Seleziona una pagina

Roy Jaggers, 27 anni, di Las Vegas sarebbe stato picchiato fisicamente, torturato, spogliato dei suoi vestiti e fucilato più volte nel Cathedral Canyon il 1° agosto

I pubblici ministeri stanno valutando la pena di morte per almeno una delle tre persone accusate di aver torturato e ucciso il loro vicino in una remota parte del deserto del Nevada, fuori Las Vegas.

Roy Jaggers, 27 anni, è stato torturato per ore con una fiamma ossidrica, coltelli, un bastone e un'ascia prima di essere spogliato e costretto a camminare da un dirupo, affermano i pubblici ministeri. La vittima è stata poi colpita più volte.

Heather Patè, 27; il suo ragazzo Kevin Dent, 36 anni; e il suo ex fidanzato, Brad Mehn, 37 anni, sono detenuti senza cauzione per il brutale omicidio.

Gli sceriffi della contea di Nye affermano che Pate e Dent hanno attirato il vicino Jaggers nella sua casa di Las Vegas il 1° agosto dopo aver creduto che avesse fatto del male a suo figlio.

Jaggers occasionalmente faceva da babysitter ai bambini di Pates, la madre delle vittime aveva precedentemente detto al Las Vegas Review-Journal. Ha detto che suo figlio non avrebbe mai fatto del male al ragazzo.

So esattamente com'era, di cosa è capace, di cosa non è capace, disse sua madre.

Un rapporto di denuncia penale sostiene che Jaggers è stata picchiata nella sua casa, prima di essere ammanettata e messa nell'auto di Pates.

Pate e Dent avrebbero poi guidato Jaggers nella città priva di personalità giuridica di Pahrump, dove si sono incontrati con Mehn, secondo l'ufficio dello sceriffo, riporta il Las Vegas Review Journal.

Jaggers sarebbe stato poi portato nel deserto e torturato per ore, prima che il trio lo portasse a 25 miglia fino al Cathedral Canyon.

L'allora presunto lo spogliò dei suoi vestiti e lo costrinse a camminare da una scogliera.

Jaggers è stato poi colpito più volte, dice la polizia.

Pate (nella foto) avrebbe pensato che Jaggers che occasionalmente faceva da babysitter ai suoi figli avesse ferito uno di loro

Kevin Dent (a sinistra) e Brad Mehn (a destra) sono detenuti dalla polizia senza cauzione

Il dipartimento dello sceriffo della contea di Nye ha confermato che Jaggers (nella foto) è stato torturato per diverse ore con una fiamma ossidrica, coltelli, un manganello e un'ascia dal suo vicino Heather Pate, 27 anni, e Kevin Dent, 36 anni, entrambi di Las Vegas, con l'accusa di aver ferito uno di loro. dei suoi figli

Una chiamata ai servizi di emergenza sanitaria è stata effettuata alle 6:20 del 1 agosto da uno sconosciuto che ha segnalato un cadavere tra Mountain Springs e Pahrump al largo della State Route 160.

Il capitano della contea di Nye David Boruchowitz ha confermato in una dichiarazione video che la polizia ha ricevuto una telefonata su un corpo trovato in una parte desolata del canyon.

Il dipartimento dello sceriffo è arrivato sul posto alle 6:45 e ha confermato di aver trovato il corpo di un giovane maschio adulto e di averlo identificato dalle sue impronte digitali.

Pate è stata l'ultima persona con cui Jaggers è stata vista viva ed è stata arrestata dopo che la polizia ha ottenuto un mandato di perquisizione per la sua casa.

La polizia ha successivamente arrestato Dent a casa sua e Mehn mentre guidava sulla Route 160 verso Pahrump.

Una chiamata al 911 è stata effettuata alle 6:20 da un chiamante non identificato che ha scoperto un corpo a Cathedral Canyon (nella foto). Dopo aver arrestato il Mehn, ha mostrato alla polizia dove si trovava l'arma del delitto

Il padre dei bambini Pates ora chiede la piena custodia, dicendo che i bambini hanno assistito a parte del pestaggio su Jaggers.

Ci sono registrazioni video dei crimini commessi e, per quanto inquietante, è molto più inquietante che in una registrazione video i bambini vengano visti entrare nella stanza mentre l'imputata/madre e i suoi coimputati criminali stavano commettendo vari , atti criminali contro il defunto dell'azione penale, afferma il padre in atti giudiziari, secondo il Review Journal.

Thomas Gibson, avvocato nominato dal tribunale di Mehn, ha dichiarato al Review Journal che i pubblici ministeri stanno valutando la pena di morte per il suo cliente.

Mehn è accusato di aver sparato a Jaggers più volte la sua ultima causa di morte dopo essere stato costretto a lasciare il Cathedral Canyon.

La polizia afferma di aver prelevato prove dalle residenze di Dents e Mehns. Mehn non era in casa quando la polizia ottiene il mandato di perquisizione in casa sua.

Dopo essere stato arrestato sul lato della Route 160, la polizia dice che Mehn li ha portati all'arma del delitto e lì sono state portate ulteriori prove.

Al di fuori di un'accusa respinta per violazione di domicilio, Jaggers non aveva precedenti penali nella contea di Clark ei suoi genitori insistevano sul fatto che fosse un uomo gentile che non avrebbe fatto del male a nessuno.

Il Review-Journal ha riferito che Mehn non aveva precedenti penali al di fuori di una violazione del codice stradale.

Pate aveva un'accusa di possesso illecito di armamentario di droga che è stata respinta e Dent è stato rilasciato dalla prigione a gennaio per aver resistito a un pubblico ufficiale con un'arma da fuoco, abuso di minori e percosse costituenti violenza domestica.

Tutti e tre sono attualmente detenuti dalla polizia senza cauzione con l'accusa di omicidio.