Seleziona una pagina

In cambio della dichiarazione di colpevolezza per traffico sessuale su minori, Ralph Shortey spera di evitare una condanna più lunga e tre accuse di pedopornografia contro di lui verranno ritirate

Un ex senatore dello stato dell'Oklahoma ha accettato di dichiararsi colpevole di traffico sessuale su minori dopo essersi offerto di pagare un adolescente per cose sessuali l'anno scorso.

In cambio della dichiarazione di colpevolezza, Ralph Shortey spera di evitare una condanna più lunga e tre accuse di pedopornografia contro di lui verranno ritirate.

Il suo processo con giuria doveva iniziare il 5 dicembre presso il tribunale federale di Oklahoma City, ma ha invece accettato di presentare la sua dichiarazione di colpevolezza il 30 novembre, secondo News OK.

Il 35enne repubblicano dovrà scontare almeno 10 anni di carcere, che è la pena minima per il traffico sessuale di minori. La pena massima sarebbe l'ergastolo.

Quando ha preso la decisione lunedì, ha scritto in un patteggiamento che è nel migliore interesse per lui e per la sua famiglia.

È ancora sposato con la sua fidanzata del liceo, Jennifer Shortey, e ha quattro figlie con lei.

Shortey è stato eletto per la prima volta al suo seggio al senato dell'Oklahoma nel 2010 ed era noto per le proposte legislative insolite. Si considerava anche portatore di valori familiari e si dice che abbia preso di mira persone gay e transgender con le sue proposte legislative, secondo l'Associated Press.

All'inizio di quest'anno ha approvato una legge che consente agli imprenditori di discriminare le persone LGBT, citando la libertà di religione. Si oppone anche fermamente all'aborto e nel 2012 ha cercato di introdurre un disegno di legge che renderebbe illegale l'uso di feti abortiti nel cibo. È stato ampiamente ridicolizzato.

Si è dimesso il 22 marzo dopo che è venuto alla luce che aveva proposto un giovane e si era offerto di pagarlo per fare sesso.

Il 35enne repubblicano dovrà scontare almeno 10 anni di carcere, che è la pena minima per il traffico sessuale di minori. La pena massima sarebbe l'ergastolo. È raffigurato con sua moglie, Jennifer Shortey, con la quale è ancora sposato

Shortey è stato arrestato per la prima volta il 9 marzo quando la polizia lo ha trovato in un motel con un ragazzo di 17 anni. Aveva una scatola di preservativi aperti nella sua borsa e aveva proposto al ragazzo di fare sesso a pagamento. È raffigurato il 29 febbraio, appena 10 giorni prima dell'incidente

È stato indagato per la prima volta dalla polizia della città di Moore e successivamente dall'FBI dopo essere stato trovato con l'adolescente intorno all'una di notte del 9 marzo in un Super 8 Motel.

La ragazza dei ragazzi li ha seguiti lì dopo aver visto Shortey prenderlo in braccio. Ha quindi chiamato suo padre e suo padre ha informato la polizia, secondo News OK.

La polizia ha detto che l'allora senatore e il ragazzo avevano una conversazione sul sesso sull'app di messaggistica Kik prima di incontrarsi. La conversazione è diventata sessualmente esplicita dopo che l'adolescente ha detto a Shortey che aveva bisogno di soldi per le vacanze di primavera.

Non ho davvero cose legittime con cui ho bisogno di aiuto in questo momento. Saresti interessato a cose sessuali? la polizia ha detto che Shortey ha chiesto all'adolescente. La vittima ha quindi risposto Sì.

La polizia ha detto che quando sono arrivati ​​​​a casa hanno trovato una scatola di preservativi aperta nello zaino di Shortey e una bottiglia di lozione nelle vittime. Entrambi i letti erano disfatti.

L'adolescente ha quindi detto alla polizia che lui e Shortey intendevano avere un contatto sessuale e che avevano concordato che Shortey lo avrebbe pagato per il contatto, ha scritto un agente dell'FBI in una dichiarazione giurata del tribunale, secondo News OK.

L'adolescente ha poi detto alla polizia che lui e Shortey intendevano avere un contatto sessuale e che avevano concordato che Shortey lo avrebbe pagato per il contatto, ha scritto un agente dell'FBI in una dichiarazione giurata del tribunale, secondo News OK

I due si sono conosciuti un anno prima di questo incontro attraverso un annuncio su Craigslist.

Quando l'FBI ha iniziato le indagini su Shortey, hanno scoperto una sua vita segreta.

L'agenzia ha riferito di aver usato nomi falsi per pubblicare annunci su Craigslist in cerca di sesso con giovani uomini e su un account di posta elettronica che usava per inviare e ricevere materiale pornografico.

Shortey ha usato quegli pseudonimi quasi esclusivamente per interessi o incontri sessuali illeciti e illegali, molti dei quali includevano comunicazioni e scambi di materiale pornografico con maschi minorenni e/o la condivisione di materiale pedopornografico, ha scritto un agente dell'FBI nella dichiarazione giurata, secondo News OK.

Shortey è stato incriminato a settembre e accusato di traffico sessuale su minori.

È stato anche accusato in uno dei conteggi di pedopornografia di aver convinto quello stesso adolescente a inviargli fotografie esplicite nel 2016.

Negli altri conteggi di pedopornografia è stato accusato di aver inviato video sessuali a due persone nel 2013.

L'avvocato difensore, Ed Blau, ha deciso di negoziare un patteggiamento dopo aver esaminato tutte le prove.

Chiede ai pubblici ministeri federali di chiedere al giudice durante la condanna di archiviare le accuse di pornografia infantile e afferma che non sarà più perseguito per eventuali accuse correlate dall'ottobre 2013 al 9 marzo 2017.

Shortey inizialmente ha anche affrontato un'accusa di prostituzione minorile presso il tribunale distrettuale della contea di Cleveland, ma è stata archiviata quando il suo caso è stato portato alla corte federale.