Seleziona una pagina

I pescatori hanno salvato due cuccioli di orso bruno selvatico che stavano annegando in un lago russo con filmati che mostrano la straordinaria affinità tra la bestia e l'uomo.

Il film e le immagini commoventi mettono in evidenza come gli orsi spaventati riponessero la loro totale fiducia nei turisti su una barca sul lago Vygozero nella regione della Carelia nella Russia settentrionale.

Nel filmato, che si pensa sia stato girato il mese scorso, gli animali selvatici avevano perso la madre che attraversava il lago dopo aver sopravvalutato le loro capacità di nuoto.

Il commovente filmato mostra un cucciolo di orso bruno aggrappato al lato di un peschereccio sul lago Vygozero nella regione della Carelia nella Russia settentrionale il mese scorso

L'orso può essere visto mentre cerca disperatamente di trascinarsi sulla barca, usando persino la bocca per cercare di afferrare la nave

I cuccioli stavano letteralmente affondando e sarebbero morti senza il rapido intervento dei turisti russi.

Gli occhi e le espressioni di uno degli orsi mostravano totale paura e disperazione, sapendo istintivamente che solo i pescatori avrebbero potuto salvarli.

Ruslan Lukanin, di Mosca, ha detto: Avevano nuotato [attraverso il lago] con la madre.

Ma ha sopravvalutato la sua forza e ha nuotato via.

I cuccioli cominciarono ad affondare.

Li prendemmo e li trascinammo sull'isola dove la loro madre aveva nuotato.

Era pericoloso, ovviamente.

Ma sono creature viventi.

Non potevamo semplicemente guardare dall'altra parte.

Immagini straordinarie mostrano il cucciolo dalla faccia chiara che apparentemente supplica i pescatori di salvarlo, con i turisti che vogliono aiutare ma consapevoli che stavano salvando animali selvatici che potrebbero anche attaccarli.

L'orso sembra stanco mentre il suo tentativo di salire a bordo della barca vacilla. In questo momento, uno dei pescatori usa una rete per dare una mano all'animale a bordo

L'orso sembrava tremare mentre lottava per lasciare l'acqua. I suoi artigli affilati come rasoi erano agganciati alla barca

Alla fine, l'orso viene portato a bordo con l'aiuto della rete e salvato dall'annegamento

Gli uomini rispondono al cucciolo, incoraggiandolo, come se fosse un bambino umano.

Uomo 1: Riposati, piccolo, riposati. Aspetta, aspetta. Ma cosa succede se ci morde?

Uomo 2: No, non lo farà, si sta solo aggrappando per la sua vita.

Uomo 1: Aspetta, aspetta. Guarda che usa la sua zampa per tenersi.

Uomo 2: Necessità di aiutarlo, di tenergli il sedere.

I pescatori hanno messo una rete sotto il cucciolo per aiutarlo a salire a bordo della barca con le zampe.

Uomo 1: Non aver paura, non aver paura. Bene salvarti, non aver paura. È pesante! La rete sta ruotando.

Uomo 2 (che tiene il cucciolo con la rete): È dannatamente pesante, sì!

Anche il secondo orso dal muso scuro viene sollevato dal lago e portato a pescare sulla barca, completamente esausto per la prova in acqua

Gli uomini li portarono in una delle oltre 500 isole sul lago dove la loro madre aveva nuotato, evidentemente ignari della situazione disperata della sua prole

Gli uomini portarono gli orsi tra gli alberi sperando che la loro negligente madre li trovasse e li aiutasse a riprendersi

Il cucciolo d'orso aiutato da Man 2 e una rete è riuscito finalmente a salire a bordo della barca.

Uomo 2: Prendilo

Uomo 1: Siediti lì, vicino al motore.

Anche il secondo orso dal muso scuro viene sollevato dal lago e portato a pescare sulla barca, completamente esausto per la prova in acqua.

Gli uomini li portarono in una delle oltre 500 isole sul lago dove la loro madre aveva nuotato, evidentemente ignari della situazione disperata della sua prole.

Pronti a cadere, i cuccioli hanno dovuto essere aiutati nella foresta.

Erano troppo deboli per camminare da soli, disse uno dei pescatori.

Hanno portato gli orsi sugli alberi sperando che la loro negligente madre li trovasse e li aiutasse a riprendersi.