Seleziona una pagina

Il sosia di Joker Lawrence Sullivan, 30 anni, (nella foto qui nella sua ultima foto segnaletica) è stato catturato nella contea di Pinellas martedì dopo che un mandato è stato emesso nella contea di Miami-Dade per un reato di armi da fuoco a porto nascosto

Un criminale della Florida soprannominato il Joker per i suoi caratteristici tatuaggi sul viso e i capelli verdi è stato arrestato meno di 18 mesi dopo aver avuto problemi con la legge per l'ultima volta.

Lawrence Sullivan, 30 anni, che si è tatuato per assomigliare al cattivo di Batman, è stato catturato nella contea di Pinellas martedì dopo che un mandato è stato emesso nella contea di Miami-Dade per un reato di armi da fuoco a porto nascosto.

Sullivan, di Gulfport, era detenuto senza cauzione a partire da giovedì nella prigione della contea di Pinellas, secondo i documenti del tribunale.

La foto della prenotazione più recente di Sullivan mette in mostra la sua elaborata body art, inclusi punti sanguinanti su ciascun lato della bocca, facendo sembrare che le sue guance fossero state tagliate e poi cucite; una piccola croce; una lacrima; la parola Joker incisa sulla sua fronte, così come il simbolo di Batman con le parole F*** Batman.

Ha, Ha, Ha è tatuato sotto l'occhio destro e c'è un 666 scolpito davanti all'orecchio destro.

C'è anche una croce capovolta tra i suoi occhi. Ha anche tatuaggi di una spada, una foglia di marijuana, il Grim Reaper e Freddy Krueger.

L'anno scorso, è stato arrestato con l'accusa di armi simili con l'accusa di aver puntato una pistola contro le auto di passaggio.

Sullivan, 29 anni (a sinistra in una foto segnaletica del 2017), un uomo di Miami con tatuaggi facciali ispirati al cattivo di Batman, il Joker, interpretato dal compianto Heath Ledger (a destra), è stato nuovamente arrestato nel 2017 con accuse simili

Nel 2017 è stato nuovamente nei guai con la legge dopo essere stato arrestato con l'accusa di aver puntato una pistola contro le auto di passaggio. È raffigurato in tribunale il 24 maggio 2017

A quel tempo, i testimoni lo descrissero come dotato di capelli verde brillante e straordinari tatuaggi facciali che lo facevano sembrare il personaggio di Joker interpretato dal compianto Heath Ledger nel film di successo Il cavaliere oscuro.

Quando la polizia di Miami-Dade è arrivata sulla scena, l'uomo misterioso armato di pistola era scomparso, ma non ci è voluto molto per vederlo uscire dal cancello principale del complesso di appartamenti di Hammocks Place.

Sullivan ha fatto sapere a uno degli agenti che l'hanno arrestato che aveva una pistola in tasca.

Il poliziotto ha quindi raggiunto la tasca e ha sequestrato una pistola Smith & Wesson carica di sei colpi, secondo la NBC Miami.

Quando la polizia ha arrestato Sullivan nel 2017, ha fatto sapere a uno degli agenti di arresto che aveva una pistola in tasca. Il poliziotto ha frugato in tasca e ha sequestrato una pistola Smith & Wesson carica (Sullivan è raffigurato durante un'intervista con la CBS)

Secondo un rapporto di arresto, Sullivan, che ha descritto la sua occupazione come modella per tatuaggi, ha detto all'ufficiale che non aveva un permesso di trasporto nascosto per l'arma da fuoco perché era troppo costoso.

Sullivan è stato quindi ammonito al Turner Guilford Knight Correctional Center con l'accusa di portare un'arma da fuoco nascosta.

Se stavo sventolando una pistola, sì, lo ammetterò. Non stavo agitando una pistola. Avevo una pistola in tasca? Sì e voglio essere al sicuro, ha detto Sullivan a CBS News.

Ha anche detto che è stato trattato come una celebrità all'interno prima di uscire di prigione.

Sullivan ha detto alla stazione che pensava che i poliziotti che lo hanno arrestato fossero davvero rispettosi.

Sullivan è stato catturato grazie ai suoi caratteristici tatuaggi facciali. La sua trasformazione può essere vista in queste due foto (a sinistra nel 2013 e in questo momento)

Prima degli spari: Sullivan aveva un aspetto molto diverso l'ultima volta che ha avuto problemi con la legge, nel 2013, quando è stato arrestato con l'accusa di possesso di marijuana

Chiedi agli agenti di polizia che mi hanno arrestato quanto sono stato educato, non maledirli. Mi hanno trattato con vero rispetto. Sono davvero bravi poliziotti, disse.

La sua famiglia ha detto alla CBS che i suoi tatuaggi rappresentano il suo lato artistico.

È un bravo ragazzo. Sai. Ha molti tatuaggi. Ma è un bravo ragazzo con alcuni problemi. È mentalmente disabile ed è handicappato, ha detto sua madre.

Nel 2013, Sullivan sembrava davvero molto diverso quando è stato arrestato con l'accusa di possesso di marijuana, secondo The Smoking Gun.

La sua foto segnaletica di quell'arresto mostra Sullivan con la faccia priva di inchiostro.