Seleziona una pagina

Anthony Arkwright, 21 anni disturbato, è andato in una follia omicida di 56 ore a Mexborough, nello Yorkshire meridionale, nel 1988

Un assassino contorto che desiderava disperatamente essere il prossimo Jack lo Squartatore non ha mai guadagnato la notorietà del suo eroe nonostante abbia compiuto tre degli omicidi più brutali della storia britannica, ha rivelato oggi un nuovo documentario.

Il disturbato 21enne Anthony Arkwright ha intrapreso una follia omicida di 56 ore a Mexborough, nel South Yorkshire, nel 1988 dopo essere stato licenziato e aver creduto di essere il figlio di una coppia incestuosa.

Per prima cosa ha ucciso suo nonno Stanislav Puidokas che ha brutalizzato usando un'ascia e una mazza prima di rinchiudere il suo corpo in un capannone il 26 agosto.

Ore dopo ha indossato una maschera da diavolo prima di sventrare il suo vicino Raymond Ford, che è stato anche lui pugnalato 500 volte in modo da poter appendere le sue viscere nella stanza come un pavese.

Ha poi acceso il vicino di casa in sedia a rotelle Marcus Law che ha pugnalato più di 70 volte. Gli ha aperto lo stomaco e lo ha trafitto con una stampella.

Arkwright si è anche strappato gli occhi e si è infilato le sigarette nelle orbite, nelle narici e nelle orecchie in modo da sembrare una torta di compleanno.

Ma nonostante la brutalità dei suoi omicidi non ha mai guadagnato l'infamia sperata, un nuovo documentario sul canale Crime and Investigations

Arkwright ha indossato questa maschera da diavolo prima di sventrare il suo vicino Raymond Ford (nella foto) che è stato anche lui pugnalato 500 volte in modo da poter appendere le sue viscere nella stanza come un pavese

L'assassino ha trascorso 30 minuti ad uccidere il signor Ford dopo essersi tolto tutti i vestiti (nella foto)

La psicologa forense Kerry Daynes, che ha lavorato allo spettacolo When Life Means Life, ha detto a Sun Online: Questa è stata una follia grottesca e macabra, uno dei casi più raccapriccianti che abbia mai visto.

Ma non era ben noto, il che era una buona cosa poiché Arkwright voleva la notorietà, che non ottenne mai.

Ha idolatrato Jack lo Squartatore e ha trascorso del tempo in biblioteca a riversarsi sui libri su di lui perché era una figura di potere e orrore. È chiaro che gli piaceva il teatro delle sue uccisioni e voleva essere questa figura di mistero e potere come Jack.

Arkwright è stato arrestato dopo aver ucciso tre persone, incluso il suo anziano nonno, una follia omicida di due giorni.

Si è ribaltato dopo essere stato licenziato dal suo lavoro in un deposito di rottami perché continuava a non presentarsi al lavoro.

L'assassino, che da bambino era stato trattenuto e abbandonato, credeva erroneamente che suo nonno Stanislav Puidokas fosse in realtà suo padre, quindi è andato ad ucciderlo.

Il signor Puidokas stava lavorando al suo orto a Ruskin Drive, nel Mexborough, ed è stato accoltellato al collo nel suo capanno perché è stato colpito con un'ascia e colpito alla testa con una mazza.

Chiuse a chiave la porta prima di andare al pub a ubriacarsi.

Alle 3 del mattino del 27 agosto 1988 ha fatto irruzione nella casa del vicino Raymond Ford, un ex insegnante con cui aveva litigato.

Ha ucciso il vicino Marcus Law, che era su una sedia a rotelle dopo un incidente in moto e la coppia era caduta per un pacchetto di sigarette.

Il signor Law era gravemente paralizzato ed era completamente impotente a impedire che il suo stomaco si aprisse

La sua stampella gli è stata conficcata nello stomaco durante il brutale omicidio del suo terzo

Indossando solo pantaloni e una maschera da diavolo Prince of Darkness, ha svegliato la sua vittima prima di pugnalarla 250 volte.

Le sue viscere erano appese per la stanza e quasi tutti i suoi organi erano stati rimossi, proprio come aveva fatto Jack lo Squartatore.

Un incallito ufficiale di polizia dello Yorkshire in seguito ha detto che gli omicidi sono stati l'atto di massacro più brutale che abbia mai visto. È ancora più agghiacciante quando ti rendi conto che deve aver passato almeno mezz'ora a infliggere queste terribili ferite.

Il giorno seguente ha ucciso il vicino Marcus Law, che era su una sedia a rotelle dopo un incidente in moto e la coppia era caduta per un pacchetto di sigarette.

È stato pugnalato 70 volte e gli è stato aperto lo stomaco e le sigarette sono state spinte in parti del suo corpo.

Per prima cosa ha ucciso suo nonno Stanislav Puidokas. Si crede anche che abbia ucciso la governante di suo nonno Elsa Konradaite, ma non è mai stato perseguito

Il signor Puidokas è stato brutalizzato usando un'ascia e una mazza e il suo corpo è stato rinchiuso nel suo capannone (nella foto)

Il giorno seguente, la madre del signor Laws è venuta a controllarlo e ha trovato suo figlio brutalmente assassinato.

La polizia, che aveva interrogato Arkwright per un furto con scasso nella zona, lo ha arrestato per i tre omicidi.

Nel 1989, a Sheffield Crown Court, è stato incarcerato a vita con una pena minima di 25 anni.

Un anno dopo fu condannato all'ergastolo dal ministro dell'Interno, diventando la persona più giovane in Gran Bretagna a riceverne una nella storia legale.

Ma è ancora relativamente sconosciuto nonostante gli omicidi e non ha mai parlato del motivo per cui ha compiuto gli omicidi.

When Life Mes Life va in onda questa sera sul canale Crime and Investigations.

Maggiori informazioni su DailyMail.co.uk

  • Categorie
  • Tag

Notizia