Seleziona una pagina

Un ex istruttore di armi della California, condannato a 50 anni per aver sparato al marito della sua amante in un complotto fallito per omicidio su commissione, dice che il suo più grande rimpianto è essere stato infedele a sua moglie.

Weldon McDavid Jr, 50 anni, un ex istruttore di marine e scuola di fanteria di Oceanside, è stato dichiarato colpevole a novembre di tentato omicidio e cospirazione per commettere omicidio contro Greg Mulvihill, che è stato colpito a un fianco nel settembre 2016 ma è sopravvissuto.

La moglie separata di Mulvihills, la 45enne Diana Lovejoy, che all'epoca era l'amante di McDavids, è stata anche condannata per il complotto di omicidio su commissione ed è crollata al tavolo della difesa quando è stato annunciato il verdetto di colpevolezza.

Intervista al carcere: il criminale Weldon McDavid Jr, 50 anni, ha detto che si rammarica di aver tradito sua moglie più che di aver sparato al marito dell'ex amante come parte di un complotto fallito per omicidio su commissione

Fase della punizione: Diana Lovejoy, 45 anni (a sinistra) e McDavid (a destra) sono stati condannati a lunghe pene detentive nel gennaio 2018

Matrimonio sulle rocce: Lovejoy e Greg Mulvihill (sopra) si erano separati nel luglio 2014 ed erano nel mezzo di una disordinata battaglia per la custodia del loro giovane figlio al momento del tentato omicidio nel settembre 2016

Lovejoy e Mulvihill si erano separati nel luglio 2014 ed erano nel mezzo di una disordinata battaglia per la custodia del loro giovane figlio al momento del tentato omicidio.

Durante la procedura di divorzio, Lovejoy aveva accusato il suo ex marito di aver molestato il figlio e di averla abusata sessualmente, secondo i pubblici ministeri, ha riferito Fox5.

La lotta legale stava volgendo al termine dopo che era stato concordato l'affidamento condiviso. Lovejoy aveva anche accettato di pagare a Mulvihill $ 120.000, che sarebbero stati dovuti nelle settimane successive alla sua sparatoria.

Mulvihill è stato ferito la notte del 1 settembre 2016, quando ha ricevuto una telefonata da qualcuno che affermava di essere un investigatore privato con informazioni su Lovejoy.

La vittima è stata incaricata di guidare fino a una pista deserta a Carlsbad dove avrebbe trovato un pacco riguardante la sua ex moglie.

Mulvihill, che ha portato con sé un vicino, è stato colpito da McDavid sotto l'ascella sinistra.

Secondo la polizia, Lovejoy aveva pianificato di pagare a McDavid $ 2.000 e lo ha portato al sentiero dove è avvenuta la sparatoria.

Il 31 gennaio, Lovejoy è stata condannata a 26 anni di carcere per il suo ruolo nell'assassinio pasticciato del marito, mentre il suo ex amante, McDavid, è stato condannato a una condanna più del doppio del tempo perché è stato lui a premere il grilletto su un AR-15 e ha sparato a Mulivhill su un buio sentiero sterrato a Carlsbad.

La storia contorta di infedeltà, aspra battaglia per la custodia e tentato omicidio è l'argomento di un prossimo episodio di Dateline, in onda sulla NBC venerdì alle 22:00.

Parlando con Datelines Andrea Canning al California Institution for Men in Chino, McDavid ha descritto senza mezzi termini la sua relazione con Lovejoy come totalmente insoddisfacente.

Se potessi ritirare solo una cosa, la toglierei dall'equazione, ha detto.

Quando gli è stato chiesto se gli dispiaceva per aver ferito Greg Mulvihill, McDavid ha raddoppiato la sua precedente affermazione: se potessi riprendermi solo una cosa, lo toglierei dall'equazione.

Per spiegare il suo coinvolgimento nella sordida faccenda, McDavid ha detto che stava solo cercando di aiutare Lovejoy e suo figlio durante un controverso divorzio.

McDavid, un ex marine, era istruttore di armi da fuoco Lovejoys. Durante il processo, si vantava che se avesse voluto uccidere Mulvihill, sarebbe morto

Colpito: quando il verdetto di colpevolezza è stato annunciato nel novembre 2017, Lovejoy è crollato al tavolo della difesa

I paramedici hanno portato Lovejoy fuori dal tribunale e l'hanno portata in ospedale per le cure

Alla loro udienza di condanna congiunta il 31 gennaio, sia McDavid che Lovejoy hanno negato di aver orchestrato il complotto dell'omicidio su commissione, ha riferito la NBC San Diego.

La giuria ha sbagliato, ha detto McDavid alla corte. Non avevo intenzione di sparare al signor Mulvihill. È stato un errore di mira come ho affermato in precedenza. Non c'era intenzione di uccidere. Non è quello che sono.

Durante il suo processo, McDavid ha testimoniato che stava solo cercando di spegnere la luce che Mulvihill stava portando nella mano sinistra. Il proiettile lo ha colpito sotto l'ascella sinistra ed è uscito dalla sua schiena.

L'ex istruttore di marine e armi da fuoco ha detto durante la sentenza di essere un tiratore così eccellente che avrebbe potuto colpire Mulvihill in mezzo al petto senza nemmeno guardarlo.

Se avessi intenzione di uccidere il signor Mulvihill, sarebbe morto, si vantava con la giuria.

Quando le è stata data la possibilità di parlare, Lovejoy ha detto tra i singhiozzi che non aveva in sé il potere di uccidere il padre di suo figlio e ha accusato il detective principale del caso di mentire sul suo coinvolgimento.

Maggiori informazioni su DailyMail.co.uk

  • Categorie
  • Tag

Notizia