Seleziona una pagina

Il padre di una donna spinta su un treno in arrivo a Times Square, ha confermato che l'attacco è stato del tutto casuale e ha detto che sua figlia potrebbe non prendere mai più la metropolitana.

Lenny Javier, 42 anni, stava andando al lavoro lunedì mattina quando è stata spinta nel percorso del treno della metropolitana con tale forza che ha perso una scarpa.

Javier si è rotto il braccio sinistro in tre punti, le ha fracassato il naso ed è rimasto in ospedale, ha detto suo padre Vidal a Telemundo.

È stabile con molto dolore perché ha il viso coperto, ha detto al canale.

Il suo braccio sinistro è fratturato in tre parti.

Anthonia Egegbara, 29 anni, del Queens, è stata accusata di tentato omicidio martedì, dopo che i filmati di sorveglianza la mostravano saltare da una panchina e spingere Javier mentre il treno si precipitava nella stazione. Egegbara ha una lunga storia di arresti, inclusi molteplici attacchi a donne sui mezzi pubblici.

Vidal Javier ha detto che il filmato scioccante lo ha lasciato provare impotenza, rabbia.

Vidal Javier ha detto a Telemundo di essersi sentito impotente quando ha visto il video di sua figlia Lenny, 42 anni (nella foto con suo padre) che veniva spinta in una metropolitana a Times Square lunedì

L'orribile video di sorveglianza mostra il momento in cui Anthonia Egegbara avrebbe spinto un collega pendolare su un treno alla stazione della metropolitana di Times Square lunedì mattina

Ha aggiunto: È qualcosa che, in un certo senso, forse non sapevo come esprimere perché senti le tue mani legate.

Ha detto che Lenny gli ha detto che la polizia ha impiegato 15 minuti per arrivare e arrestare il suo aggressore, aggiungendo che è improbabile che riprenda mai il suo pendolarismo.

Dice che crede che non salirà più su un treno perché crede che tutti quelli che le stanno accanto le faranno del male, ha detto.

Penso che sarà molto difficile tornare anche se la vita continua, ma per lei dovrebbe andare in terapia o fare terapia.

Sarà un sistema in cui riacquistare fiducia.

Il video mostra Egegbara presumibilmente seduta su una panchina e, quando il treno appare intorno alle 8:15, si alza in piedi e inizia la sua spinta. Poi è fuggita dalla scena

La polizia ha arrestato la 29enne Antonia Egegbara (nella foto) e l'ha accusata di tentato omicidio per l'incidente

Juan Carlos Javier, cugino di Lennys, ha detto a DailyMail.com di essere stata operata mercoledì e che speravano che Egegbara fosse condannata a una pena detentiva significativa.

Quando succede qualcosa alla propria famiglia, ci si preoccupa, e ancora di più con Lenny che è così amato anche in famiglia, ha detto.

Ha descritto suo cugino, che ha detto essere un assistente didattico, come una persona molto cara.

Juan Carlos ha continuato: Tutti hanno pregato affinché tutto andasse bene con l'operazione e grazie a Dio almeno tutto andasse bene. In attesa della guarigione.

Grazie a Dio non era peggio.

Ha detto che Egegbara doveva essere ritenuto responsabile e impedito di attaccare più persone.

Il sistema dovrebbe supportare il pilota, ha detto. Paghi le tasse in questo paese.

Penso che per legge finirà in prigione.

E so che suo padre avrà un avvocato per questo, so che non lascerà che la questione rimanga irrisolta. Conoscendolo, mio ​​zio, non sarà così. Metterà un buon avvocato per risolverlo.

Se è pazza, lasciala andare in manicomio per così tanti anni, qualunque cosa.

Ma so che lo risolveremo perché non può rimanere impunito.

Quella ragazza (Lenny) non può lavorare ora. Lei non può fare niente. Non sai se il trauma, quelle ferite, rimarranno per sempre perché il treno l'ha colpita duramente.

Ha detto che riteneva che il sistema di trasporto di New York fosse molto pericoloso.

Tutto ciò che sta accadendo oggi, potete vedere che questo è causato da persone dipendenti da droghe; il problema con il coronavirus; la reclusione.

Questa reclusione non ha lasciato le persone molto bene. Il crimine. L'economia. Non c'è aiuto, le persone sono strane, pazze, non lo so.

Anthonia Egegbara è stata citata in giudizio mercoledì presso il tribunale penale di Manhattan. Egegbara è accusato di tentato omicidio per aver spinto Lenny Javier su un treno in movimento alla stazione di Times Square lunedì

La polizia ha annunciato di aver accusato la 29enne Antonia Egegbara (nella foto) di tentato omicidio

La polizia dice lunedì che Egegbara (nella foto) ha spinto una donna di 42 anni verso un treno in arrivo

Egegbara è stata arrestata almeno sette volte in precedenza, secondo i registri del NYPD, con i tre incidenti più recenti che l'hanno coinvolta mentre prendeva a calci o mordeva altre donne sui mezzi pubblici.

La mia faccia è gonfia, ho il naso rotto, il mento fratturato, ha detto Javier alla WCBS-TV poco prima dell'arresto di Egegbara.

Non avrei mai pensato che sarebbe successo a me. Qualcuno deve assumersi la responsabilità di questo, perché non può accadere.

La madre di Egegbara, Dedria Gregg, ha detto a CBS2 di essere stata devastata dalle sue azioni.

Abbiamo pianto tutti quando abbiamo visto quel video, ha detto. Tutta la famiglia è angosciata e sconvolta per questo.

Mi dispiace tanto per la donna che è stata spinta in metropolitana. Mi dispiace molto.

La famiglia Egegbaras ha detto che soffriva da tempo di malattie mentali e le era stata diagnosticata la schizofrenia, tra gli altri disturbi.

Hanno detto che era gentile e dolce quando ha preso le medicine, ma da adulta non può essere obbligata a prenderle ed è stata ricoverata in ospedale più di 50 volte da quando era un'adolescente.

È stata mentale per un po' e l'intera famiglia ha lottato e lottato per ottenere il suo aiuto, ha detto Gregg.

È così difficile avere qualcuno nella tua famiglia che soffre di malattie mentali.

Tutti lo stanno attraversando in questo momento. Tutta la famiglia è sconvolta.

La polizia ha arrestato la 29enne dopo che gli investigatori hanno rilasciato il video di lei che avrebbe spinto una donna su un treno in movimento lunedì

Anthonia Egegbara è stata maltrattata a Manhattan Central Booking dopo essere stata arrestata per aver spinto uno sconosciuto in un vagone della metropolitana in movimento lunedì

Egegbara, il cui indirizzo indicato è un hotel a Far Rockaway utilizzato come rifugio per donne, è stata accusata di tentato omicidio a seguito di un attacco non provocato

Nancy Egegbara ha detto che sua sorella aveva bisogno di aiuto psichiatrico.

Mia sorella è stata delusa dal sistema che dovrebbe aiutarla, ha detto a CBS2.

Ha davvero bisogno di un'istituzione, di un luogo che possa tenerla al sicuro e lontana dalla violenza o da comportamenti violenti.

Non sto perdonando. Quello che ha fatto è sbagliato, ma quello che ha fatto deriva dalla sua malattia mentale.

Egegbara è stata arrestata mentre un'ondata di criminalità terrorizza i newyorkesi, con i crimini di transito in aumento del 121,7% nella settimana terminata il 26 settembre, rispetto allo stesso periodo del 2020.

La polizia non ha rivelato il motivo dell'attacco di Egegbaras contro una donna di 42 anni senza nome che è stata portata in un vicino ospedale in condizioni stabili dopo aver subito ferite al viso

Aggressioni criminali, stupri e sparatorie sono avvenuti fino al 3 ottobre rispetto allo scorso anno

Nel periodo compreso tra il 20 e il 26 settembre sono stati registrati in totale 51 reati di transito, rispetto ai soli 23 dello stesso periodo dell'anno scorso.

I crimini di transito sono aumentati del 59 per cento nel mese di settembre, con 184 registrati finora quest'anno, rispetto ai 116 registrati lo scorso anno. Questo nonostante i livelli di utilizzo della metropolitana nei giorni feriali che rimangono solo la metà di quelli che erano prima della pandemia.

Le statistiche faranno sicuramente una lettura triste per i funzionari di New York City, che stanno spingendo affinché i lavoratori tornino in ufficio e per i turisti che tornino nella Grande Mela, nel tentativo di aumentare le sue finanze devastate dal COVID.

Egegbara, il cui indirizzo elencato è un hotel a Far Rockaway Queens che viene utilizzato come rifugio per donne, è apparso per la citazione in giudizio mercoledì.

ABC 7 News ha riferito che la polizia potrebbe mandare Egegbara in un ospedale per essere valutato mentalmente, senza che sia stato ancora fornito alcun motivo per l'aggressione apparentemente casuale.

I registri del tribunale mostrano che ha più casi pendenti nel sistema giudiziario di New York, incluso un arresto del 19 settembre per il salto del tornello nel Bronx.

Il 5 luglio è stata accusata di molestie e aggressioni a Manhattan.

E un caso del 20 giugno 2018 mostra accuse di condotta disordinata/combattimento ancora pendenti a Brooklyn.

Egegbara, il cui indirizzo elencato è un hotel a Far Rockaway Queens che viene utilizzato come rifugio per donne, è apparso mercoledì davanti al tribunale penale di Manhattan per una citazione in giudizio

Egegbara è stata arrestata almeno sette volte in precedenza, secondo i registri del NYPD, con i tre incidenti più recenti che l'hanno coinvolta mentre prendeva a calci o mordeva altre donne sui mezzi pubblici

Anthonia Egegbara, 29 anni, del Queens, è stata accusata di tentato omicidio martedì, dopo che i filmati di sorveglianza la mostravano saltare su da una panchina e spingere la vittima mentre il treno precipitava nella stazione

Egegbara ha una lunga fedina penale che include numerosi arresti per accuse relative a crimini in metropolitana

La spinta alla metropolitana è arrivata poche ore prima che un uomo si sparasse a una gamba nella stessa stazione della metropolitana.

L'attacco di lunedì non è ancora stato incluso nelle ultime statistiche sulla criminalità, ma la violenza da prima pagina minaccia di far deragliare i funzionari di New York City che tentano di attirare lavoratori e turisti nella città devastata dal COVID.

L'incidente è avvenuto alla stazione di Times Square, dove migliaia di turisti si spostano ogni giorno per visitare il famoso incrocio commerciale di Midtown, a Manhattan.

Times Square vede circa 50 milioni di visitatori all'anno e circa 330.000 persone la attraversano ogni giorno.

Questo attacco non provocato è stato insensato e assurdo, ha affermato Tim Minton, Chief Communications Officer di MTA.

La città ha bisogno di fornire ulteriori servizi di salute mentale per assistere coloro che possono mettere in pericolo se stessi e gli altri. La rapida identificazione e arresto del NYPD in questo caso rende i motociclisti più sicuri.

Un pilota della metropolitana, che ha assistito alla spinta, ha detto che il crimine alla stazione non è sorprendente.

È come era una volta negli anni '80, ha detto l'individuo a ABC 7.

Le persone sono cattive per essere in grado di spingere qualcuno su un treno in movimento, e per cosa? Non lo so, ma è orribile, un altro passeggero, ha detto CJ Stewart a CBS 2.

Secondo i testimoni, Egegbara ha cronometrato il suo attacco proprio mentre un treno si stava avvicinando alla stazione.

Anthonia Egegbara, 29 anni, è stata allontanata dal NYPD, poiché i crimini di transito a New York City sono aumentati del 121,7% nella settimana terminata il 26 settembre, rispetto allo stesso periodo del 2020

Martedì Egegbara, 29 anni, china la testa mentre viene scortata dagli agenti al Manhattan Central Booking

ABC 7 News ha riferito che la polizia potrebbe mandare Egegbara in un ospedale per essere valutato mentalmente, senza ancora il motivo dell'aggressione

Antonia Egegbara viene arrestata a Manhattan Central Booking dopo essere stata accusata di tentato omicidio

Anthonia Egegbara ammanettata si reca a Manhattan Central Booking dopo il suo arresto

NYCS ESTATE DELLA VIOLENZA

6 maggio: Gunman ne spara a tre a Times Square, inclusa una bambina di quattro anni

Tre spettatori innocenti, tra cui una bambina di quattro anni, sono stati colpiti da proiettili vaganti a Times Square in pieno giorno, in una sparatoria scioccante che ha mandato i turisti a fuggire in preda al panico.

Gli agenti della polizia di New York hanno risposto alla sparatoria alle 16:55 vicino all'incrocio tra la West 44th Street e la Seventh Avenue a Manhattan, nel cuore di Times Square.

La giovane è stata colpita a una gamba, una donna di 24 anni è stata colpita alla coscia e una donna di 44 anni è stata colpita a un piede, ha detto la polizia. Tutti sono sopravvissuti.

Gli agenti di polizia sono stati visti arrivare sulla scena a Times Square l'8 maggio, pochi istanti dopo che tre persone sono state catturate in un fuoco incrociato intorno alle 17:00 e hanno sparato

I marescialli degli Stati Uniti a Starke, in Florida, hanno condiviso questa foto di Muhammad dopo il suo arresto il 12 maggio

Il commissario del NYPD Dermot Shea ha detto che nessuna delle vittime era imparentata o nota tra loro e che si ritiene che siano spettatori innocenti che sono stati colpiti da proiettili vaganti dopo che un uomo ha litigato con qualcun altro e ha iniziato a sparare selvaggiamente.

La donna adulta più giovane era una turista in visita dal Rhode Island, la più anziana residente nel New Jersey e la bambina vive a Brooklyn e stava acquistando giocattoli con i suoi genitori, ha detto Shea.

Il turista del Rhode Island si era recato a Manhattan per visitare la Statua della Libertà, ma trovando il traghetto chiuso ha deciso di visitare invece Times Square, ha detto Shea.

Farrakhan Muhammad, 31 anni, è stato arrestato con l'accusa di tentato omicidio e molteplici conteggi di aggressione, pericolo sconsiderato e uso criminale di un'arma da fuoco.

Gli è stata negata la libertà su cauzione e la prossima udienza del caso è fissata per il 15 novembre.

17 giugno: due bambini scappano alla morte sparando fuori dalla bodega del Bronx

I fratelli del Bronx Christian, cinque anni, e Mia, 13 anni, sono stati quasi uccisi quando un uomo armato ha sparato selvaggiamente contro un presunto rivale di una banda che è inciampato sui bambini mentre fuggiva.

Miracolosamente, nessuno dei ragazzi è stato colpito ma si sono trovati direttamente sulla linea di tiro.

C'era ancora la luce fuori ei genitori guardavano con orrore dalla finestra del loro appartamento al primo piano, che si trova a 300 metri di distanza, mentre i bambini camminavano per strada mano nella mano per prendere del pane dal negozio.

L'appartamento si trova a pochi passi dalla stazione della metropolitana della 170esima strada ed è vicino a un parco. È stato un giovedì sera movimentato con famiglie e residenti locali che riempivano il marciapiede.

Mia e suo fratello stavano tornando a casa insieme da un negozio. Mia ha cercato di proteggere suo fratello mentre cercava anche di rimettere in piedi la coppia. L'insensibile uomo armato non era preoccupato per il fatto di essere stato catturato nel fuoco incrociato e ha continuato a sparare. Poi è fuggito a bordo di un motorino

Michael Lopez è stato espulso dal 44° distretto dopo che la polizia lo ha accusato di tentato omicidio nella sparatoria sul marciapiede del 17 giugno

I genitori stavano guardando quando l'uomo armato ha iniziato a correre verso i bambini su Sheridan Avenue, indicando il suo obiettivo Hassan Wright, che era anche lui dietro i bambini. Hassan ha iniziato a correre e ha cercato di scappare, ma invece si è lanciato contro il fratello e la sorella, facendoli cadere a terra.

Mentre il tiratore si trovava sopra Wright, sparando sei colpi a casa, i bambini erano intrappolati sotto i suoi piedi.

In un terribile disprezzo per la vita dei bambini, il tiratore ha continuato a sparare, ferendo Wright alle gambe e alla schiena prima di fuggire. Wright è sopravvissuto ed è in ospedale.

Michael Lopez, 27 anni, è stato arrestato e accusato di tentato omicidio. Attualmente è detenuto senza cauzione a Rikers Island, dove è attualmente confinato nell'unità di infermeria, secondo i registri.

31 luglio: uomini armati feriscono 10 sparatorie nel selvaggio Queens prima di fuggire sul motorino

Due uomini si sono avvicinati a una folla in una strada del Queens e hanno sparato circa 40 colpi, ferendo 10 persone prima di fuggire sui motorini

Gli sparatori, che si trovavano nel quartiere di North Corona, hanno preso di mira i membri della banda di Trinitarios, ha detto la polizia, ma hanno aperto il fuoco vicino ai pedoni fuori da un barbiere e a una festa di compleanno in un ristorante.

Giovedì il NYPD ha rilasciato nuove foto di alta qualità che mostrano due uomini armati e i loro due complici sui motorini ricercati dalla polizia

Le immagini mostrano una coppia di uomini armati e i loro due complici che li hanno aiutati a fuggire in motorino la notte della sparatoria

Le vittime andavano dai 19 ai 72 anni, tra cui una donna di 72 anni e un uomo di 70 anni, entrambi colpiti a una gamba, oltre ad altri sette uomini e un'altra donna. Tutti sono stati ricoverati in ospedale con ferite non mortali, secondo la polizia.

Tre di loro erano gli obiettivi previsti, ha detto la polizia.

La vittima più gravemente ferita ha subito una ferita da arma da fuoco allo stomaco, ha detto il capo degli investigatori del NYPD James Essig.

I due maschi hanno immediatamente allungato le braccia e hanno iniziato a sparare in direzione di un gruppo davanti al negozio di barbiere in fondo alla strada, ha detto. Questo è stato, come posso descriverlo più accuratamente, un attacco sfacciato e coordinato.

Il NYPD e il candidato sindaco repubblicano Curtis Sliwa stanno offrendo una ricompensa combinata di $ 30.000 per le informazioni che portano agli arresti.

14 agosto: un assassino armato di ascia hackera uno sconosciuto nella banca di Manhattan

Il video scioccante ha catturato il momento in cui un uomo armato di ascia ha brutalmente attaccato un cliente in una banca di Manhattan

L'attacco casuale si è svolto presso una Chase Bank a Broadway nel Financial District poco prima delle 17:30.

Il video di sorveglianza ottenuto da DailyMail.com mostra la vittima in piedi davanti a un bancomat nel vestibolo della banca quando l'aggressore si avvicina alle sue spalle.

Il video ha catturato lo scioccante momento in cui l'uomo del Queens Miguel Solorazana, 50 anni, viene colpito con un'accetta mentre utilizza un bancomat presso una Chase Bank nel centro di Manhattan alle 17:30 di domenica. Inizia con l'attaccante che entra nella stanza del bancomat con l'accetta in mano

Alla fine, Solorazana, gravemente sanguinante, fugge e il suo aggressore non lo segue. La polizia afferma di avere il sospettato in custodia in attesa di accuse

Il sospetto viene visto rimuovere un'accetta da una borsa scura e intrufolarsi dietro la vittima prima di tagliarlo.

La vittima terrorizzata e insanguinata, che è stata identificata come Miguel Solorzana, 50 anni, residente nel Queens, dal New York Daily News, tenta di respingere l'aggressore impazzito.

Solorzana viene visto mentre cerca disperatamente di afferrare l'arma, poiché diventa sempre più insanguinato, prima di cadere a terra diverse volte.

Una volta che l'aggressore ha finito di attaccare Solorzana, procede a distruggere gli schermi dei bancomat prima di allontanarsi, ma non prima di aver lasciato l'ascia di guerra, ha detto la polizia.

Aaron Garcia, 37 anni, di Yonkers, è stato arrestato nell'attacco e accusato di tentato omicidio e aggressione. Si è dichiarato non colpevole e dovrà presentarsi in tribunale il 10 novembre.

28 settembre: ragazzo, 16 anni, viene colpito a morte dal suo stesso amico in uno scontro a fuoco a Brooklyn

Cahlil Pennington è stato colpito a morte da un colpo di pistola alla testa mentre lui e altri due adolescenti in felpa bianca con cappuccio correvano lungo Pitkin Avenue scambiandosi colpi con un sicario all'inseguimento.

Nel video di sorveglianza, uno dei ragazzi si gira per sparare a un altro uomo armato dopo essere stato colpito allo stomaco durante una sparatoria intorno alle 13:30, ha detto la polizia.

Dopo che l'adolescente con la pistola si gira e spara un colpo dietro di lui, Cahlil viene visto cadere a terra e inciampare su uno dei suoi amici

Nella confusione, il proiettile ha mancato il bersaglio previsto e ha colpito Cahlil alla testa all'angolo tra Pitkin e Miller Avenue, secondo la polizia e le riprese video.

Cahlil cade a terra e fa inciampare il suo amico, visto con una felpa con cappuccio intrisa di sangue, che poi trascina il corpo inerte di Cahlils dietro l'angolo mentre un altro adolescente con una felpa bianca gira l'angolo e salta sopra i due adolescenti feriti, secondo il video.

Cahlil, uno studente della Brooklyn's New Visions AIM Charter High School II, è stato portato al Brookdale Hospital dove è stato dichiarato morto, ha detto la polizia.

Molti dei ragazzi sono fuggiti dalla scena e non sono stati effettuati arresti.

I testimoni hanno detto che l'attacco serve come promemoria per essere consapevoli di ciò che ti circonda.

Sicuramente un buon promemoria per tenere gli occhi aperti ed essere all'erta a New York, ha detto Tyler Sparling, residente nel West Village.

Di solito erano tutti nei nostri telefoni e cose, o ascoltavamo musica. Quindi non erano sempre consapevoli al 100%, ha fatto eco Bryana Yard, di Brooklyn.

La polizia ha registrato la parte della piattaforma dove è avvenuto l'incidente e ha continuato a cercare il sospetto.

L'affollata stazione di Times Square è stata un punto caldo per il crimine lunedì, poche ore dopo gli agenti sono stati chiamati di nuovo alla stazione per segnalazioni di spari.

Un 39enne di Brooklyn stava urinando all'angolo tra la West 40th Street e la Seventh Avenue, vicino a un McDonald's e al ristorante di sushi Wasabi, quando è stato colpito alla gamba destra, secondo il New York Post.

Si ritiene che si sia sparato accidentalmente a una gamba.

Testimoni oculari hanno detto a ABC 7 che gli spari sono esplosi all'interno della stazione della metropolitana, con l'uomo visto inciampare fino al livello del suolo in seguito, prima di rientrare nella stazione per chiedere aiuto.

Il proiettile lo ha fatto inciampare in una stazione ferroviaria vicina.

Una persona è stata uccisa a colpi di arma da fuoco a Times Square nel primo pomeriggio di lunedì, il terzo caso di violenza armata nel trafficato centro turistico di quest'anno, ha detto la polizia

Le ferite dell'uomo non sono mortali e nessuno è stato arrestato nel caso, afferma la polizia. La sua sparatoria è la terza a colpire Times Square nel 2020

Il video della scena mostra gli agenti che trasportano una persona ferita su un'ambulanza mentre i passanti attraversano l'incrocio vivace.

Le autorità non hanno nominato l'uomo, che rischia di dover affrontare accuse penali. Secondo quanto riferito, non sta collaborando con gli investigatori.

Gli incidenti del lunedì arrivano quando la criminalità generale a New York City è diminuita ad agosto dopo un'ondata di criminalità estiva che ha visto i funzionari della città puntare il dito l'un l'altro.

La criminalità totale è diminuita dell'1% ad agosto rispetto ad agosto 2020, con i maggiori cali di furti con scasso, -24%, e sparatorie, -30,7%, secondo gli ultimi dati mensili ufficiali del NYPD.

La tendenza potrebbe invertirsi, poiché i numeri settimanali che terminano domenica mostrano che le aggressioni criminali sono aumentate del 7%, le sparatorie sono aumentate dell'1,6% e gli stupri sono aumentati del 2,2% in totale rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso.

Le riprese del lunedì sono il terzo incidente del genere a Times Square quest'anno.

A maggio, tre passanti non imparentati sono stati colpiti da proiettili vaganti nell'affollato centro turistico dopo che la polizia ha affermato che un uomo ha iniziato a sparare indiscriminatamente durante una discussione con qualcun altro.

Una ragazza di quattro anni è stata colpita a una gamba, una donna di 24 anni è stata colpita alla coscia e una donna di 44 anni è stata colpita a un piede, ha detto la polizia. Ci si aspettava che tutti sopravvivessero.

Questa bambina era così forte, ha detto l'agente Alyssa Vogel alla WNBC. Non ha nemmeno pianto una volta tranne quando stavamo indossando il laccio emostatico. Ha urlato perché è molto doloroso.

A luglio, il sedicenne Avon Darden si è consegnato ed è stato accusato di tentato omicidio dopo aver sparato alla schiena al marine statunitense Samuel Poulin, 21 anni.

Poulin non è stato gravemente ferito.

Il giovane soldato si era laureato di recente al college militare The Citadel nella Carolina del Sud con una commissione nel Corpo dei Marines degli Stati Uniti.

Il dipartimento di polizia di New York City ha anche segnalato numerosi attacchi nelle stazioni della metropolitana nelle ultime settimane.

Il 13 settembre, una 32enne è stata aggredita dopo aver affrontato un uomo per averla superata sulla scala mobile della Atlantic Avenue-Barclays Center Station.

Secondo il Daily News, la donna ha detto al suo aggressore di chiedere scusa.

Ha risposto che l'ho fatto e l'ha presa a calci nel petto.

La vittima è caduta all'indietro sul fondo della scala mobile mentre il sospetto continuava su per la scala mobile e fuori dalla stazione.

La polizia afferma che la donna ha subito tagli e lividi alla schiena, braccia, gambe, ginocchio destro e coscia destra e un trauma alla caviglia sinistra.

A luglio, il sedicenne Avon Darden (a sinistra) si è consegnato ed è stato accusato di tentato omicidio dopo aver sparato alle spalle il marine statunitense Samuel Poulin, 21 anni, (a destra), a Time Square

Ad agosto, un incidente simile si è verificato alla stazione di Union Square, dove un senzatetto è stato sorpreso a colpire una vittima alla nuca con un martello, prima di lasciarla sanguinante sul marciapiede dopo che la vittima lo aveva guardato nel modo sbagliato

Xing Zhou, 59 anni, (a sinistra) stava andando in chiesa quando Vladimir Pierre, 41 anni, (a destra) l'ha presumibilmente colpita

All'inizio del mese scorso, una donna sorda è caduta sui binari della metropolitana dopo essere stata colpita alla testa da un senzatetto che era stato arrestato per aver preso a pugni un'altra vittima solo quattro giorni prima.

Xing Zhou, 59 anni, stava andando in chiesa il 5 settembre quando un uomo l'ha colpita alla testa alla stazione della metropolitana di Union Square a Manhattan. Ha perso l'equilibrio durante l'attacco ed è caduta sui binari.

Due passanti hanno aiutato Zhou a uscire dai binari e hanno aspettato con lei fino all'arrivo dei soccorsi. È stata portata in ospedale e le sono stati somministrati farmaci per il suo dolore.

La polizia ha successivamente arrestato Vladimir Pierre, 41 anni, in connessione con l'attacco.

Ad agosto, un incidente simile si è verificato alla stazione di Union Square, dove un senzatetto è stato sorpreso a colpire una vittima alla nuca con un martello, prima di lasciarla sanguinante sulla piattaforma dopo che la vittima lo aveva guardato nel modo sbagliato.

La polizia ha arrestato il 41enne Jamar Newton di Brooklyn e lo ha accusato di aggressione, pericolo sconsiderato, possesso criminale di un'arma e rapina.

Quell'incidente è avvenuto un giorno dopo che un'altra donna è stata aggredita casualmente su un binario della metropolitana e picchiata con un palo di metallo mentre aspettava il treno G.

***
Maggiori informazioni su DailyMail.co.uk

  • Categorie
  • Tag

Notizia