chiede al capo della polizia di Palm Beach Michael Reiter come tante cose siano andate a favore di Epstein in questo caso.

Non c'è alcuna spiegazione. Non ci credevo allora, non ci credo adesso, dice Reiter. È semplicemente insondabile per me.

Queste interviste, e molto altro, andranno in onda in una nuovissima edizione investigativa speciale di Dateline NBC, Reckoning venerdì sera.

Epstein ha viaggiato per il mondo con Roberts negli anni prima del suo arresto e ha persino scattato le foto per dimostrarlo secondo i documenti del tribunale.

Roberts, ha incluso queste foto come prova del comportamento depravato di Epstein in molteplici cause legali.

In uno viene vista su un traghetto di New York City, mentre altri la mostrano mentre cavalca e posa davanti a uno scrigno del tesoro del museo.

Quelle tre foto sono state scattate dallo stesso Epstein, sostiene, quando l'ha portata nel New Mexico per il fine settimana.

Per tutto il tempo violentandola e lasciando che i suoi amici facessero lo stesso, secondo la causa di Roberts.

Perdita: non stavo piangendo la morte di quest'uomo. Stavo piangendo la morte della mia capacità di ritenere quest'uomo responsabile, dice Roberts

Legge e ordine: il capo della polizia di Palm Beach Michael Reiter ha detto di non avere idea di quante cose siano andate a favore di Epstein in questo caso, definendolo insondabile

Bambini incorporati: Virginia Roberts (sopra a New York a 15 anni in una foto scattata da Epstein aveva solo 15 anni quando è stata reclutata mentre lavorava alla spa di Mar-a-Lago per essere la schiava sessuale di Jeffrey Epsteins

Giornata della neve: ora sta facendo causa agli Stati Uniti per come hanno gestito l'accusa di Epstein e nel suo deposito ha incluso le foto che le ha scattato in tutto il mondo (sopra nel New Mexico a 17 anni)

Fools gold: Robert è stato in grado di vedere il mondo durante i suoi anni con Epstein, che l'ha portata in giro per il mondo mentre lui e i suoi amici hanno violentato l'adolescente (Roberts sopra in un museo nel New Mexico nel 2001 in una foto scattata da Epstein)

Epstein mi ha portato su un traghetto in uno dei viaggi a New York City e lì ha scattato la foto sopra. Avevo circa 15 o 16 anni all'epoca, scrive della prima foto.

In quella foto, la Roberts sembra anni più giovane della sua età mentre sorride alla telecamera durante un viaggio senza accompagnamento con Epstein e Ghislaine Maxwell a oltre 1.000 miglia da casa.

Puoi vedere quanto fossi giovane nella fotografia, osserva, mentre rivela anche di essere stata violentata da Epstein nella sua villa di Manhattan durante quel viaggio.

Nelle settimane successive, Jeffrey Epstein e Ghislaine Maxwell mi hanno addestrato a fare ciò che volevano, comprese le attività sessuali e l'uso di giocattoli sessuali, ha scritto.

La formazione è stata a New York e in Florida, presso le ville degli Epstein. Praticamente era tutti i giorni ed era come andare a scuola. Ho anche dovuto fare sesso con Epstein molte volte.

Roberts ha detto che è stata addestrata per essere tutto ciò che un uomo voleva che io fossi.

Le foto che sono state utilizzate da Roberts chiariscono che era con Epstein in alcune delle sue proprietà, in particolare il suo ranch nel New Mexico.

Epstein ha scontato solo un anno di prigione per i suoi reati a seguito di un'indagine penale del 2005

Il primo è un museo a Santa Fe, nel New Mexico. Eravamo andati a visitare la città per la giornata. Epstein mi ha fatto questa foto. All'epoca avevo circa 17 anni, a giudicare dall'aspetto, scrive Roberts.

Alla fine della giornata siamo tornati all'Epsteins Zorro Ranch. La seconda foto sono io su uno dei cavalli di Epstein nel ranch nel New Mexico. I due seguenti provengono dall'inverno nel New Mexico.

Roberts e un'altra vittima minorenne stanno facendo causa al governo per il patteggiamento che hanno offerto a Epstein e per non aver fornito ai querelanti e alle altre vittime informazioni concrete sull'autore di reati sessuali.

Nel suo caso, la Roberts ha effettivamente ricevuto una lettera dall'FBI, ma non molto tempo dopo che il patteggiamento aveva negoziato e l'accordo di non accusa di Epstein e firmato.

Quella lettera è allegata come una mostra in un deposito e mostra che è stata spedita a settembre, più di due mesi dopo che Epstein aveva firmato l'accordo a giugno.

Puoi vedere quanto apparivo giovane nella fotografia, ha notato Roberts in un deposito del tribunale

Albero della vita: se ho lasciato Epstein, ha conosciuto tutti i tipi di persone potenti. Avrebbe potuto farmi uccidere o rapire, e ho sempre saputo che ne era capace, ha detto Roberts

Roberts, che è stata la prima e rimane una delle poche vittime di Epstein che ha reso pubbliche le sue accuse, ha raccontato di come si è trovata a essere trasportata in giro per il mondo e violentata da uomini tre volte la sua età nei documenti del tribunale.

Epstein mi aveva promesso molto e sapevo che se me ne fossi andato sarei stato in grossi guai. Sapevo anche di essere stato testimone di molti comportamenti illegali e pessimi di Epstein e dei suoi amici, ha affermato un deposito.

Se ho lasciato Epstein, ha conosciuto tutti i tipi di persone potenti. Avrebbe potuto farmi uccidere o rapire, e ho sempre saputo che ne sarebbe stato capace se non gli avessi obbedito. Mi ha fatto sapere che conosceva molte persone nelle alte sfere. Parlando di se stesso, ha detto che posso farla franca. Ero molto spaventato, soprattutto da quando ero un adolescente.

E non era l'unica ad aver avuto paura, come afferma negli atti del tribunale.

Quando ero con lui, Epstein faceva sesso ogni giorno con ragazze minorenni. Il suo interesse per questo tipo di sesso era evidente per le persone intorno a lui, ha osservato Roberts.

Le attività erano così ovvie e audaci che chiunque avesse trascorso del tempo significativo in una delle residenze di Epstein sarebbe stato chiaramente consapevole di cosa stava succedendo.