Seleziona una pagina

Jesse Dobbs, 23 anni, si è dichiarato colpevole di aver ucciso la sua ragazza di 16 anni dicendo che era un crimine passionale

Un uomo del Texas accusato di aver ucciso la sua ragazza adolescente e due membri della sua famiglia nel 2016 si è dichiarato colpevole di aver ucciso la ragazza, ma sostiene di non aver nulla a che fare con le altre due morti.

Jesse Dobbs, 23 anni, si è dichiarato colpevole martedì, una settimana prima di essere processato per l'accoltellamento della sedicenne Kirsten Fritch.

La polizia ha detto che rimane uno dei principali sospettati per la morte della madre di Fritch, Cynthia Morris, 37 anni, e della sorella di Fritchs, 13 anni, Breanna Pavlicek.

Jyll Rekoff, avvocato di Dobbs, ha detto che intende sostenere che Dobbs ha ucciso la sua ragazza in un crimine di passione improvvisa quando temeva di essere incolpato per gli omicidi di Morris e Pavlicek.

Rekoff sostiene che Dobbs non è stato coinvolto negli omicidi della sorella e della madre delle sue amiche.

Il caso che doveva essere presentato alla giuria è che il signor Dobbs non aveva nulla a che fare con gli omicidi di Baytown, che Kirsten ha litigato con sua madre, è successo qualcosa, entrambi gli omicidi sono avvenuti, ha detto Rekoff fuori dall'aula, secondo il Cronaca di Houston.

Dobbs ha ammesso di aver ucciso Kirsten Fritch (a sinistra) ma ha detto di non essere stato coinvolto nella morte della madre di Fritch, Cynthia Morris (a destra) e di sua sorella di 13 anni

Rekoff ha detto che quando Dobbs è scappato con Fritch, l'hanno messo al telegiornale come se fosse lui il colpevole e lei avrebbe mentito dicendo che l'ha fatto.

Ha aggiunto: Questo è abbastanza per spingere qualcuno oltre il limite e da lì è semplicemente andato storto.

Il tenente Steve Dorris della polizia di Baytown ha detto che intendono discutere contro l'omicidio di Fritch come un crimine passionale.

I corpi di Morris e Pavlicek sono stati trovati uccisi a colpi di arma da fuoco la mattina dell'8 novembre 2016 nella loro casa di Baytown. Ore dopo la scoperta, la polizia ha emesso un avviso ambrato per Fritch che era scomparso con Dobbs e l'auto di famiglia.

I ricercatori hanno scoperto il corpo di Fritchs scaricato vicino a un bar di Texas City giorni dopo. La polizia ha detto che l'adolescente era stato accoltellato quasi 60 volte.

Dobbs, che all'epoca aveva 21 anni, è stato arrestato al bar Shenanigans a Texas City quando è inciampato all'interno a piedi nudi e bagnato chiedendo un bicchiere d'acqua, riporta il Chronicle.

Dobbs aveva chiamato la sua ex ragazza e la madre dei suoi due figli chiedendogli se poteva vedere i bambini un'ultima volta. Ha invece chiamato la polizia.

Dobbs è stato inizialmente arrestato con l'accusa di resistenza, ma è stato cambiato in omicidio di primo grado dopo che il corpo di Fritchs è stato trovato. Sebbene sia sospettato di aver ucciso Morris e Pavlicek, non è stato accusato dei loro omicidi.

Nei documenti di accusa, Dobbs ha confessato di aver ucciso Fritch ma ha detto di aver ucciso quello falso e non quello vero.

Cynthia Morris (nella foto al centro con Fritch a sinistra e Pavlicek a destra) è stata trovata morta a colpi di arma da fuoco nella sua casa nel novembre 2016. Anche sua figlia di 13 anni è stata trovata morta in casa

Nei documenti di accusa, Dobbs ha affermato di aver ucciso la falsa Kirsten e non quella vera

Kirsten è morta, l'ho uccisa non la vera Kirsten ma la falsa Kirsten, affermava il documento, secondo ABC 13.

In una bizzarra lettera che ha inviato alla corte dopo il suo arresto, Dobbs ha detto che non c'erano prove concrete contro di lui.

Sono falsamente accusato di aver ucciso qualcuno che so per un FATTO non è nemmeno morto, ha scritto, riporta il Chronicle. L'avvocato di Dobbs ha affermato di soffrire di episodi deliranti.

La prossima apparizione in tribunale di Dobbs sarà il 24 settembre per un processo per determinare una punizione. Potrebbe rischiare da cinque a 99 anni di vita con l'accusa di omicidio di primo grado. Se la giuria concorda sul fatto che si è trattato di un crimine di passione improvvisa, il tempo massimo che otterrebbe è di 20 anni.

Se Dobbs venisse mai accusato della morte di Morris e Pavlicek, potrebbe essere condannato a morte.

È il nostro principale sospettato, ha detto il tenente Steve Dorris della polizia di Baytown sugli omicidi di Morris e Pavlicek. Crediamo che sia lui quello che ha commesso quegli omicidi.