Seleziona una pagina

La donna al centro di uno dei misteri di omicidio più avvincenti al mondo ha rivelato che non sta bene per il suo sospetto padre.

Shanelle Dawson aveva solo quattro anni quando sua madre Lyn è misteriosamente scomparsa dalla sua vita, due giorni prima che l'amante sedicenne di suo padre si trasferisse nella casa di famiglia a Sydney.

In un'intervista esplosiva andata in onda domenica su 60 Minutes, Shanelle è scoppiata in lacrime quando le è stato chiesto se credeva che la sordida brama di suo padre per l'adolescente lo avesse visto uccidere sua madre.

Non sta andando bene per mio padre, sarò onesto a dirlo, l'ormai 36enne ha detto al programma.

Shanelle Dawson (nella foto), che è al centro di uno dei misteri di omicidio più avvincenti del mondo, ha rivelato che non sta bene per il suo sospetto padre

Joanne Curtis (al centro) con il suo amante dell'insegnante di scuola Chris Dawson, i bambini Shanelle e Sherryn. La signora Curtis ha fatto da babysitter alle ragazze, poi è diventata la loro matrigna quando ha sposato Chris

Nella foto: l'insegnante di educazione fisica Chris Dawson. La sua relazione con uno studente di 16 anni è diventata famosa in tutto il mondo nelle ultime settimane

Nelle ultime settimane, la relazione dell'insegnante sposato Chris Dawson con Joanne Curtis quasi 40 anni fa ha guadagnato fama mondiale e riportato il caso alla ribalta.

Capita solo che siano la mia famiglia e la mia vita. È un po' incredibile, ha detto Shanelle dell'attenzione improvvisa.

La signora Dawson non è stata vista né sentita da quando è scomparsa dalla sua casa sulle spiagge settentrionali di Sydney nel gennaio 1982.

All'epoca, il marito, insegnante di sport, aveva curato la sua studentessa di 16 anni, che si era trasferita nella casa di famiglia ed era scivolata nel letto matrimoniale due giorni dopo la sua scomparsa.

Non sta bene per mio padre, sarò onesto a dirlo, ha detto Shanelle Dawson (nella foto)

Chris Dawson, che ora ha 70 anni, vive a Mt Coolum sulla Sunshine Coast del Queensland. Ha sempre negato qualsiasi coinvolgimento nella scomparsa della sua prima moglie Lyns nel 1982 e nel presunto omicidio

Ora 54enne, la signora Curtis vive ancora sulle spiagge settentrionali della città dove si sono verificati gli eventi e dove è stata fotografata con la figlia ormai adulta che aveva con il signor Dawson durante il loro breve matrimonio.

Non ha avuto un'altra relazione da quando si è separata con il signor Dawson nel 1990 ed è descritta dagli amici come una vittima, una sopravvissuta, una donna coraggiosa e una bambina spaventata.

La nonna di due figli è uno degli argomenti principali di un podcast in 14 parti chiamato The Teachers Pet prodotto dal quotidiano australiano che ha incuriosito il pubblico di tutto il mondo.

La serie è stata scaricata più di 17 milioni di volte e il mese scorso ha raggiunto il numero 1 nelle classifiche dei podcast di iTunes in Australia, Stati Uniti, Gran Bretagna, Canada e Nuova Zelanda, rendendo ancora una volta la Curtis una figura di interesse riluttante.

Chris e Lyn Dawson nella foto il giorno del loro matrimonio il 26 marzo 1970. Il signor Dawson avrebbe continuato a sposare la sua amante adolescente Joanne Curtis nel 1984 e ora è al suo terzo matrimonio

Joanne Curtis passeggia sulle spiagge settentrionali di Sydney, 36 anni dopo la scomparsa di Lyn Dawson dalla sua casa di Bayview. La signora Curtis ha rifiutato di essere intervistata dai media

Chris Dawson aveva il doppio dell'età di Joanne Curtis (nella foto) quando hanno iniziato a fare sesso mentre lei frequentava l'undicesimo anno alla Cromer High e lui era un insegnante lì. La coppia si è sposata quando lei aveva 19 anni

La voce della signora Curtis compare nel podcast da una dichiarazione registrata che ha fatto alla polizia 20 anni fa, ma non ha mai concesso ai media un'intervista.

Un amico ha detto al Daily Mail Australia che la signora Curtis è stata colta di sorpresa dalla popolarità del podcast che l'aveva costretta di nuovo alla ribalta.

Non è molto buono in questo momento perché questo è ovviamente diventato un fenomeno mondiale che nessuno prevedeva, ha detto l'amico.

Nessuno avrebbe potuto prevederlo, quindi mi dispiace davvero per lei ora. Ha questo grande riflettore su di lei, quindi penso che al momento si senta un po' tormentata e braccata.

Joanne Curtis (a sinistra) tiene in braccio suo nipote. La signora Curtis vive una vita tranquilla sulle spiagge settentrionali di Sydney ed è turbata dagli eventi che hanno portato alla scomparsa di Lyn Dawson 36 anni fa

Joanne Curtis nella foto a destra ea sinistra con sua figlia Kristen sulle spiagge settentrionali di Sydney la scorsa settimana

Una troupe di A Current Affair di Channel 9 si confronta con Chris (a destra) e Paul Dawson il mese scorso

In generale, sai, la sua vita è piuttosto buona. Non credo sia facile. È una cosa abbastanza grande con cui convivere. Vuole solo tenere la testa bassa.

La signora Curtis ha rifiutato di parlare con il Daily Mail Australia quando è stata avvicinata a casa sua. Mi dispiace, non parlo con i giornalisti, ha detto. Grazie.

Nella sua dichiarazione del 1998 alla polizia, la signora Curtis ha descritto la sua seduzione da parte del signor Dawson, la scomparsa di sua moglie e il modo in cui si è trasferita nella loro casa coniugale poche ore dopo la sua scomparsa.

Due decenni dopo, la sua vita tranquilla è stata nuovamente disturbata dal successo del podcast, il che dimostra che il signor Dawson ha ucciso la madre delle sue due figlie, una proposta già sostenuta da due coroner.

Lyn Dawson era una madre devota la cui famiglia dice che non avrebbe mai lasciato i suoi due figli. A sinistra c'è Lyn con il marito Chris e la figlia Shanelle. Lyn nella foto con Shanelle a destra

L'ex casa di Chris e Lyn Dawson a Gilwinga Drive, Bayview, com'è oggi. La polizia ha trovato un cardigan rosa vicino alla piscina nel 2000 e intende scavare ulteriori aree

Il cardigan rosa preferito di Lyn Dawson (nella foto) è stato trovato quando la polizia ha condotto un piccolo scavo nell'ex casa della famiglia Dawson a Bayview nel 2000. Il cardigan è stato trovato vicino alla piscina

COSA È SUCCESSO A MADRE DI DUE LYNETTE JOY DAWSON?

Il 9 gennaio 1982 Lyn Dawson fece piani per incontrare sua madre a Northbridge Baths, dove suo marito lavorava casualmente come bagnino. Ha detto alla polizia di aver lasciato sua moglie alla fermata dell'autobus di Mona Vale verso le 7 del mattino.

La signora Dawson non è arrivata. Invece, il signor Dawson ha ricevuto una telefonata che ha detto proveniva da sua moglie che gli ha detto che si stava prendendo una pausa e che doveva stare da sola.

La signora Curtis era in vacanza con la famiglia e gli amici a South West Rocks, sulla costa nord-occidentale del NSW, quando dice che il signor Dawson l'ha chiamata il 9 o 10 gennaio.

Lynn Dawson (a sinistra) era un'infermiera e madre devota delle sue due figlie. Ha incontrato Chris Dawson (insieme a destra) a scuola. Ha continuato a giocare a rugby league di prima elementare per Newtown

Ha detto alla polizia che il signor Dawson ha detto: Lyns se n'è andato. Lei non sta tornando. Ho bisogno di te adesso. Vieni a vivere con me e le ragazze di Bayview.

La sig.ra Curtis credeva che fosse il giorno successivo che il sig. Dawson arrivò in macchina a prenderla. È tornata nella casa della famiglia Dawson come sua amante ed effettivamente madre dei suoi figli, Shanelle di quattro anni e Sherryn di due anni.

Indossava abiti e gioielli della signora Dawson. Nessun altro oltre al signor Dawson ha mai affermato di aver parlato con sua moglie dal giorno in cui è scomparsa.

La signora Curtis ha detto alla polizia nel 1998 che la situazione era molto strana per tutti.

Voglio dire, ho provato ad andarmene in diverse occasioni perché non volevo, non volevo essere in quella situazione con lui, ha detto. Non volevo avere una relazione con lui. Volevo andarmene perché ero solo un bambino.

Sono stato tenuto all'oscuro ed ero abbastanza ignaro di molte cose, ero solo sotto questo tipo di incantesimo, suppongo.

Alla domanda se il suo amante più anziano fosse stato angosciato dalla scomparsa di sua moglie, la signora Curtis ha detto alla polizia: No, non penso che fosse angosciato.

Penso che fosse, sai, aveva quello che voleva, ha detto. Era quello che voleva, era il suo, il suo obiettivo era avere me e avere i bambini e avere la casa e non avere Lyn. Era estasiato, per quanto mi riguarda.

Il signor Dawson ha detto alla signora Curtis che sua moglie, un'infermiera dalla voce pacata che lavorava part-time in un centro per l'infanzia, potrebbe essere scappata con una setta. Tuttavia, non ha portato con sé alcun oggetto.

Ha denunciato la scomparsa della moglie sei settimane dopo la sua scomparsa, sostenendo che lei gli aveva telefonato più volte e ha rilasciato la sua prima dichiarazione scritta alla polizia nell'agosto dello stesso anno.

Quando alla fine la signora Curtis lasciò il matrimonio il 1 febbraio 1990 e tornò a Sydney, andò alla polizia con i suoi sospetti che la signora Dawson fosse stata sepolta nella proprietà di Bayview.

Chris e Lyn Dawson il giorno del loro matrimonio (a sinistra) e Lyn con la figlia Shanelle (a destra)

Ha detto alla polizia di aver lasciato il signor Dawson perché era spaventata e disperatamente infelice.

Alla domanda se il signor Dawson le avesse mai chiesto di fare qualcosa al di fuori del normale sessualmente, la signora Curtis ha detto: Beh, sì, sai che fai questo e puoi avere questo.

Sì, voglio dire, sì, lo sai. Se volevo un paio di scarpe, beh, sai, devi pagare per questo genere di cose.

Chris Dawson ha sempre negato qualsiasi illecito e incolpa il suo ex amante adolescente per aver condotto una campagna di bugie contro di lui.

Ha detto che Lyn potrebbe essere ancora viva e ha indicato una donna sullo sfondo di un episodio del 2006 della serie televisiva Antiques Roadshow come la sua moglie scomparsa.

Nella sua ultima lunga intervista ai media, il signor Dawson ha detto a un giornalista nel 2003 che il caso lo aveva spinto a pensare al suicidio, ma ha deciso che uccidersi lo avrebbe fatto sembrare colpevole.

Il signor Dawson, un ex modello e pratico giocatore di rugby league per i Newtown Jets, non è mai stato accusato di alcun reato e il corpo di sua moglie non è mai stato trovato.

Quando l'indagine è stata ripresa nel 2000, la polizia in compagnia della signora Curtis ha scavato una piccola area vicino alla piscina della casa di Dawsons Bayview dove era stato rilevato un disturbo nel terreno.

Hanno trovato i resti di un cardigan rosa che si dice fosse Lyns. Era stato diviso in pannelli e sembrava essere stato trafitto con un coltello in modo coerente con l'accoltellamento.

Il radar penetrante nel terreno è stato utilizzato sulla proprietà nel 1990, 1991, 1999 e 2016. Gli scavi sono stati condotti nel 2000 e nel 2016 e l'intero blocco è stato mappato da un esperto di siti di sepoltura nel 2015. I cani da cadavere sono stati condotti sul terreno.

L'amante dei teenager di Christopher Dawson, Joanne Curtis, gioca con le sue figlie Shanelle e Sherryn

L'ex casa della famiglia Dawson a Gilwinga Drive, Bayview, com'è oggi. Un cardigan rosa che era appartenuto a Lyn Dawson è stato trovato quando la polizia ha perquisito un'area vicino alla piscina

Il commissario di polizia del New South Wales Mick Fuller ha rivelato di recente che gli investigatori torneranno a casa per scavare alla ricerca dei resti della signora Dawson o di altre prove.

Fino alla scorsa settimana, la sig.ra Curtis era stata fotografata per l'ultima volta in pubblico nel 2003, quando ha testimoniato alla seconda inchiesta coronale per portare alla conclusione che il sig. Dawson aveva ucciso sua moglie.

Nonostante questi risultati, il primo è stato nel 2001, il direttore della pubblica accusa del New South Wales ha finora rifiutato di agire contro il signor Dawson.

Secondo le prove dell'inchiesta del 2003, il signor Dawson ha iniziato a fare sesso con Joanne quando lei aveva ancora 16 anni e lui 32.

Mentre la signora Curtis sta vicino a sua figlia Kristen sulle spiagge del nord, il signor Dawson, che ora ha 70 anni, vive nel Queensland vicino a Noosa con la sua terza moglie Sue.

C'è una ricompensa di $ 200.000 per chiunque abbia informazioni che portano all'arresto e alla condanna dell'assassino di Lyn Dawson. Chiunque abbia informazioni può chiamare Crime Stoppers al 1800 333 000.

Joanne Curtis (a sinistra) e sua figlia Kristen (a destra) fanno una passeggiata in un parco delle spiagge del nord

Lyn e Chris Dawson vivevano in questa lussuosa casa sulle colline sopra le spiagge settentrionali di Sydney. Alcuni membri della famiglia della signora Dawson credono che il suo corpo sia sepolto nella proprietà

LA SCOMPARSA DI LYNETTE JOY DAWSON: A TIMELINE

1970: Lynette Joy Simms sposa il calciatore Christopher Michael Dawson. Hanno entrambi 21 anni e in seguito hanno due figlie, prima Shanelle e poi Sherryn

1980: il signor Dawson, che si è ritirato dal rugby league per diventare insegnante di educazione fisica, inizia una relazione con l'allieva di 16 anni Joanne Curtis alla Cromer High School sulle spiagge settentrionali di Sydney

1981: Il signor Dawson convince la signora Dawson a lasciare che Joanne si trasferisca nella loro casa per allontanarsi dal suo violento patrigno e finire il suo diploma di scuola superiore

Dicembre 1981: il signor Dawson e il suo giovane amante scappano insieme nel Queensland ma la signora Curtis cambia idea e tornano a Sydney

8 gennaio 1982: la signora e la signora Dawson vanno alla consulenza matrimoniale. La madre della signora Dawson parla al telefono con sua figlia, che non è una grande bevitrice, e pensa che sembri ubriaca.

9 gennaio 1982: il signor Dawson dice di aver lasciato la moglie alla fermata dell'autobus di Mona Vale per poter fare shopping a Chatswood. La signora Dawson non si presenta per incontrare sua madre, suo marito e i suoi figli a Northbridge Baths. Il signor Dawson dice che sua moglie gli ha telefonato e ha detto che aveva bisogno di un po' di tempo per se stessa

10 o 11 gennaio 1982: il signor Dawson va a prendere Joanne da South West Rocks, sulla costa settentrionale del NSW, e lei si trasferisce a casa sua. Riferisce che sua moglie è scomparsa sei settimane dopo.

1983-85: Mr Dawson divorzia dalla moglie scomparsa e sposa Joanne. Gli sposi si trasferiscono nel Queensland dove Joanne ha la figlia della coppia, Kristen

1990: Dawson e Joanne si separano. Torna a Sydney e invita la polizia a cercare un cadavere nel suo vecchio giardino

2000: il cardigan rosa della signora Dawson viene trovato durante uno scavo della polizia nell'ex proprietà di famiglia a Bayview

2001 e 2003: due coroner scoprono che la signora Dawson è stata uccisa da una persona nota Chris Dawson ma non è accusato di alcun reato

2006: un episodio della serie TV britannica Antiques Roadshow viene girato a Padstow, in Cornovaglia. Il signor Dawson in seguito afferma che una donna vista sullo sfondo dell'episodio potrebbe essere la moglie scomparsa

2018: la polizia prepara un altro mandato per il direttore della pubblica accusa del NSW. L'australiano lancia il suo podcast, The Teachers Pet, sul caso

Chris Dawson ha suggerito che una donna (a destra) che è apparsa in un episodio di Antiques Roadshow girato in Cornovaglia nel 2006 e proiettato in Australia nel 2010 potrebbe essere sua moglie Lyn (a sinistra)

Kristen Dawson (nella foto) è vicina a sua madre Joanne Curtis e vive sulle spiagge settentrionali di Sydney. È cresciuta con accuse di omicidio rivolte a suo padre Chris