Seleziona una pagina

Un'adolescente accusata di aver accoltellato a morte la sorella maggiore costretta su una sedia a rotelle nella loro casa in Pennsylvania ha pubblicato diversi video TikTok ora virali che sembrano mostrare un guanto insanguinato di lattice e sproloqui su suo padre.

Claire Miller, 14 anni, avrebbe accoltellato a morte sua sorella Helen di 19 anni a Manheim Township, vicino a Lancaster, nelle prime ore di lunedì mentre i loro genitori dormivano.

Helen, che aveva una paralisi cerebrale ed era costretta su una sedia a rotelle, è stata trovata con un cuscino che le copriva il viso e un coltello ferito al collo.

Dopo l'arresto di Miller, gli investigatori di TikTok hanno affermato di ritenere che gestisse l'account @spiritsandsuchconsulting, ha riferito Business Insider.

In uno dei video condivisi dagli investigatori di Internet, Miller sembra mostrare un guanto di lattice bianco coperto di sangue nella neve prima di eseguire una panoramica su una giraffa di peluche ricoperta di sangue.

Secondo quanto riferito, era stata trovata dalla polizia coperta di sangue mentre cercava di lavarsi le mani nella neve fuori dalla casa di famiglia a Manheim Township dopo l'attacco di lunedì.

Secondo Business Insider, l'account TikTok che si ritiene appartenesse a Miller aveva accumulato circa 32.000 follower e milioni di visualizzazioni su alcuni dei suoi ultimi video.

Secondo quanto riferito, TikTok ha chiuso l'account giovedì per aver violato le Linee guida della community che vietano la promozione o la violenza ma non hanno confermato se appartenesse a Miller, secondo l'outlet.

Claire Miller, a sinistra, ha accoltellato la diciannovenne Helen, a destra, nelle prime ore di lunedì, dice la polizia

Un video che si ritiene sia stato pubblicato da Claire Miller su TikTok mostra un guanto bianco coperto di sangue, a sinistra, e una giraffa di peluche anch'essa coperta di sangue

Claire Miller è stata trovata dalla polizia fuori dalla casa della sua famiglia ricoperta di sangue, ha detto la polizia

Business Insider è stato in grado di verificare che i video pubblicati da Miller siano stati inviati alla pagina TikToks For You, feed di consigli di TikToks, prima che l'account fosse rimosso.

Da allora gli investigatori su TikTok hanno ripubblicato alcuni video che si ritiene appartengano a Miller sull'app di social media.

Nel post che è andato alla pagina For You, il Miller usa una voce di sintesi vocale con la didascalia che mio padre deve smettere di aprire la conversazione con questo è proprio come il bar gay in Giappone.

Molti dei post che si ritiene appartengano a Miller sembrano fare riferimento ad anime e videogiochi violenti.

Molti dei post che si ritiene appartengano a Miller online sembrano fare riferimento ad anime e videogiochi violenti

Secondo quanto riferito, l'account di Miller TikTok è stato eliminato per aver violato i termini di servizio della piattaforma

Questo è il post che si dice che Miller abbia scritto su TikTok che è diventato virale sul sito web

Si ritiene che Miller sia raffigurata in un post su TikTok che avrebbe realizzato che fa riferimento a un franchise di videogiochi giapponese chiamato Danganronpa

In un video, Miller sembra aver pubblicato screenshot di un franchise di videogiochi giapponese chiamato Danganronpa in cui un gruppo di studenti delle scuole superiori viene costretto a uccidersi a vicenda da una creatura di nome Monokuma.

Miller sembra anche aver pubblicato un video con screenshot di un fumetto coreano chiamato Killing Stalking su un giovane uomo malato di mente che è stato abusato e violentato da suo zio e nell'esercito.

In un altro video, Miller esegue la sincronizzazione labiale della canzone Violent di Carolesdaughter.

In un post su Instagram di un account identificato da TikTok come appartenente a Miller, l'adolescente ha postato ancora tenendo duro per Mello, un personaggio del fumetto Manga Deathnote.

La polizia dice che Miller ha chiamato i servizi di emergenza poco dopo l'una di notte di lunedì in uno stato isterico, dicendo alle forze dell'ordine di aver ucciso suo fratello.

Dopo essere arrivati ​​sulla scena, gli agenti hanno detto che Claire li ha indirizzati alla camera da letto di Helens, dove sua sorella è stata poi scoperta con un cuscino che le copriva il viso e un coltello ferito al collo.

Secondo la denuncia penale, Miller ha ripetutamente affermato: Ho accoltellato mia sorella.

Non si conoscono le circostanze dell'accoltellamento.

Miller, di Manheim Township, è stato accusato di omicidio criminale da adulto, ha affermato l'ufficio del procuratore distrettuale della contea di Lancaster.

È trattenuta senza cauzione. Il filmato mostra l'adolescente condotto in manette dal tribunale dopo essere stato accusato di essere condannato alla prigione della contea di Lancaster.

Il procuratore distrettuale Heather Adams ha detto a Fox43: Questo è certamente un caso incredibilmente tragico e insolito. La nostra solidarietà va a questa famiglia mentre cerca di far fronte all'impatto di questo crimine. Gli investigatori continueranno a elaborare e analizzare le prove per determinare le circostanze che hanno portato alla morte delle vittime.

La polizia dice di aver poi trovato Claire fuori dalla casa di famiglia, ricoperta di sangue e che cercava di lavarsi le mani nella neve

Secondo la denuncia penale, Miller ha ripetutamente affermato: Ho accoltellato mia sorella. Non si conoscono le circostanze dell'accoltellamento. I due sono nella foto

Il capo della polizia di Manheim Township Tom Rudzinski ha detto ad ABC27: Non so di aver mai fatto parte di qualcosa di così triste.

Quando ne ho sentito parlare, ne sono rimasto quasi immediatamente sconvolto per i dettagli che erano stati collegati a me.

Gli investigatori porranno questo tipo di domande, condurranno le interviste a tutte le persone coinvolte e cercheranno di determinare una sequenza temporale esattamente che cosa avrebbe portato a questo terribile evento.

Il capo della Lancaster Country Day School, dove Claire frequentava come studentessa del nono anno, ha rilasciato una dichiarazione in merito.

Steve Lisk ha detto: Siamo sorpresi dalla notizia di questo incidente e siamo stati addolorati anche se cerchiamo di sostenere la famiglia e garantire sostegno a tutti i nostri studenti e famiglie all'interno della nostra comunità scolastica affiatata.

Claire comparirà in tribunale per un'udienza preliminare venerdì.

Il filmato mostra l'adolescente condotto in manette dal tribunale dopo essere stato accusato

Maggiori informazioni su DailyMail.co.uk

  • Categorie
  • Tag

Notizia