Seleziona una pagina

Una giovane madre della Louisiana e suo figlio neonato sono stati uccisi da un sospetto guidatore ubriaco la vigilia di Natale poche ore a cui le era stato proposto di farlo e il suo fidanzato dice che era incinta al momento dell'incidente.

Ryan McCollum Sr., 24 anni, aveva proposto a Shelly Mulkey, 19 anni, che era la madre del loro figlio di sette mesi. Dice che stavano tornando a casa da una festa di Natale in famiglia quando Jillian Pamela Ramsey, 36 anni, si è schiantata contro il loro veicolo a Tickfaw, secondo The Advocate.

La polizia di stato della Louisiana afferma che Ramsey era ubriaca e stava fuggendo da un precedente incidente quando la parte posteriore della sua auto ha chiuso l'auto con Mulkey, McCollum e il loro figlio neonato all'interno.

Shelly Mulkey stava guidando con il figlio di sette mesi (nella foto) quando sono stati arretrati da un veicolo la vigilia di Natale

Jillian Ramsay stava presumibilmente fuggendo da un altro incidente quando ha letto che la fine di un veicolo con la giovane famiglia all'interno

L'incidente ha rotto il serbatoio del gas della Dodge Stratus del 2005 della famiglia, provocando l'incendio di entrambi i veicoli.

I testimoni hanno tirato fuori la madre e il padre dall'auto ed hanno eseguito la rianimazione ma il bambino è rimasto all'interno.

Mulkey e il suo bambino di sette mesi sono stati dichiarati morti sulla scena. McCollum è stato portato in un ospedale locale ed è stato curato per ustioni al viso e alle orecchie.

Ramsay, che ha subito solo lievi ferite, è stato ammonito nel carcere parrocchiale di Tangipahoa per due accuse di omicidio stradale, mordi e fuggi e operazione negligente.

La polizia ha detto che aveva anche problemi di guida, secondo vari rapporti.

Era una mamma fantastica e un'amica fantastica, ha detto McCollum del suo fidanzato. Voglio solo tenerli entrambi tra le braccia di nuovo così tanto.

Il fidanzato di Mulkey da quattro anni, Ryan McCollum Sr, 24 anni, le aveva proposto poche ore prima dell'incidente che le aveva tolto la vita e quella di suo figlio. Dice che hanno appena scoperto che era di nuovo incinta

Jillian Ramsay nella sua foto segnaletica: è detenuta nella prigione della parrocchia di Tangipahoa

McCollum ha detto che il suo regalo di Natale alla madre del suo bambino era la proposta.

Ho avuto un anello e le ho chiesto di sposarmi. Mi sono inginocchiato, ha detto.

La coppia di quattro anni si aspettava un regalo speciale, poiché hanno appena appreso durante il fine settimana che Mulkey era incinta del loro secondo figlio.

La sua biografia su Facebook recita stranamente: vivi la vita al massimo, il domani non è mai promesso.

Il padre della donna, Billy Mulkey, ha detto all'avvocato che vuole vedere Ramsay perseguito al massimo.

Sono tre vite che mi ha tolto, disse.

Mentre la perdita di vite umane ha devastato la sua famiglia, Billy dice di sentirsi un ostacolo per Ramsey.

Quella donna dovrà conviverci per il resto della sua vita.

Maggiori informazioni su DailyMail.co.uk

  • Categorie
  • Tag

Notizia