Seleziona una pagina

Una coppia che ha convertito un furgone in una casa per evitare appartamenti costosi sta ora viaggiando attraverso i continenti con i loro due cani, insistendo sul fatto che sono più al sicuro sulla strada che in Canada.

Crystal Drinkwalter, 25 anni, e Jazmyn Canning, 26, hanno deciso di spendere $ 18.400 per acquistare la Mercedes Sprinter del 2006 di 92 piedi quadrati e trasformarla in una casa accogliente invece di affittare un appartamento.

I millennial hanno raccontato in esclusiva a DailyMail.com come hanno rinnovato il furgone da soli nonostante non avessero alcuna esperienza idraulica o elettrica e si sono affidati ai video di YouTube per mostrare loro come finire il lavoro.

La casa mobile comprende una cucina con acqua corrente, una dispensa e pannelli solari sul tetto ma senza servizi igienici.

La coppia, di Barrie in Ontario, Canada, ha lasciato il lavoro come cameriere in un casinò e ha trascorso l'ultimo anno viaggiando attraverso il Nord America nella loro casa mobile insieme ai loro pastori australiani Bella e Izzy.

Ora la coppia condivide le loro avventure di viaggio sul proprio account Instagram e sul canale YouTube sotto il nome Vanwives.

Ora si trovano a San Cristobal, in Messico, e hanno in programma di continuare a esplorare l'America Centrale e il Sud America poiché insistono sul fatto che la rapida diffusione del coronavirus non influirà sui loro viaggi e insistono sul fatto che sono più al sicuro di quelli in Canada.

I canadesi Crystal Drinkwalter, 25 anni, (a sinistra) e Jazmyn Canning, 26 anni, (a destra) hanno invece speso $ 18.400 trasformando un furgone Mercedes in una casa accogliente. La coppia di Barrie in Ontario, Canada, ha lasciato il lavoro come cameriere in un casinò e ha trascorso l'ultimo anno viaggiando attraverso il Nord America

La casa mobile comprende una cucina con acqua corrente, una dispensa e pannelli solari sul tetto ma senza servizi igienici

I millennial hanno raccontato in esclusiva a DailyMail.com come hanno rinnovato il furgone da soli nonostante non avessero alcuna esperienza idraulica o elettrica e si sono affidati ai video di YouTube per mostrare loro come finire il lavoro

Ora si trovano a San Cristobal, in Messico, e hanno in programma di continuare a esplorare l'America Centrale e il Sud America poiché insistono sul fatto che la rapida diffusione del coronavirus non influirà sui loro viaggi e insistono sul fatto che sono più al sicuro di quelli in Canada

Crystal ha detto: Non siamo troppo preoccupati per questo. Se fossimo in una grande città, saremmo più preoccupati ma siamo in mezzo al nulla. Mi sento come se fossimo nella posizione più sicura.

Abbiamo trascorso gli ultimi giorni nascondendoci nella giungla e vedendo solo altre quattro persone, quindi non eravamo troppo spaventati.

Abbiamo visto più pecore che persone negli ultimi giorni. Non ci fermerà. Non abbiamo molta paura.

Per qualche ragione, cose del genere non ci preoccupano troppo se si sposassero, probabilmente sarebbero ancora a casa.

La coppia ha detto di aver iniziato a giocare con l'idea di vivere con un'auto trasformata a causa degli alti costi degli alloggi a Toronto.

Crystal ha spiegato: Il costo della vita ci ha decisamente dissuaso dall'ottenere un appartamento.

L'affitto per un appartamento con una camera da letto nella zona di Toronto parte da $ 880 [1.200 CAD] e poi paghi le bollette in più.

Come puoi fare le cose che vuoi fare quando tutti i tuoi soldi finiscono nel tetto sopra la tua testa? Volevamo fare della vita il nostro lavoro, piuttosto che fare del nostro lavoro la nostra vita.

La coppia ha impiegato cinque mesi per trovare il furgone perfetto e altri otto mesi per trasformarlo nella loro casa.

Jazmyn ha spiegato: Non volevamo che il furgone fosse solo un cellulare da viaggio, volevamo che fosse il nostro cellulare di casa.

Crystal ha aggiunto: Ci sono voluti otto mesi per allestire il furgone ed è stato un sacco di tentativi ed errori. Non avevamo precedenti competenze in ambito idraulico, elettrico o di falegnameria. YouTube è stato il nostro più grande educatore.

Stavamo lavorando a tempo pieno mentre stavamo costruendo. Il furgone costa $ 10.200 [14.000 CAD] e la costruzione costa $ 8.200 [11.000 CAD].

La coppia ha impiegato cinque mesi per trovare il furgone perfetto e altri otto mesi per trasformarlo nella loro casa

La coppia ha detto di aver iniziato a giocare con l'idea di vivere con un'auto trasformata a causa degli alti costi degli alloggi a Toronto. Crystal ha spiegato: Il costo della vita ci ha decisamente dissuaso dall'ottenere un appartamento

La coppia avventurosa ha sperimentato molti guasti durante i loro viaggi, ma hanno imparato a risolvere da soli la maggior parte dei problemi meccanici

Nell'ultimo anno, la coppia ha pagato il campeggio solo una volta

La sfida più grande è stata equipaggiare il furgone per essere un veicolo quattro stagioni in modo che potesse sopravvivere al rigido inverno canadese.

Avevamo bisogno di un furgone quattro stagioni con un riscaldatore poiché in Canada si gela circa otto mesi all'anno, ha spiegato Crystal.

La minuscola casa comprende una cucina, un angolo lettura e una dispensa ma senza servizi igienici.

Nella parte anteriore del furgone abbiamo una panca che si trasforma in un lettino e lo chiamiamo il nostro angolo di lettura, ha detto Jazmyn.

Mettiamo la nostra cucina sul lato destro del furgone. Dispone di 127 litri di acqua corrente.

Abbiamo un piano cottura, un lavello e un frigorifero che può contenere 72 lattine di birra.

Abbiamo anche una dispensa dal pavimento al soffitto ed è lì che conserviamo tutti i nostri prodotti secchi, pentole e padelle, cibo per cani e caffè.

Nella metà posteriore del furgone abbiamo un letto che possiamo ripiegare.

La nostra elettricità proviene da due batterie AGM alimentate dai nostri pannelli solari sul nostro tetto.

Non abbiamo un bagno. Non volevamo davvero pulire un bagno in un posto così piccolo.

Ci sono così tanti servizi là fuori e tutti sono così gentili da farci usare il bagno.

Facciamo uscire i cani tutto il tempo così quando vanno in bagno, andiamo in bagno. Usiamo una pala e non lasciamo traccia. Ma abbiamo una doccia all'aperto.

Il furgone è stato terminato a gennaio 2019 ea febbraio la coppia è partita per i loro viaggi.

La sfida più grande è stata equipaggiare il furgone per essere un veicolo quattro stagioni in modo che potesse sopravvivere al rigido inverno canadese. Avevamo bisogno di un furgone quattro stagioni con un riscaldatore poiché in Canada si gela circa otto mesi all'anno, ha spiegato Crystal

Crystal ha aggiunto: Ci sono voluti otto mesi per allestire il furgone ed è stato un sacco di tentativi ed errori. Non avevamo precedenti competenze in ambito idraulico, elettrico o di falegnameria. YouTube è stato il nostro più grande educatore

Il furgone è stato terminato a gennaio 2019 ea febbraio la coppia è partita per i loro viaggi.

Hanno viaggiato verso la costa occidentale del Canada prima di entrare negli Stati Uniti.

Siamo andati a Washington, Oregon, Utah, California e Arizona, ha detto Crystal.

Siamo quindi arrivati ​​in Messico, prendendo il traghetto da Baja, uno stato nel nord del Messico, al Messico continentale. Adesso siamo quasi al confine con il Guatemala.

Faremo tutto il Centro America e spediremo il furgone da Panama alla Colombia. Dalla Colombia andremo in Ecuador, Perù, Cile e forse Brasile.

Nell'ultimo anno, la coppia ha pagato il campeggio solo una volta.

Dormiamo gratis ogni notte, disse Jazmyn. Proviamo un senso di sicurezza nel furgone.

I cani ci aiutano, aggiunse Crystal. Sono il sistema di allarme perfetto quando dormiamo. Ci fanno sapere se c'è qualcuno fuori dal furgone.

La coppia ha detto che il desiderio di portare con sé i loro amati pastori australiani nei loro viaggi li ha spinti a convertire il furgone.

Jazmyn ha detto: Ci è piaciuto molto viaggiare insieme, ma abbiamo sempre dovuto lasciare i cani dietro.

Abbiamo deciso che se avessimo costruito il furgone, avremmo potuto viaggiare con i cani e quindi avrebbero potuto essere i nostri compagni di avventura.

Sono i cani più dolci e intelligenti. Sono onestamente i nostri bambini. Ci fanno andare avanti, calmi e felici.

Essendo una coppia LGBTQ che viaggia da sola insieme, Jazmyn e Crystal hanno detto che devono prendere precauzioni extra.

La coppia ha detto che il desiderio di portare con sé i loro amati pastori australiani nei loro viaggi li ha spinti a convertire il furgone

La coppia ha detto che viaggiare in un furgone permette loro di sentirsi parte dei paesi che visitano. Si tratta solo di chiamare casa quei posti meravigliosi, ha detto Jazmyn

Essendo una coppia LGBTQ che viaggia da sola insieme, Jazmyn e Crystal hanno detto che devono prendere precauzioni extra. La coppia ha anche pensato di cambiare la targa che mostrava il loro soprannome Van Wives, ma Crystal ha detto: "Saremo semplicemente quello che siamo e otterremo molta più positività che negatività da quella targa".

La coppia ha anche pensato di cambiare la targa che mostrava il loro soprannome Van Wives, ma Crystal ha detto: "Saremo semplicemente quello che siamo e otterremo molta più positività che negatività da quella targa.

Quando eravamo al confine americano, l'ufficiale di sicurezza di frontiera ha detto: È un peccato che voi due siate gay. Ma ne siamo passati.

Come coppia LGBTQ, dobbiamo fare le nostre ricerche e non ci abbandoniamo mai al PDA.

Non abbiamo avuto alcun problema in Messico. Hanno molte bandiere del Pride in tutte le strade.

La coppia avventurosa ha sperimentato molti guasti durante i loro viaggi, ma hanno imparato a risolvere da soli la maggior parte dei problemi meccanici.

Il nostro veicolo ha 13 anni ora, quindi ci sono problemi che emergono, ha detto Jazmyn.

Ha solo bisogno di cure amorevoli ogni tanto. Devi prendere gomme nuove, fare le pause, controllare i giunti sferici.

Non è mai stato nulla di molto dannoso per i nostri viaggi.

Crystal ha aggiunto: Abbiamo imparato così tanto che possiamo capirlo da soli.

Abbiamo fatto un cambio olio e abbiamo cambiato i filtri. Abbiamo imparato da tutti quei guasti.

La coppia ha detto che viaggiare in un furgone permette loro di sentirsi parte dei paesi che visitano.

Si tratta solo di chiamare casa quei posti meravigliosi, ha detto Jazmyn.

Apriamo le porte sul retro e ci sentiamo totalmente presenti. Ci piace il fatto di avere l'un l'altro, il cibo in tavola e una bellissima vista.

Maggiori informazioni su DailyMail.co.uk

  • Categorie
  • Tag

Notizia