Seleziona una pagina

Quasi il 10% degli americani soffre di disturbi dell'umore. Due dei disturbi dell'umore più comuni sono la depressione clinica e il disturbo affettivo stagionale (SAD).

Sfortunatamente, per molti americani, depressione e ansia vanno di pari passo. Questo aggrava la prevalenza e la gravità della malattia mentale.

Se combatti con queste malattie mentali, sai come possono influenzare la tua vita. La malattia mentale è una malattia con gravi conseguenze personali, professionali, sociali e fisiche.

Tuttavia, le malattie mentali rispondono anche ai trattamenti fisici, come gli integratori di tianeptina solfato.

Per godere dei benefici di questi trattamenti, è necessario conoscere il corretto dosaggio di tianeptina solfato. Scopri tutto ciò che devi sapere in questa utile guida.

Che cos'è il solfato di tianeptina?

Il tianeptina solfato è un potente integratore nootropico. I nootropi, come il tianeptina solfato, migliorano la funzione cognitiva e l'umore.

Gli individui che assumono tianeptina solfato riferiscono una maggiore sensazione di benessere generale. Riferiscono anche che il loro umore è più stabile. Infine, segnalano una maggiore chiarezza di pensiero e una maggiore produttività.

È importante sottolineare che questi vantaggi sorgono quasi immediatamente. Entro un'ora dall'assunzione del supplemento, noterai miglioramenti. Con l'uso continuato, inoltre, aumentano i benefici del tianeptina solfato.

Con questi vantaggi, il tianeptina solfato offre una valida alternativa ai tradizionali antidepressivi. Il tianeptina solfato può essere efficace quanto i farmaci comuni, come la fluoxetina. Allo stesso tempo, il tianeptina solfato porta meno effetti collaterali.

Sodio tianeptina vs solfato: sono equivalenti?

Quando inizi a ricercare integratori di tianeptina, potresti notare due varietà principali: tianeptina sodica e tianeptina solfato. Allora qual è la differenza? C'è una differenza?

Sia la tianeptina sodica che il solfato sono nootropi ed entrambi possono avere effetti simili. Tuttavia, i due prodotti sono diversi in modi importanti. Per la maggior parte dei pazienti, il tianeptina solfato è l'opzione migliore.

In effetti, l'unico vantaggio della tianeptina sodica è il suo assorbimento relativamente rapido. La tianeptina sodica produce effetti evidenti più rapidamente.

A lungo termine, tuttavia, il rapido assorbimento di tianeptina sodica è anche il punto in cui non è all'altezza. Poiché la tianeptina sodica si assorbe rapidamente, dovresti assumerla più frequentemente della tianeptina solfato. Dosi più frequenti, a loro volta, aumentano il rischio di effetti collaterali e complicazioni.

Inoltre, la tianeptina sodica è molto meno stabile in presenza di umidità. Ciò significa che i climi umidi e lo stoccaggio improprio possono rovinare la tua scorta di tianeptina sodica.

Per questi motivi, la maggior parte delle persone sceglie il tianeptina solfato.

Il tianeptina solfato è sicuro?

Se assunto in modo responsabile, il tianeptina solfato può essere sicuro ed efficace. Non seguire le dovute precauzioni, però, può produrre spiacevoli effetti collaterali.

Sebbene sia generalmente più sicuro degli antidepressivi tradizionali, il tianeptina solfato crea una leggera dipendenza. Ciò significa che l'uso a lungo termine può portare alla tolleranza. Può anche causare astinenza quando si interrompe l'assunzione del supplemento.

I sintomi dell'astinenza da tianeptina solfato includono:

  • Occhi pieni di lacrime
  • Sensazioni di malessere simil-influenzale
  • Esalazioni asciutte
  • Respirazione difficoltosa
  • Instabilità emotiva

Sebbene rari, altri possibili effetti collaterali includono mal di testa, vertigini e secchezza delle fauci.

L'assunzione di troppa tianeptina solfato può aumentare il rischio di manifestare sintomi di astinenza e altri effetti collaterali.

Qual è il dosaggio corretto di tianeptina solfato?

La sicurezza e l'efficacia di qualsiasi trattamento richiedono il rispetto delle linee guida sul dosaggio. Quindi quanto tianeptina solfato dovresti assumere? Come dovresti prenderlo? Quando dovresti prenderlo?

In effetti, l'unico modo responsabile e sicuro per assumere tianeptina solfato è per via orale. Puoi acquistare tianeptina solfato in polvere o in capsule.

Alcuni utenti acquistano capsule di tianeptina solfato per comodità. Tuttavia, la polvere di tianeptina solfato consente un dosaggio più preciso.

Il dosaggio corretto di tianeptina solfato varia da persona a persona. Tuttavia, alcune linee guida generali sono utili.

Considerazioni sul prodotto

Innanzitutto, conosci il tuo prodotto tianeptina è tianeptina solfato o sodio? Se stai usando tianeptina sodica, dovrai assumere dosi più piccole ma più frequenti. Se stai usando tianeptina solfato, prenderai dosi meno ma leggermente maggiori.

Inoltre, considera la qualità del prodotto. La maggior parte delle persone acquista integratori di tianeptina solfato da fornitori online. Questi acquisti online sono convenienti. Ed è possibile trovare fornitori di alta qualità. Tuttavia, sta a te fare i compiti.

Cerca prodotti sottoposti a test rigorosi. I migliori fornitori di tianeptina solfato sottopongono anche i loro prodotti a test di terze parti.

Il tianeptina solfato di alta qualità può richiedere un investimento anticipato. Eppure risparmierai denaro a lungo termine. I prodotti inferiori richiedono dosi più elevate. Anche a quelle dosi più elevate, inoltre, prodotti scadenti tendono a produrre risultati inferiori.

Quantità e frequenza di dosaggio

Per la persona media che utilizza un integratore di alta qualità, un dosaggio di tianeptina solfato di 30-40 mg due o tre volte al giorno produce gli effetti desiderati.

Non assumere mai più di 100 mg alla volta e non assumere mai più di 300 mg al giorno. Una singola dose di 100 mg può essere pericolosa, producendo effetti simili agli oppioidi. Allo stesso modo, consumare più di 300 mg al giorno può causare pericolosi effetti collaterali e problemi a lungo termine con dipendenza.

Tempi di dosaggio

Molte persone trovano l'ora dei pasti un comodo promemoria per assumere farmaci e integratori. Quindi è logico chiedersi, puoi prendere il tianeptina solfato con il cibo? Gli studi suggeriscono che puoi . Tuttavia, dovresti essere consapevole che la presenza di cibo nello stomaco può rallentare ulteriormente la velocità di assorbimento del tianeptina solfato.

Sebbene tu possa assumere tianeptina solfato durante i pasti, non dovresti bere alcolici durante l'assunzione di integratori di tianeptina. L'assunzione di tianeptina e alcol insieme può produrre forti postumi di una sbornia. Può anche causare danni al fegato.

altre considerazioni

Anche a basse dosi, alcuni consumatori di tianeptina solfato sviluppano una tolleranza.

Forse il tianeptina solfato all'inizio ha funzionato benissimo. Eri felice, rilassato e produttivo. Alla fine, però, hai iniziato a notare un calo dell'efficacia degli integratori.

Dovresti aumentare la dose o assumere tianeptina solfato più frequentemente?

In realtà, la soluzione migliore è prendersi circa una settimana di pausa dai tuoi integratori. Farlo al primo segno di tolleranza può ripristinare l'efficacia degli integratori. Può anche prevenire la dipendenza e l'astinenza a lungo termine.

Utilizzo di integratori per supportare la salute mentale, la cognizione e la produttività

Come la maggior parte delle persone, è più probabile che tu tratti il ​​tuo corpo che la tua mente.

Quando hai il raffreddore, prendi delle medicine per alleviare i sintomi. Forse prendi anche integratori per rafforzare il tuo sistema immunitario e prevenire malattie fisiche.

Quando combatti con una malattia mentale, però, potresti trascurare i possibili trattamenti. Fortunatamente, gli integratori offrono potenti opzioni. Godersi i benefici, tuttavia, significa assumere il corretto dosaggio di tianeptina solfato.

Con questo articolo, hai ciò di cui hai bisogno per assumere tianeptina solfato in sicurezza. E con gli altri contenuti del nostro blog, hai anche ciò di cui hai bisogno per prendere altre buone decisioni per una vita sicura e felice.

  • Categorie
  • Tag

Rivista