Seleziona una pagina

L'insegnante di terza media a New York viene rimossa dall'aula e messa sotto inchiesta dopo aver chiesto ai suoi studenti di scrivere qualcosa di divertente sotto le foto di schiavi neri per un incarico

  • Darlene McCurty è andata su Facebook venerdì e ha detto che sua nipote ha sollevato preoccupazioni con un compito in classe
  • McCurty ha condiviso che l'insegnante ha lavorato alla John W. Dodd Middle School di Freeport, New York, ma ha aggiunto che sua nipote non era nella classe
  • Ha identificato l'insegnante come Shelly Scully
  • In una dichiarazione condivisa online, il sovrintendente Dr. Kishore Kuncham ha affermato che gli studenti avrebbero dovuto scrivere didascalie per le foto dell'era della ricostruzione
  • Kuncham ha aggiunto che l'insegnante è stato rimosso dall'aula mentre era in corso un'indagine

Di Matthew Wright per Dailymail.com

Pubblicato: 03:26 BST, 26 settembre 2019 | Aggiornato: 04:26 BST, 26 settembre 2019

Venerdì una nonna di New York si è rivolta ai suoi social media per esprimere il suo dispiacere nei confronti delle sue nipoti alla scuola media dopo che un insegnante aveva assegnato dei compiti in classe in cui gli studenti dovevano scrivere qualcosa di divertente sulla schiavitù.

Darlene McCurty è andata su Facebook venerdì e ha detto che sua nipote, che è in terza media, ha sollevato preoccupazioni con un compito in classe che uno degli insegnanti di studi sociali aveva distribuito.

McCurty ha condiviso che l'insegnante ha lavorato alla John W. Dodd Middle School di Freeport, New York, ma ha aggiunto che sua nipote non era nella classe degli educatori.

Darlene McCurty è andata su Facebook venerdì e ha detto che sua nipote ha sollevato preoccupazioni con un compito in classe

Condivise nel post c'erano le immagini dell'incarico, che mostravano fotografie di schiavi afroamericani con quelli che sembrano essere sorveglianti e fuori nei campi di cotone

Condivise nel post c'erano le immagini dell'incarico, che mostravano fotografie di schiavi afroamericani con quelli che sembrano essere sorveglianti e fuori nei campi di cotone. Il compito richiedeva agli studenti di fornire un titolo e una didascalia alle immagini e includeva anche vignette raffiguranti la schiavitù.

Ha detto che i suoi amici, l'insegnante di studi sociali, hanno dato un compito in classe per scrivere qualcosa di divertente su queste immagini sulla schiavitù e renderlo davvero divertente perché non voleva annoiarsi, ha detto la nonna nel post che è stato condiviso poco meno di 2.000 volte.

L'amica di mia nipote si è rifiutata di scrivere qualcosa di divertente.

La nonna continuò: Mia nipote era ed è tuttora molto sconvolta e mi ha chiesto come si può rimproverare questa maestra razzista. Le ho detto che me ne sarei occupato io.

Il compito richiedeva agli studenti di fornire un titolo e una didascalia alle immagini e includeva anche vignette raffiguranti la schiavitù

McCurty ha condiviso che l'insegnante ha lavorato alla John W. Dodd Middle School di Freeport, New York, ma ha aggiunto che sua nipote non era nella classe degli educatori

McCurty ha identificato l'insegnante come Shelly Scully, aggiungendo che è una donna bianca. La nonna preoccupata dichiarò che Scully sarebbe stata rimossa per la sua palese insensibilità e razzismo verso l'insegnamento di questa lezione sulla schiavitù.

Scully è stata nominata come una delle 16 educatrici premiate dal distretto della Freeport Public School per 20 anni di servizio nel 2017. Sul sito web dei distretti scolastici, è elencata come insegnante principale.

In una dichiarazione condivisa sul sito web del distretto, il sovrintendente Dr. Kishore Kuncham ha descritto che gli studenti avrebbero dovuto scrivere didascalie per le foto dell'era della ricostruzione.

McCurty ha identificato l'insegnante come Shelly Scully. La nonna preoccupata dichiarò che Scully sarebbe stata rimossa per la sua palese insensibilità e razzismo verso l'insegnamento di questa lezione sulla schiavitù

Kuncham ha aggiunto che l'insegnante è stato rimosso dall'aula mentre era in corso un'indagine.

La nostra indagine ha stabilito che questa lezione è stata concepita ed eseguita male, ha aggiunto il sovrintendente.

L'insegnante ha incaricato tre classi separate di studenti di sviluppare didascalie per le foto dei mezzadri del dopoguerra. Capiamo dalla nostra indagine che ha detto agli studenti di renderlo divertente e di non annoiarmi. A parte il fatto che questa è una cattiva lezione, è una banalizzazione insensibile di un'era profondamente dolorosa per gli afroamericani in questo paese, ed è inaccettabile.

Kuncham ha condiviso un messaggio che si diceva fosse una scusa da parte dell'insegnante.

È con il più profondo senso di rispetto che mi scuso con gli studenti, le famiglie e la più ampia comunità di Freeport per le mie parole e azioni insensibili la scorsa settimana, ha detto Scully nel suo messaggio.

Come insegnante e collega membro di questa comunità scolastica, è mia responsabilità esercitare il massimo grado di attenzione e pensiero in tutte le interazioni tra studenti e personale. Non sono riuscito a farlo la scorsa settimana e accetto pienamente di dover lavorare sodo per ricostruire la fiducia dei miei studenti, colleghi e della comunità.

Kuncham ha aggiunto che il sindacato sta lavorando sulle sue opzioni con l'insegnante.

In una dichiarazione condivisa sul sito web del distretto, il sovrintendente Dr. Kishore Kuncham ha descritto che gli studenti avrebbero dovuto scrivere didascalie per le foto dell'era della ricostruzione

:

Maggiori informazioni su DailyMail.co.uk

  • Categorie
  • Tag

Notizia