Seleziona una pagina

Una giovane ragazza che è stata rinchiusa in una stanza dalla madre violenta e non ha mai visto il sole né mangiato cibo solido per i primi sette anni della sua vita è miracolosamente sopravvissuta all'orribile abuso e ha recentemente compiuto 19 anni.

La ragazza di nome Danielle Crockett, o Dani in breve, è stata trovata dal detective della polizia di Plant City Mark Holste che ha risposto a una denuncia di abusi sui minori il 13 luglio 2005 dopo che qualcuno ha visto il suo giovane viso in una finestra rotta, ha riferito il Tampa Bay Times.

Holste insieme ad altri agenti hanno trovato una scena impensabile quando sono arrivati ​​nelle stanze fatiscenti di casa piene di urina, feci, scarafaggi.

Danielle, che allora aveva sei anni, è stata trovata all'interno di una stanza buia delle dimensioni di un armadio con indosso un pannolino gonfio e le feci le gocciolavano lungo le gambe.

Il bambino scheletrico era raggomitolato su un materasso ammuffito e aveva larve, pidocchi e mosche che la coprivano.

Holste ha detto al Tampa Bay Times che è stata la peggiore situazione di abbandono che abbia mai visto.

È stata immediatamente rimossa dalla casa e portata al Tampa General Hospital dove è stato stabilito che era in pessime condizioni.

Danielle Crockett, una giovane ragazza che è stata rinchiusa in una stanza dalla madre violenta e non ha mai visto il sole né mangiato cibo solido per i primi sette anni della sua vita, è miracolosamente sopravvissuta all'orribile abuso e ha recentemente compiuto 19 anni. Nella foto sopra nel 2008

Dani è stata trovata dal detective della polizia di Plant City Mark Holste che ha risposto a una denuncia di abusi sui minori il 13 luglio 2005 dopo che qualcuno ha visto il suo giovane viso in una finestra rotta. Le autorità le hanno scattato foto mentre era in ospedale nel 2005 (sopra) per illustrare quanto fosse piccola

Anche se aveva quasi sette anni, non poteva camminare, parlare o persino mangiare cibo e pesava 46 libbre, hanno detto i medici all'epoca.

Dal punto di vista dello sviluppo è stata paragonata a un bambino dai medici.

La direttrice di psicologia pediatrica presso la facoltà di medicina dell'Università della Florida del sud, la dottoressa Kathleen Armstrong, ha dichiarato al Tampa Bay Times che l'85% del cervello di un bambino si sviluppa durante i suoi primi cinque anni di vita.

Armstrong ha descritto la ragazza come autistica ambientale, data la grave mancanza di interazione umana che aveva subito.

La sua madre naturale, Michelle Crockett, è stata arrestata. Aveva detto alle autorità che era una madre single che stava cercando di fare il meglio che poteva dopo essere rimasta vedova.

Dani, che è nato un bambino sano del peso di sette libbre e sei once, è rimasto in ospedale per circa sei settimane.

Prima di essere scoperta dalla polizia nel 2005, le persone avevano chiamato per riferire di aver visto una bambina nuda e affamata due volte nel 2002. Gli assistenti sociali all'epoca avevano offerto aiuto a Michelle, ma lei rifiutò e lasciarono Dani sotto la sua custodia.

Michelle ha rinunciato ai suoi diritti genitoriali come parte di un patteggiamento nel 2005 ed è stata condannata a due anni di arresti domiciliari e libertà vigilata. Non ha mai prestato servizio dietro le sbarre.

Holste insieme ad altri ufficiali trovarono una scena impensabile quando arrivarono alla casa in rovina (sopra) – stanze piene di urina, feci, scarafaggi. Il bambino scheletrico era raggomitolato su un materasso ammuffito e aveva vermi, pidocchi e mosche che la coprivano

Nell'ottobre 2007, Dani è stata adottata da Bernie e Diane Lierow. La coppia ha detto al Tampa Bay Times di aver sempre desiderato una figlia e di aver creduto che Dio l'avesse messa nelle loro vite per una ragione. È raffigurata sopra con Bernie nel 2008

Avrebbe dovuto avere almeno 20 anni, ha detto Holste.

Dovrebbe bruciare all'inferno, disse la guardiana ad litem di Danis, Tracy Sheehan.

I dipendenti dell'affido avevano definito la ragazza una bambina selvaggia a causa del fatto che non era mai andata a scuola, non aveva mangiato cibi solidi, sentito il sole sulla pelle dopo aver vissuto essenzialmente in isolamento.

Nell'ottobre 2007, Dani è stata adottata da Bernie e Diane Lierow. La coppia ha detto al Tampa Bay Times di aver sempre desiderato una figlia e di aver creduto che Dio l'avesse messa nelle loro vite per una ragione.

Sembrava che avesse bisogno di noi, disse Bernie.

La coppia la trasferì nella loro casa a Fort Myers, dove stavano già crescendo il loro figlio più giovane, Willie, che aveva solo pochi mesi più di Dani.

Dopo aver passato anni a portarla a visite mediche e visite terapeutiche, Bernie e sua moglie alla fine divorziarono. Dani ora vive in una casa di gruppo nel Tennessee dove Bernie va spesso a trovarla (sopra nel 2017)

Per il suo 19° compleanno a settembre, Bernie l'ha portata in un vicino parco statale a Murfreesboro dove hanno celebrato il suo giorno speciale (sopra)

La coppia ha avuto successo ed è stata in grado di addestrare Danielle al vasino. La famiglia la portò in spiaggia, a cavallo, terapia occupazionale, chiesa, diversi medici e le insegnò a nuotare. L'hanno anche iscritta alla scuola pubblica, in classi di educazione speciale, poiché ha anche frequentato sessioni private di logopedia cinque giorni alla settimana.

In un'intervista del 2011 con DailyMail.com, hanno detto che può andare nell'armadio, prendere un bicchiere e farsi un sorso d'acqua. E lei è molto più aperta; ora guarderà le persone ea volte andrà da persone che non conosce molto bene.

I Lierow si trasferirono nel Tennessee poco dopo, dove iniziarono a vivere in una fattoria dove Bernie riabilitava cavalli e allevava capre.

Nei successivi cinque anni, la coppia accolse più figli adottivi, 15 per l'esattezza, compreso Dani.

Ha mangiato il suo spazzolino da denti. Mangia la sua spazzola per capelli. Volevano che le insegnassi la lingua dei segni, ma ci ho rinunciato, ha detto Bernie. Shed non firmare mai indietro.

Bernie ha lavorato duramente per impedire a Dani di farsi del male o di distruggere la casa.

Bernie in seguito ha osservato che Dani, che ancora non sa parlare o scrivere, ora è più condiscendente. Ma si chiede ancora quanto lei capisca e come raggiungerla esattamente

Mi sono detto, è così. L'abbiamo adottata. Non rinuncerò mai al mio bambino, disse Bernie. Ma dopo circa tre anni, Diane aveva finito. Pensò che Dani fosse andata fino in fondo.

Nel 2015, Bernie e Diane divorziano dopo essere stati sposati per 18 anni.

Non ha dato la colpa a Dani, ma ha detto che c'era sempre molto stress e non c'era mai tempo per loro di stare da soli come coppia.

Quando ho avuto Dani solo con me, si è davvero rilassata, ha detto Bernie. Ma non potevo lavorare affatto durante le estati. E poi c'erano quelle volte con i poliziotti.

Ha notato due incidenti in cui la polizia è stata chiamata da estranei per il modo in cui Dani si stava comportando pubblicamente.

È diventato più difficile solo portarla fuori, ha detto. Alla fine ho dovuto ammettere: Dio, questo è un po' troppo per me.

Quando ha compiuto 18 anni l'anno scorso, Dani è diventata idonea per la previdenza sociale e Medicaid.

Bernie ha ricevuto una telefonata circa un anno fa da un impiegato statale che diceva che un letto era stato aperto per una ragazza in una piccola casa di gruppo situata a soli 40 minuti da Nashville. Subito dopo Natale, l'ha trasferita a casa con borse piene di vestiti e giocattoli.

Ha aggiunto che se avesse dovuto rifare tutto da capo, avrebbe comunque accolto Dani e l'avrebbe cresciuta. Ha detto: Le cose più grandi che le ho dato sono state amore e rispetto.

Papà non può più prendersi cura di te, le disse mentre si emozionava. Dovrai restare qui. Ma verrò a trovarmi.

Da quando l'ha lasciata, Bernie l'ha visitata diverse volte, incluso quando ha compiuto 19 anni a settembre.

Per l'occasione speciale, Bernie la portò fuori dalla casa del gruppo nel vicino campo di battaglia nazionale di Stones River.

Mentre era lì, le diede un cupcake prima di portarla a fare una passeggiata attraverso il centro visitatori e attraverso un campo di battaglia.

Bernie in seguito ha osservato che Dani, che ancora non sa parlare o scrivere, ora è più condiscendente. Ma si chiede ancora quanto lei capisca e come raggiungerla.

Dopo aver lasciato il parco, Bernie la portò in un vicino negozio Goodwill dove le fece scegliere un regalo per il suo compleanno.

Ha aggiunto che se avesse dovuto rifare tutto da capo, avrebbe comunque accolto Dani e l'avrebbe cresciuta.

Lo farei ancora, disse. Sono così felice di poterle dare una casa e una famiglia in cui crescere.

Le cose più grandi che le ho dato sono state amore e rispetto.

Maggiori informazioni su DailyMail.co.uk

  • Categorie
  • Tag

Notizia