Seleziona una pagina

Ryan Burge, 37 anni, è accusato di omicidio di secondo grado per la morte di Hartley Anderson, un bambino di cinque anni, raffigurato in una foto segnaletica del 2007

Un padre emotivo ha tentato di aggredire l'uomo accusato di aver ucciso la figlia di cinque anni mentre era sotto processo.

Ryan Burge, 37 anni, è sospettata di aver ucciso Hartley Anderson venerdì dopo che sua madre è stata trovata priva di sensi e gravemente sanguinante a causa di un grave trauma cranico.

Burge usciva con la madre di Hartley, Natasha Luchau, da tre mesi e si stava prendendo cura di lei quando ha detto alla polizia che la Hartley si era ferita mentre faceva i capricci.

Lunedì l'aula era gremita di amici e familiari che indossavano magliette #JusticeforHartley mentre Burge affrontava il giudice.

Ma il padre di Hartley, Peter Anderson, non riuscì a controllare la sua rabbia mentre si precipitava verso l'accusato assassino ed è stato portato fuori dal tribunale dalla polizia.

Al termine dei lavori di lunedì, una persona nel gruppo di sostenitori di Hartley ha urlato: Burn! Brucia all'inferno!

La madre di Hartley è stata vista singhiozzare in modo incontrollabile in aula di tribunale e aveva bisogno di assistenza per essere portata in ascensore.

Il padre di Hartley, Peter Anderson, si è precipitato verso Burge lunedì in tribunale

Anderson è stato visto trascinato fuori dall'aula lunedì mentre si commuoveva per la morte di sua figlia Hartley

Hartley Anderson, cinque anni, è stato trovato privo di sensi e sanguinante gravemente a causa di un grave trauma cranico la scorsa settimana a Vancouver, Washington

La polizia è arrivata al complesso di appartamenti a Vancouver, Washington lo scorso venerdì.t

La piccola è stata portata in ospedale e poi trasferita al Randall Childrens Hospital, dove è morta per le ferite riportate.

Un neurochirurgo ha detto alla polizia che le sue ferite non potevano essere autoinflitte, come mostrano i documenti del caso.

Burge è stato arrestato e incartato nella prigione della contea di Clark per omicidio di secondo grado, dove è detenuto con una cauzione di 5 milioni di dollari.

La collega della Luchaus Lisa Balch, ha distribuito le magliette nere con la foto di Hartley sul davanti e sta raccogliendo donazioni per la famiglia.

Era alla nostra festa di Halloween al lavoro mercoledì e ho ricevuto il mio ultimo abbraccio da lei. Ed è straziante vedere qualcuno affrontare tutto questo, ha detto Balch a KATU.

Hartley era vestito da farfalla solo la scorsa settimana.

Suo nonno Tim Lauchau ha detto: "Non la vedrò mai diplomare al liceo, non mi sposerò o altro. Ce l'ha preso lui.

Ha portato via la gioia che avevamo con lei. Spero solo che il sistema funzioni. Spero che il sistema funzioni.

Nel 2008, Burge si è dichiarato colpevole di cospirazione per aver commesso un incendio doloso e ha ammesso di aver dato fuoco al suo duplex con la speranza di riscuotere l'assicurazione sull'affitto.

Burge è stato condannato a sei anni di carcere.