Seleziona una pagina

Si dice che un uomo che è stato citato in giudizio dal suo padrone di casa di Manhattan per aver organizzato feste sessuali sfrenate nel suo appartamento dell'East Village conduca una doppia vita da ebreo ortodosso con moglie e tre figli.

Avraham Adler, 33 anni, è stato nominato la scorsa settimana in una causa intentata dal suo padrone di casa.

Il proprietario della casa a schiera dell'East Village al 189 di East 7th Street sostiene che Adler abbia utilizzato la casa di quattro piani per addebitare alle persone $ 60 ciascuno per partecipare a feste sfrenate con altalene, preliminari di gruppo e sculacciate, ha riferito il New York Post.

Il proprietario della proprietà, Wonwoo Chang, sostiene che il sesso abbia avuto luogo in casa durante almeno due feste, che vengono organizzate quasi settimanalmente.

Si dice che Avraham Adler, 33 anni, citato in giudizio dal suo padrone di casa che afferma di aver usato la sua casa a schiera di New York per ospitare feste sessuali selvagge, conduca una doppia vita da ebreo ortodosso

La moglie di Adler, Shana (vista a sinistra con Adler), ha detto al New York Post che sta cercando il divorzio dopo aver scoperto che suo marito aveva più fidanzate

Secondo quanto riferito, Avraham Adler ha ospitato vicino a feste sessuali settimanali nella casa a schiera di quattro piani nell'East Village sulla 7th Street (sopra)

Chang vuole che un giudice metta fine alle parti.

Il padrone di casa avrebbe ingaggiato un investigatore privato per indagare sulla questione.

L'investigatore, James Wang, ha detto alla Corte Suprema di Manhattan che una stanza aveva un letto queen-size su cui le persone che erano parzialmente vestite in biancheria intima, stavano facendo i preliminari ma non avevano rapporti sessuali.

Wang dice di aver visto un uomo nudo seduto su un'altalena che veniva sculacciato da due donne in lingerie.

Afferma anche che c'erano materassi sul pavimento e due donne nude sedute su un divano.

Un giudice della Corte Suprema di Manhattan si è schierato con Wang e ha ordinato ad Adler di chiudere gli eventi.

Shana Adler (a destra) dice che lei e Avraham hanno tre figli insieme e un quarto è in arrivo. Avraham Adler è lasciato con uno dei suoi figli

L'immagine sopra mostra la modesta casa degli Adler a Clifton, nel New Jersey

Ora è stato riferito che Adler è un ebreo ortodosso che è sposato con tre figli e vive anche a Clifton, nel New Jersey.

Sua moglie, Shana Adler, è incinta del quarto figlio della coppia.

Voglio il divorzio, ha detto al Post.

Non ci sta supportando in alcun modo. Ci ha tagliato fuori completamente. I miei amici stanno pagando i nostri conti.

Shana Adler dice che un certo numero di fidanzate di suo marito la chiamano e dicono che si sentono male per la doppia vita che stanno conducendo.

Ha detto al Post di aver cacciato suo marito dalla loro casa alcuni mesi fa dopo aver scoperto la sua relazione con le due donne Nicole e Alexa.

Avraham Adler nega di uscire con nessuna delle donne.

Shana Adler ha detto al Post di aver cacciato suo marito dalla loro casa alcuni mesi fa dopo aver scoperto la sua relazione con due donne Nicole e Alexa. L'immagine sopra mostra una delle presunte fidanzate, Alexa Kula

Avraham Adler nega che le sue mogli affermino che sta uscendo con Kula o un'altra donna che si chiama Nicole

Shana Adler dice di aver detto a suo marito di andarsene per molte cose che non voglio sul giornale.

Ha detto al Post che suo marito è un ex studente di una yeshiva del New Jersey.

La coppia ha anche adorato in più congregazioni del New Jersey, motivo per cui la reputazione di Avraham Adler come un inferno è così sorprendente.

I vicini hanno detto al Post che la polizia è stata spesso chiamata nella sua residenza di Manhattan a causa di feste e controversie con le sue amiche.

Ha anche ricevuto multe per aver parcheggiato davanti a un idrante antincendio.

Se pago le tasse [multe], perché è un problema per qualcuno? ha detto al Post.

Alla domanda sulla sua doppia vita, ha detto al Post: Sto attraversando una separazione e forse un divorzio.