Seleziona una pagina

Giovedì Cynda Miles ha fornito consigli per il cucito e ha dimostrato come realizzare una borsa ecologica nella biblioteca locale (immagine fornita)

La nonna uccisa con la sua famiglia nel peggior massacro d'Australia da quando Port Arthur ha trascorso il suo ultimo giorno in vita facendo ciò che amava di più.

Cynda Miles, 58 anni, ha trasmesso suggerimenti per il cucito e ha dimostrato come realizzare borse di stoffa ecologiche durante un tè pomeridiano presso la biblioteca di Margaret River giovedì.

Quello che è successo esattamente dopo che è arrivata a casa sua e del marito Peters 30 acri di fattoria a Osmington, all'estremità meridionale dell'Australia occidentale, potrebbe non essere mai completamente noto.

La famiglia crede che la signora Miles sia stata svegliata dal suono degli spari poco dopo le 4 del mattino di venerdì.

Peter, 61 anni, è sospettato di aver ucciso la loro figlia Katrina, 35 anni, e i loro quattro nipoti Taye, 13 anni, Rylan, 12, Ayre, 10, e Kadyn, otto, nei loro letti.

È andato dall'altra parte e ha sparato prima ai bambini ea Kat, poi è tornato e ha sparato a Cynda in soggiorno, ha detto il suo estraneo genero Aaron Cockman durante una conferenza stampa straordinaria domenica.

Probabilmente Cynda si è alzata, ha sentito gli spari, era in soggiorno. È tornato, le ha sparato.

Conosciuta per i suoi abbracci calorosi e i suoi grandi sorrisi, Cynda Miles è stata ricordata per il suo lavoro nella comunità

La gente del posto in lutto si è abbracciata fuori da un memoriale improvvisato di Margaret River nel fine settimana dopo la peggiore sparatoria di massa dall'omicidio di Port Arthur nel 1996

Peter Miles (secondo da L in giacca e cravatta blu) è sospettato di aver ucciso a colpi di arma da fuoco sua moglie, Cynda, 58 anni, (indietro R), sua figlia Katrina Miles (L in abito rosso) e i suoi quattro figli autistici (prima fila, L a R) Rylan, Kayden, Taye e Ayre prima di puntare la pistola contro se stesso

Famiglia: Rylan, 12, Kayden, 8, Ayre, 10, Cynda, 58, Peter, 61, Taye, 13, e madre Katrina

Il corpo di Cynda è stato trovato nel soggiorno della casa di Osmington. Dopo aver parlato con la polizia, suo genero ha detto che credeva che fosse stata uccisa dopo i nipoti

Si ritiene che Peter Miles sia stato l'uomo che ha chiamato il numero triplo zero di emergenza per allertare le autorità, prima di suicidarsi.

Si ritiene che Cynda ricordata dagli amici per i suoi abbracci calorosi e i suoi grandi sorrisi non abbia avuto alcun ruolo nell'omicidio, ha detto la famiglia.

Aaron Cockman, padre di quattro bambini uccisi venerdì, si è rivolto ai media in una conferenza stampa straordinaria

Non Cynda, totalmente Peters (decisione), ha detto il signor Cockman.

Ci ha pensato bene. Non è scattato.

Ha pensato, bene, non posso uccidermi, non posso più vivere, quindi è tutto per me, ma devo portare fuori tutti con me perché questo risolverà l'intero problema.

Suo figlio maggiore, Neil Miles, aveva recentemente appreso di avere un problema ai reni, ha rivelato il signor Cockman. Un altro figlio era morto suicida anni prima.

Ha ipotizzato che Peter, un addetto alla manutenzione della fattoria, semplicemente non ce la facesse più.

Ha inviato una chiamata triplo-0, fatto una chiamata di due minuti o qualcosa che in quella chiamata avrebbe detto, immagino, di non essere in grado di gestirlo se fosse successo qualcosa a Neil, ha detto.

La polizia deve ancora confermare ufficialmente quale membro della famiglia fosse l'assassino, ma ha detto che non stavano cercando alcun sospetto. Tre armi da fuoco concesse in licenza a Peter Miles sono state trovate dagli investigatori.

Cynda Miles si è descritta come una guerriera dei rifiuti ed era una sostenitrice dei sacchetti boomerang riutilizzabili, sacchetti ecologici usati per ridurre i rifiuti

Gli ufficiali della polizia scientifica sono visti sopra sulla vasta proprietà di 30 acri che la famiglia chiamava casa

Una pubblicità per la sessione informativa della Cynda Miles Boomerang Bag

Era sempre lì per noi con un grande sorriso e un caldo abbraccio, focaccine, marmellata fatta in casa, vasi di piantine, cesti di prodotti, entusiasmo e amore, un omaggio alla signora Miles (davanti) ha detto

Il premier dell'Australia occidentale Mark McGowan depone fiori al Margaret River Community Center

Eri la famiglia più bella, diceva un omaggio floreale fuori dalla sala della comunità

Peter e Cynda si sono trasferiti nella loro fattoria per hobby Forever Dreaming a Osmington, a circa 20 minuti di auto a ovest di Margaret River, nel 2014.

Un'appassionata ambientalista, la signora Miles si è descritta come una guerriera dei rifiuti per la città di 135 persone.

Si è unita al gruppo ambientale locale Transition Margaret River e ha fondato un'iniziativa di riciclaggio, Cyndas Soft Salvage.

Amo il tessuto, i bottoni e la carta marrone, e non mi piacciono molto gli sprechi, quindi ecco la mia piccola attività che crea cose utili e carine per aiutarti a navigare nella vita senza plastica e molto altro ancora, afferma la pagina Facebook delle iniziative.

Cynda Miles si è presentata al suo laboratorio di borse boomerang presso la Margaret River Library come previsto giovedì. Il giorno dopo era morta (immagine d'archivio)

Peter Miles è stato recentemente in cerca di lavoro, dopo aver trascorso diversi anni come direttore di fattoria presso la Margaret River Senior High School.

La scorsa settimana ha pubblicato un annuncio su Gumtree chiedendo lavori in vigna e in fattoria e delineando la sua costosa esperienza.

La signora Miles si è presentata al seminario di borse boomerang presso la Margaret River Library come previsto giovedì, ha confermato un portavoce del consiglio di Shire of Augusta-Margaret River.

Calorosi tributi sono arrivati ​​per la signora Miller dalla comunità locale. È stata ricordata dal gruppo Transition per il suo grande sorriso e i suoi calorosi abbracci.

Era sempre lì per noi con un grande sorriso e un caldo abbraccio, focaccine, marmellata fatta in casa, vasi di piantine, cesti di prodotti, entusiasmo e amore, diceva un tributo.

Ha toccato tutte le nostre vite. Cercheremo di unirci per portare avanti i suoi progetti speciali.

Maggiori informazioni su DailyMail.co.uk

  • Categorie
  • Tag

Notizia