Seleziona una pagina

Una donna che ha impersonato un rubacuori Home and Away per pescare donne online è dietro le sbarre dopo essere stata arrestata con nuove accuse.

La donna di Melbourne Lydia Abdelmalek, 29 anni, è stata condannata nel giugno 2019 a una pena detentiva di due anni e otto mesi per sei conteggi di stalking, impiegando quelli che una vittima chiamava giochi mentali malati, impersonando la star della soap opera Lincoln Lewis.

Ma Abdelmalek è stata salvata quasi immediatamente quando ha segnalato un appello.

Lydia Abdelmalek (a destra) e suo padre hanno lasciato il tribunale della contea di Victoria l'anno scorso

L'ex star di Home and Away (nella foto) ha spiegato quanto impotente lo abbia lasciato la pesca al gatto, dicendo alla corte in una precedente apparizione che si sentiva impotente

È stata rilasciata con una garanzia di $ 10.000 e le è stato ordinato di rispettare le rigide restrizioni sui social media.

La crudele truffatrice era stata libera nella comunità fino al 22 aprile, quando gli investigatori si sono avventati su di lei per nuove accuse.

Resta inteso che Abdelmalek ora deve affrontare una serie di nuove accuse, tra cui aggressione, stalking, utilizzo di un servizio di trasporto per molestare e commettere reati mentre era su cauzione.

Abdelmalek non ha presentato domanda di cauzione e rimane dietro le sbarre.

Giovedì sarebbe dovuta comparire presso il tribunale della contea di Victoria, dove si credeva che la polizia avesse presentato una domanda per revocare la sua cauzione d'appello.

Poco si sa dei presunti nuovi reati, che dovrebbero essere sottoposti nuovamente al magistrato venerdì.

Quando l'anno scorso è apparsa presso il tribunale della contea dalla comodità della sua camera da letto arruffata dove avrebbe portato una giovane donna al suicidio, i pubblici ministeri hanno rivelato che aveva già affrontato otto accuse, due in più di quelle per cui era stata condannata dalla Magistrates Court di Melbourne nel 2019.

Il suo appello dovrebbe durare fino a sei settimane quando alla fine inizierà a giugno.

In quell'udienza, la corte ha sentito che la polizia intendeva presentare sei nuove dichiarazioni alla corte.

Se condannato di nuovo, Abdelmalek rischia ancora più tempo dietro le sbarre.

Abdelmalek era stata precedentemente accompagnata da suo padre nelle sue ultime vere apparizioni al tribunale della contea di Victoria.

Durante un'apparizione, l'anziano si è scagliato contro un giornalista televisivo con un ombrello.

Il caso è stato notevolmente ritardato per consentire alla polizia di ottenere il contenuto del computer di Abdelmaleks.

Il cacciatore diventa la preda: Lydia Abdelmalek lascia il tribunale nel febbraio dello scorso anno con il suo avvocato mentre i giornalisti la colpiscono con una raffica di domande

Labbra strette: Lydia Abdelmalek non ha avuto nulla da dire mentre cercava di sfuggire a un media pack che ha inseguito lei e suo padre lungo Lonsdale Street fuori dal tribunale della contea di Victoria nel febbraio dello scorso anno

Lydia Abdelmalek era rimasta libera nella comunità su cauzione d'appello

La polizia aveva precedentemente affermato di ritenere che le informazioni in esso contenute avrebbero chiarito e supportato ulteriori prove che potrebbero aumentare la gravità delle accuse e potenzialmente identificare altri obiettivi del crudele inganno di Abdelmaleks.

Abdelmalek aveva finto di essere Lewis e ha usato altri pseudonimi per perseguitare sette persone per circa quattro anni da maggio 2011.

Una delle vittime di Abdelmaleks si è tolta la vita l'anno scorso, ma ha scritto in anticipo una dichiarazione delineando il trauma di essere stata indotta a credere che la star della TV fosse innamorata di lei.

La donna ha detto di essersi sentita torturata per il fascino malato, il piacere perverso e la malsana soddisfazione del suo aguzzino.

Un'altra vittima ha affermato di essere passata dalla vita del partito a una reclusa dopo quello che il magistrato di condanna ha descritto come un reato calcolato e crudele.

Abdelmalek è arrivato al punto di inviare immagini esplicite della donna e messaggi volgari a suo padre, madre, sorella e cognato.

Un'altra donna, che è stata truffata in modo simile dallo pseudonimo di Lewis, ha detto che i giochi mentali malati l'hanno trasformata dalla vita della festa a una reclusa.

La star di soap opera Lincoln Lewis ha spiegato quanto impotente lo abbia lasciato la pesca al gatto, dicendo alla corte in una precedente apparizione che si sentiva impotente

Una delle vittime di Abdelmaleks (nella foto) si è tolta la vita l'anno scorso, ma ha scritto in anticipo una dichiarazione delineando il trauma di essere stata ingannata nel credere che la star della TV fosse innamorata di lei

L'ex star di Home and Away ha spiegato quanto impotente lo abbia lasciato la pesca al gatto, dicendo alla corte in una precedente apparizione che si sentiva impotente.

Uccide la tua atmosfera, ti rovina la giornata. Ti fa sentire impotente e ti fa sentire una merda, ha detto.

Ti toglie semplicemente la felicità perché ora ho questo pensiero costante nella mia mente che sta succedendo qualcosa che non sono in grado di fermare o addirittura scoprire.

Lewis ha scoperto la truffa della pesca al gatto quando una delle due vittime si è messa in contatto.

La conosceva dalle elementari, ha riferito A Current Affair.

Ha detto Linc, Negli ultimi due mesi ho pensato che io e te ci frequentassimo, Lewis ha detto alla corte della sua conversazione del 2011.

La mia prima reazione è, come hai potuto pensarlo? Come puoi pensare che ci frequentassimo quando non ci vediamo da anni?, ha detto.

Tornerà in tribunale a giugno per l'appello.

Ancora di salvezza 13 11 14

Oltre il blu 1300 22 4636