Seleziona una pagina

Un marito che cerca disperatamente la sua famiglia in un incendio nell'Oregon ha raccontato di non essere stato in grado di riconoscere sua moglie perché era gravemente ustionata, poiché è stato rivelato che il loro figlio di 13 anni è morto mentre stringeva il suo cane.

Chris Tofte ha parlato del momento straziante in cui sua moglie Angela, che ora è in condizioni critiche in ospedale, gli ha detto che sono tua moglie mentre lui l'ha aiutata a salire in macchina e le ha detto che stava cercando la moglie, il figlio e la madre scomparsi -legge nell'incendio di Santiam nella contea di Marion martedì.

Il figlio della coppia Wyatt Tofte, 13 anni, è morto martedì nell'incendio dopo essersi rannicchiato in macchina con il suo cane per cercare di sfuggire alle fiamme ruggenti.

Anche la nonna Peggy Mosso, 71 anni, è stata uccisa mentre Angela ha cercato invano di liberarla da un veicolo in fiamme.

Almeno 29 persone sono state uccise nei devastanti incendi che continuano a devastare la costa occidentale con i funzionari dell'Oregon che si preparano a un evento di morte di massa dopo che il 10% della popolazione è stato costretto a fuggire dalle proprie case e due grandi incendi hanno minacciato di fondersi intorno alla maggior parte parte popolata dello stato.

Chris Tofte (nella foto mentre la ricerca di suo figlio Wyatt continuava mercoledì) ha parlato del momento straziante in cui non è stato in grado di riconoscere sua moglie perché era gravemente ustionata, poiché è stato rivelato che il loro figlio di 13 anni è morto mentre stringeva il suo cane

Wyatt Tofte (nella foto) è stato ucciso in un incendio nell'Oregon questa settimana dopo essersi rannicchiato in un'auto con il suo cane per cercare di sfuggire alle fiamme

Wyatt (nella foto in un'immagine non datata) è morto martedì nell'incendio di Santiam nella contea di Marion, insieme a sua nonna di 71 anni, Peggy Mosso (al centro). La mamma di Wyatts Angela Tofte (a sinistra) è in condizioni critiche con ustioni su tutto il corpo

Sono emersi nuovi dettagli sugli orribili momenti finali di Wyatt e Mossos e sui disperati sforzi di salvataggio dei Toftes per cercare di trovare i loro cari vivi mentre le fiamme squarciavano il quartiere in cui vivevano.

La madre in lutto Angela era così gravemente ustionata che suo marito Chris non l'ha riconosciuta quando le è passato accanto durante la sua frenetica ricerca per individuare il figlio, la moglie e la suocera scomparsi.

Chris ha detto allo Statesman Journal che stava guidando tra gli incendi in cerca della sua famiglia intorno alle 4 del mattino di martedì quando ha visto Angela sulla strada.

Indossava biancheria intima, i suoi piedi nudi erano gravemente ustionati e i suoi capelli e la sua bocca erano neri, ha detto allo sbocco.

Si è fermato per aiutarla a salire in macchina, ma le sue ferite l'avevano resa irriconoscibile dal suo solito io e non si era reso conto che fosse sua moglie, ha detto.

Quando le disse che aveva bisogno di trovare sua moglie e suo figlio, lei rispose: Io sono tua moglie.

Angela e Chris sono sopravvissuti entrambi, ma Wyatt e Mosso sono stati consumati dall'incendio e i loro corpi sono stati scoperti dalle squadre di soccorso alla fine di questa settimana.

La loro famiglia devastata ha rotto il silenzio per raccontare come i genitori degli adolescenti cercassero disperatamente il figlio mentre le fiamme dilaniavano il quartiere in cui vivevano. Nella foto Peggy Mosso (a sinistra) e Wyatt Tofte (a destra)

Mosso (a sinistra) e Wyatt (al centro). Il portavoce della famiglia ha affermato di ritenere che Wyatt sia corso e si sia arrampicato all'interno del veicolo con il suo cane per cercare di sfuggire alle fiamme ruggenti. Mosso è stata trovata morta in un'auto separata che è stata avvolta dalle fiamme mentre la figlia di Angela Mossos cercava disperatamente di salvarla dalla palla di fuoco, lei stessa riportando ustioni a tutto il corpo

Chris Tofte abbraccia un amico mentre cercano suo figlio Wyatt Wednesday che non è stato visto da quando l'incendio ha colpito l'area martedì

Chris conduce una ricerca mercoledì per suo figlio che era scomparso in quel momento. Il suo corpo è stato poi scoperto dalle squadre di ricerca

Chris ha parlato del momento straziante Angela gli ha detto che sono tua moglie mentre lui l'ha aiutata e le ha detto che stava cercando la sua famiglia scomparsa

Il padre viene visto al telefono dopo aver ricevuto la notizia della morte di Wyatts mercoledì a Lione, nell'Oregon

La famiglia devastata ha detto alla CNN che il corpo del buon Wyatt è stato trovato in un'auto con il suo cane Duke in grembo.

Dopo una lunga ricerca di Wyatt, è stato trovato in un'auto con il suo cane in grembo, ma sfortunatamente non è riuscito a sfuggire all'incendio, afferma una dichiarazione della famiglia.

Il portavoce della famiglia ha affermato di ritenere che Wyatt sia corso e si sia arrampicato all'interno del veicolo con il suo cane per cercare di sfuggire alle fiamme ruggenti.

La nonna dei ragazzi è stata trovata morta in un'auto separata che è stata avvolta dalle fiamme mentre la figlia di Angela Mossos cercava disperatamente di salvarla dalla palla di fuoco, riportando ustioni a tutto il corpo.

La famiglia ha reso omaggio a Wyatt e Mosso e ha ringraziato le squadre di emergenza per aver aiutato nella ricerca.

La nostra famiglia è devastata dalla perdita del nostro gentile tredicenne Wyatt e della sua amata nonna Peggy nell'incendio di Santiam la mattina presto dell'8 settembre, si legge nella dichiarazione della famiglia alla CNN.

Wyatt, solo il ragazzino più dolce; amava pescare, giocava ai videogiochi, come molti bambini, solo un ragazzo molto dolce ed educato.

Vogliamo ringraziare tutto il personale di emergenza e le persone che hanno aiutato nella ricerca. La nostra famiglia apprezza l'amore e il sostegno che abbiamo ricevuto da tutti durante questa terribile tragedia.

Giovedì i vigili del fuoco dell'Oregon lavorano dietro il nastro di cautela a Mill City, nell'Oregon, mentre continuano a combattere il Santiam Fire

Giovedì i vigili del fuoco spengono le braci dell'incendio di Santiam a Mill City. Almeno 29 persone sono state uccise nei devastanti incendi che continuano a devastare la costa occidentale

Giovedì, dopo il passaggio del Santiam Fire a Gates, nell'Oregon, si vedono un'altalena carbonizzata e un'auto. I funzionari dell'Oregon si stanno preparando per un evento fatale di massa

I resti carbonizzati della scuola elementare Gates, che veniva utilizzata come luogo di sosta dai vigili del fuoco, dopo che l'incendio di Santiam l'ha squarciata

Almeno otto persone sono state dichiarate morte negli incendi dell'Oregon, anche se le autorità devono ancora confermare i dati ufficiali e dozzine sono disperse.

I funzionari della contea di Marion hanno detto venerdì sera che le squadre di soccorso avevano trovato altre due vittime dell'incendio di Beachie Creek vicino a Salem.

Un altro corpo della vittima è stato trovato in una casa vicino a Goodpasture Road a Vida dopo che l'incendio dell'Holiday Farm ha squarciato l'area.

Crescono i timori che il bilancio delle vittime possa salire molto più in alto quando il direttore della gestione delle emergenze dell'Oregon, Andrew Phelps, ha avvertito che i funzionari si stanno preparando per un evento di morte di massa.

Sappiamo che stavamo affrontando morti legate al fuoco e ci stavamo preparando per un evento di morte di massa in base a ciò che sappiamo e al numero di strutture perse, ha detto.

Più di un milione di acri e migliaia di strutture sono state distrutte dalle dozzine di incendi in tutto lo stato che hanno costretto il 10% dei residenti a fuggire dalle loro case in massa.

Il Bobcat Fire brucia gli alberi nella Angeles National Forest venerdì a Monrovia, in California

La volontaria Elizabeth Stoltz di Heisson innaffia il Fort Vancouver Garden a Vancouver, Washington, venerdì

Il governatore dell'Oregon Brown ha detto che 500.000 abitanti dell'Oregon si trovavano in una sorta di zona di evacuazione venerdì, un leggero richiamo a una dichiarazione rilasciata alla fine di giovedì dall'Ufficio statale per la gestione delle emergenze che affermava che a mezzo milione di persone era stato ordinato di evacuare in tutto lo stato.

Dozzine di persone sono scomparse nella contea di Jackson nel sud e nella contea di Marion, dove un incendio continua a bruciare a est di Salem, ha detto Brown in una conferenza stampa venerdì.

Centinaia di vigili del fuoco hanno combattuto venerdì contro due grandi incendi che hanno minacciato di fondersi vicino alla parte più popolata dello stato, compresi i sobborghi di Portland, costringendo la città a dichiarare lo stato di emergenza giovedì.

Le truppe della Guardia Nazionale e gli ufficiali di correzione hanno trasferito circa 1.300 detenute da una prigione femminile in un sobborgo meridionale di Portland per molta cautela, ha affermato il Dipartimento di correzione dell'Oregon.

La portavoce Vanessa Vanderzee ha detto che ci sono volute 20 ore per trasferire i detenuti giovedì in un'altra prigione in una zona sicura.

In California almeno 20 sono morti e c'è stato almeno un decesso segnalato nello stato di Washington.

Quattro persone sono state arrestate per incendio doloso per aver deliberatamente appiccato incendi lungo la costa occidentale, mentre gli stati sono già alle prese con dozzine di incendi mortali.

Michael Jarrod Bakkela, 41 anni, è stato arrestato venerdì e accusato di incendio doloso, con l'accusa di aver appiccato un incendio nell'Oregon meridionale all'inizio di questa settimana, mentre la zona era già alle prese con il mortale incendio di Almeda. Anita Esquivel è stata arrestata e incarcerata nella prigione della contea di Monterey con l'accusa di incendio doloso per aver appiccato incendi in California

Due uomini nello stato di Washington, un uomo in Oregon e una donna in California sono accusati di incendio doloso, hanno detto le autorità.

Michael Jarrod Bakkela, 41 anni, è stato arrestato venerdì e accusato di due capi di incendio doloso, 15 capi di reato criminale e 14 capi di sconsiderato pericolo per presunto incendio nell'Oregon meridionale all'inizio di questa settimana, mentre l'area era già alle prese con il mortale Almeda Fuoco.

L'incendio è cresciuto fino a fondersi con l'Almeda, iniziato circa sei ore prima e che ora ha ucciso almeno due persone.

Bakkela sarebbe stato avvistato martedì appiccare un incendio dietro una casa a Phoenix intorno alle 17:00, provocando la fuga dei residenti.

L'ufficio dello sceriffo della contea di Jackson ha detto che gli agenti sono arrivati ​​sulla scena per trovare Bakkela in piedi vicino a un incendio molto grande che minaccia diverse case.

Le autorità hanno affermato che l'incendio appiccato da Bakkela ha causato danni significativi e distrutto numerose case.

Bakkela è stato arrestato martedì per violazione della libertà vigilata con l'accusa di possesso illegale di metanfetamina e successivamente è stato accusato venerdì in relazione all'incendio di Almeda.

È ammonito alla prigione della contea di Jackson e dovrebbe essere processato lunedì.

In California, anche una donna di 37 anni è stata arrestata venerdì accusata di aver appiccato intenzionalmente un numero imprecisato di incendi sull'autostrada 101 vicino a Boronda Road intorno alle 9 di venerdì mattina.

Shawn Thompson abbraccia Melissa Vuckovich dopo una ricerca infruttuosa del loro gatto scomparso, nel luogo in cui si trovava la loro casa ad Ashland, nell'Oregon

I vigili del fuoco lavorano su un incendio in un quartiere bruciato a Talent, Oregon. Quattro persone sono state arrestate per incendio doloso per aver deliberatamente appiccato incendi lungo la costa occidentale

Talent Oregon venerdì. Due uomini nello stato di Washington, un uomo in Oregon e una donna in California sono accusati di incendio doloso per aver appiccato incendi in aree già alle prese con incendi mortali

Anita Esquivel è stata arrestata e iscritta nella prigione della contea di Monterey con l'accusa di incendio doloso.

L'ufficio del procuratore distrettuale della contea di Monterey ha successivamente respinto le voci secondo cui aveva legami con il gruppo di attivisti di estrema sinistra Antifa.

L'Ufficio ha detto a KION che non c'erano informazioni o prove che suggerissero che fosse collegata al gruppo.

Altri due uomini sono stati arrestati per aver appiccato incendi nello stato di Washington questa settimana, hanno confermato le autorità.

Un residente di Puyallup di 36 anni è stato arrestato mercoledì con l'accusa di aver appiccato un incendio sulla statale 167 a Meridian.

Il giorno successivo un altro uomo non identificato è stato arrestato a seguito di un breve inseguimento a piedi della polizia a causa di un incendio che l'uomo avrebbe iniziato sulla State Route 512 e sulla State Route 7.

Questo arriva quando le autorità dell'Oregon hanno detto giovedì che stanno indagando se la causa dell'incendio di Almeda che ha ucciso due persone sia stato un incendio doloso dopo che un corpo è stato scoperto vicino all'inizio dell'incendio.

Il capo della polizia di Ashland, Tighe OMeara, ha annunciato giovedì che è stata aperta un'indagine penale sulla causa dell'incendio dicendo che crede che le circostanze siano sospette.

Gli inquirenti stanno indagando sul possibile collegamento tra l'incendio e la morte di un individuo non identificato, il cui corpo è stato ritrovato vicino all'origine dell'incendio.

Il National Weather Service (NWS) ha rivelato che uno sbalorditivo 87% di tutti gli incendi che hanno devastato l'America quest'anno sono stati causati dall'uomo.

Un camion della squadra del campo è stato distrutto su Stringtown Road in una riacutizzazione di giovedì sera a Oroville, in California, che è bruciato sopra il camion nell'incendio dell'orso

I diportisti passano vicino allo skyline di Seattle durante le condizioni dell'aria nebbiosa venerdì mattina mentre l'inquinamento da fumo degli incendi in corso in California e attraverso il Pacifico nord-occidentale è peggiorato a San Francisco, Seattle e Portland, nell'Oregon

Venerdì a Molalla, nell'Oregon, si vedono attrezzature agricole attraverso il fumo pesante. Questa settimana numerosi incendi sono cresciuti di centinaia di migliaia di acri, provocando evacuazioni su larga scala in tutto lo stato

Con la prevalenza di incendi causati dall'uomo e gli attuali disordini con cui la nazione è alle prese, le autorità statali e nazionali sono state costrette a smentire le voci infondate emerse online secondo cui gli incendi sono stati appiccati intenzionalmente da gruppi di estrema destra o di estrema sinistra .

L'FBI ha affermato venerdì che ha indagato su diverse affermazioni e le ha trovate false, mentre i funzionari dell'Oregon e dello stato di Washington si sono rivolti a Facebook per abbattere le narrazioni contrastanti, alcuni post hanno incolpato gli attivisti antifa di estrema sinistra e altri hanno affermato che il gruppo di estrema destra Proud Boys è stato responsabile degli incendi che hanno bruciato ampie zone della regione.

Il governatore della California Gavin Newsom ha dichiarato venerdì che gli incendi sono stati la prova dei pericoli del cambiamento climatico, denunciando la BS ideologica di coloro che negano il pericolo e giurando venerdì di accelerare gli obiettivi già ambiziosi dello stato per la riduzione dei gas serra.

I dati sono evidenti, l'esperienza che abbiamo nello stato della California sottolinea la realtà delle devastazioni del cambiamento climatico, ha affermato.

Madre Natura è fisica, biologia e chimica. Batte per ultima e batte mille. Questa è la realtà che stavamo affrontando, la realtà smash mouth questa tempesta perfetta. Il dibattito sul cambiamento climatico è terminato.

Newsom ha avvertito che se non mettiamo insieme le nostre azioni sul cambiamento climatico, a meno che non ci disabuso di tutte le BS che vengono vomitate da un gruppo molto piccolo di persone, allora il tempo per agire sarà perso.

Newsom ha osservato che proprio nell'ultimo mese, la California ha avuto il suo agosto più caldo, con un caldo record mondiale nella Death Valley.

Ha avuto 14.000 fulmini secchi che hanno provocato centinaia di incendi, alcuni dei quali si sono combinati nella creazione di cinque dei 10 più grandi incendi registrati nella storia degli stati.