Seleziona una pagina

Jeremy Tremaine Williams, 37 anni, è stato accusato di omicidio Capital in connessione con la morte di Kamarie Holland, 5 anni e la morte di sua figlia di un mese, Naudia Treniece Williams, nel 2005

Un uomo accusato di aver ucciso una bambina di cinque anni dopo aver corrotto sua madre per fare sesso con il bambino in Alabama è ora indagato per l'omicidio nel 2005 della figlia di un mese in una base aerea dell'Alaska.

La polizia del Polo Nord, in Alaska, ha annunciato di aver riaperto le indagini sulla morte di Naudia Treniece Williams di un mese nel 2005, figlia del sospetto Jeremy Williams.

Il capo della polizia del Polo Nord Steve Dutra ha confermato la riapertura delle indagini relative alla morte della figlia di Williams giovedì. Ha detto che Williams, che ha una lunga storia con accuse di abusi sui minori, era considerato il principale sospettato.

Il caso è stato riaperto dopo l'arresto di Williams nel caso Holland, ha aggiunto Dutra, sebbene non sia stata presentata alcuna accusa, ha riferito WBRL. Inizialmente era considerato un sospetto al momento della morte di Naudia, sebbene gli investigatori non siano stati in grado di raccogliere prove sufficienti per accusarlo in quel momento.

Williams sta attualmente affrontando accuse di omicidio capitale separate in relazione all'omicidio di Kamarie Holland, una bambina di cinque anni. Il 13 dicembre, la madre, Kristy Siple, ha denunciato la scomparsa di Holland a Columbus, in Georgia.

Successivamente è stata trovata morta la stessa sera di quel giorno in una casa che Williams viveva a Phenix City, in Alabama. Williams è stato arrestato quel giorno.

Nel 2005, Williams ha vissuto con la madre del bambino, che non è stata nominata al Polo Nord, dove era di stanza mentre svolgeva un ruolo segreto nell'Air Force. La morte improvvisa del bambino, che è stata dichiarata trauma da corpo contundente, è stata esaminata dall'Air Force e dal dipartimento di polizia del Polo Nord.

Dopo l'arresto di Williams in Alabama il mese scorso, lo sceriffo della contea di Russell Heath Taylor ha fatto riferimento al caso dell'Alaska.

Abbiamo informazioni in cui era sospettato di una morte avvenuta un anno in Alaska, dove era sospettato ma non era mai stato accusato di non essere in grado di ottenere prove sufficienti in quel caso, ha detto Taylor in una conferenza stampa, tenutasi il 14 dicembre .

La madre di Kamaries, Kristin Siple (nella foto con il bambino), conosceva Williams, ma le forze dell'ordine non hanno specificato in che misura a causa di un ordine di bavaglio emesso dal giudice del circuito della contea di Russell David Johnson

Williams era stato accusato di reati di abuso di minori in passato, ma non è mai stato condannato. Nella foto in tribunale martedì di dicembre

Kamarie era una bambina molto amorevole, disse sua madre. Viveva con suo padre, Colley Hollands, a Phenix City, in Alabama

Siple è stata anche accusata di omicidio delle sue figlie, nonché di traffico di esseri umani e omicidio durante rapimento, stupro e sodomia. Williams sarà anche accusato della produzione di pornografia infantile, ha detto Taylor.

Hoskins ha detto che è andata a prendere Kamarie per trascorrere il fine settimana con lei. Kamarie viveva a Phenix City con suo padre, Corey Holland, che aveva la custodia di lei.

Sono una mamma. Non ho nulla a che fare con questo, ha detto Hoskins a ABC News. Lei era la mia vita. Vivevo per lei ogni giorno. Era la mia unica ragazza. Ho 3 ragazzi e lei.

Se ritenuto colpevole dell'omicidio di Holland, Williams potrebbe rischiare la pena di morte, poiché è una forma di pena capitale sia in Georgia che in Alabama.

Durante una conferenza stampa il 14 dicembre, lo sceriffo della contea di Russell Heath Taylor ha affermato di ritenere che Kamarie fosse stata aggredita sessualmente

Kristy Siple è stata condannata per l'omicidio della figlia, nonché per traffico di esseri umani e omicidio durante rapimento, stupro e sodomia, sebbene affermi di essere innocente

La casa abbandonata isolata dove è stato trovato il corpo di Kamaries

Prima della morte di Kamaries, Williams è stato accusato di abusi su minori in passato, ma non è mai stato condannato. Una settimana prima della morte di Kamaries, si è dichiarato non colpevole di aver schiaffeggiato sua moglie davanti a un bambino.

Williams era anche sospettato dell'omicidio di un bambino di un anno in Alabama ed è stato accusato di aver calato un bambino di tre anni in una ciotola di acqua bollente nel 2009.

La sua difesa ha sostenuto che il ragazzo si era versato l'acqua addosso. Williams è stato assolto nel 2012.

È un momento difficile. È stato un periodo molto difficile. Corey è fondamentalmente fuori di sé. Stiamo cercando di prenderci cura di tutto per lui, ha detto la cugina di Kamaries, Adrienne Davis, riguardo al padre del bambino.

È un momento difficile. È stato un periodo molto difficile. Corey è fondamentalmente fuori di sé. Stiamo cercando di prenderci cura di tutto per lui, ha detto la cugina di Kamaries, Adrienne Davis, riguardo al padre del bambino

***
Maggiori informazioni su DailyMail.co.uk

  • Categorie
  • Tag

Notizia