Seleziona una pagina

Sally Field era tra la famiglia e gli amici per partecipare al servizio funebre privato di Burt Reynolds in Florida mercoledì.

L'attrice 71enne è entrata discretamente nella Family Church di West Palm Beach attraverso una porta laterale per il funerale del suo co-protagonista di Smokey and the Bandit ed ex fiamma.

Anche la nipote della leggenda del cinema Nancy Lee Brown Hess è stata avvistata al servizio, così come una persona in lutto che indossava una giacca di BL Stryker, un film poliziesco americano in cui Reynolds ha recitato nel ruolo principale.

Le persone in lutto si sono abbracciate strettamente nelle navate laterali della chiesa mentre la funzione ha avuto inizio.

Sally Field è entrata discretamente nella Chiesa di famiglia a West Palm Beach, in Florida, attraverso una porta laterale (sopra) mercoledì per il funerale di Burt Reynolds

Sally Field era tra la famiglia e gli amici per partecipare al servizio funebre privato di Burt Reynolds a West Palm Beach. Sono raffigurati insieme sopra nel 1977

L'elogio funebre è stato pronunciato dall'assistente di Todd Vittum Reynolds e dal direttore esecutivo del Burt Reyolds Institute.

Reynolds è morto all'età di 82 anni il 6 settembre dopo aver subito un infarto.

La presenza di Fields al funerale dei suoi ex fidanzati arriva dopo che il suo nuovo libro di memorie, In Pieces, ha rivelato diversi dettagli scioccanti sulla loro relazione quinquennale.

Ha scritto che Reynolds era controllante, geloso e sminuito durante la loro burrascosa relazione e ha persino accennato al fatto che era fisicamente offensivo nei suoi confronti.

L'attrice scrive che quando ha cercato di affermarsi, il suo co-protagonista di Smokey e il bandito ha stretto la presa, a volte letteralmente, anche se non approfondisce ulteriormente.

Field ha detto che dalla prima volta che si sono incontrati, Reynolds ha iniziato a farle irruzione in casa, dicendole cosa era permesso e cosa non lo era. Gli piaceva solo parlare di se stesso e, secondo il suo nuovo libro, scattava costantemente come se avessi pizzicato per terra.

Le persone in lutto si sono abbracciate strettamente nelle navate laterali della chiesa mentre la funzione ha avuto inizio

Reynolds (sopra a marzo) è morto all'età di 82 anni il 6 settembre dopo aver subito un infarto. Il suo funerale si è tenuto mercoledì presso la Family Church di West Palm Beach, in Florida

Reynolds ha sminuito la carriera di attore di Fields ed era così gelosa che ogni volta che vedevano un uomo, Field sapeva che le avrebbe pizzicato il viso, chiedendo di sapere chi fosse.

L'effetto inquietante su Field è stato che ha eliminato la maggior parte di me, diventando una versione familiare e oscura di me stessa, chiusa dietro i miei occhi, incapace di parlare, scrive.

Field ha precedentemente affermato di essere contenta che Reynolds non fosse viva per leggere le sue memorie.

Dice nelle sue memorie che la sua relazione con Reynolds è stata una replica di quella con il suo patrigno, che l'ha abusata sessualmente da quando aveva circa sei anni fino a 14 anni.

Field descrive come stare con Reynolds stesse esorcizzando qualcosa che doveva essere esorcizzato, ma questa volta stava cercando di farlo funzionare.

L'elogio è stato pronunciato da Todd Vittum Reynolds assistente e direttore esecutivo del Burt Reyolds Institute

Il servizio privato si è tenuto presso la Family Church di West Palm Beach, in Florida

L'attrice scrive che Reynolds fin dall'inizio è stato presuntuoso e arrogante, presentandosi come Burt Reynolds, star del cinema quando l'ha chiamata.

Era il 1976 e lui le aveva chiesto di recitare in Smokey and the Bandit; aveva già raggiunto la fama con film come Gidget e Stay Hungry, mentre Reynolds era la più grande star del mondo all'epoca, grazie a film come Deliverance.

Field scrive che non capiva perché Reynolds la volesse nel film perché non era la sua tipica protagonista e pensava che la sceneggiatura puzzasse.

Ma le sue motivazioni divennero chiare quando, con sua sorpresa, annunciò che avrebbero avuto un appuntamento per il loro primo incontro.

Field scrive: Quando ci siamo incontrati, il peso della sua celebrità era diventato un modo per Burt di controllare tutti intorno a lui, e dal momento in cui ho varcato la porta, è stato un modo per controllarmi. Eravamo una coppia perfetta di difetti.

La loro relazione è stata istantanea e intensa, scrive Field.

La presenza di Fields al funerale dei suoi ex fidanzati arriva dopo che il suo nuovo libro di memorie, In Pieces, ha rivelato diversi dettagli scioccanti sulla loro relazione quinquennale. Sono raffigurati sopra sul set di Hooper nel 1978