Seleziona una pagina

Un uomo del New Jersey è annegato dopo aver salvato una donna la cui stessa vita era in pericolo, mentre nuotava nel mare al largo della costa del New Jersey.

Glen Carullo, 60 anni, di Waldwick, si era precipitato nella risacca domenica pomeriggio dopo che un ignaro nuotatore è stato coinvolto in pericolose correnti di strappo che agitano le spiagge.

Ma dopo aver aiutato la donna a tornare a riva, si è ritrovato sopraffatto e, lottando per riprendere fiato, ha avuto un infarto, crollando sulla sabbia.

Glen Carullo, 60 anni, di Waldwick, tiene in mano una bambola Elmo che ha vinto sul lungomare di Point Pleasant. Carullo è morto domenica dopo essere stato tirato fuori dall'oceano al largo della spiaggia di Jenkinsons

Carullo corse in acqua per salvare la vita di un'altra donna, ma fu sopraffatto, ebbe un infarto ed ebbe un collasso

Il surf di domenica è stato eccezionalmente agitato e l'assenza di bagnini lungo la spiaggia ha fatto sì che Carullo fosse da solo fino a quando altri bagnanti non hanno visto che era nei guai.

I testimoni che hanno visto lo svolgersi del dramma affermano che era un vero eroe mentre si lanciava disinteressatamente nell'oceano per aiutare uno sconosciuto a tornare a riva.

Quest'uomo non stava violando le regole, Cori Jarczynski, che era in spiaggia quando è accaduto l'incidente, ha detto a NJ Advance Media: Era davvero un eroe che ha salvato la vita di una donna e ha perso la sua, essendo altruista!

Quest'uomo è andato in acqua per salvare un'altra donna che è stata tirata fuori dalla corrente. Quest'uomo ha dato la vita per salvare un perfetto sconosciuto. È morto da eroe, ha detto un altro bagnante, Ashley Renna su Facebook.

Altri bagnanti hanno cercato di salvare Carullo e una persona con un boogie board è andato in mare per tirarlo fuori.

Alla fine 15-20 persone erano sulla spiaggia cercando di tirarlo dentro come parte di una catena umana.

Alla fine Carullo è stato aiutato a uscire dall'acqua da agenti di polizia e altri passanti.

Glen Carullo, nella foto con sua moglie Margaret, gestiva insieme un negozio di fiori nel New Jersey

Un agente di polizia fuori servizio di Jersey City ha quindi iniziato a somministrare la RCP a Carullo prima che fosse portato d'urgenza all'Ocean Medical Center di Brick Township. Un'ora dopo era morto.

Glen Carullo e sua moglie Margaret, che hanno tre figli, gestivano un negozio di fiori nella città di Waldwick e avrebbero dovuto andare in pensione l'anno prossimo.

Era onesto, leale, un gran lavoratore e amava la sua famiglia, ha detto suo fratello Jesse Carullo in un post su Facebook. La famiglia era la prima, e tutto era la seconda. Era molto conosciuto nella città in cui siamo cresciuti.

Amava la sua famiglia. Voglio dire, era un grande padre di famiglia. I suoi figli sono venuti prima. Ottimo marito e, per la prima volta, sarebbe diventato nonno a marzo.

Non c'erano bagnini sulla spiaggia al momento della tragedia