Seleziona una pagina

L'infermiera assassina che ha sparato e decapitato il suo ex amante è uscita di prigione più di due decenni dopo il brutale omicidio.

Kathy Yeo è stata condannata a un massimo di 24 anni dietro le sbarre nel 2000 con un periodo di non libertà vigilata di 18 anni che si è concluso il 6 luglio 2018.

La donna, che ora ha 47 anni, è stata condannata per aver ucciso a colpi di arma da fuoco il suo ex fidanzato, Christopher Dorrian, nel sud di Sydney nel 1997.

L'infermiera assassina Kathy Yeo (nella foto) ha sparato e decapitato il suo ex amante, ma ora è uscita di prigione più di due decenni dopo il brutale omicidio

La donna, che ora ha 47 anni, è stata condannata per aver ucciso a colpi di arma da fuoco il suo ex fidanzato, Christopher Dorrian (nella foto), nel sud di Sydney nel 1997

Due settimane dopo la sua scomparsa, la testa del signor Dorrains è stata trovata in una borsa sportiva lavata a Cooks River, a sud-ovest della città.

Un portavoce dei servizi correttivi del New South Wales ha detto al Daily Mail Australia che l'assassino è stato rilasciato in libertà vigilata mercoledì.

Yeo, che era un'infermiera psichiatrica, non ha mai rivelato cosa ha fatto con il corpo senza testa.

Una portavoce della State Parole Authority in precedenza aveva affermato che Yeo sarebbe stata soggetta a una serie di condizioni standard sulla libertà vigilata, più quattro condizioni aggiuntive.

Questi includeranno la garanzia che Yeo non debba contattare, comunicare, guardare, perseguitare, molestare o intimidire la famiglia delle vittime.

L'ex membro dello staff del Rozelle Hospital è stato recentemente descritto come una creatura sanguinaria narcisistica, astuta e vile dal figlio del signor Dorrian.

James Dorrian è stato in tribunale a giugno per ascoltare la Parole Authority dello Stato del NSW annunciare che Yeo sarebbe uscito di prigione.

Non fa altro che vantarsene, ha detto James Dorrian a Nine News fuori dal tribunale.

Un portavoce dei servizi correttivi del New South Wales ha detto al Daily Mail Australia che l'assassino (al centro) è stato rilasciato in libertà vigilata mercoledì

James Dorrian (nella foto), il figlio del signor Dorrian aveva precedentemente criticato la decisione di concedere la libertà sulla parola all'assassino di suo padre, descrivendo Yeo come una creatura sanguinaria narcisista, astuta e vile

Il figlio del signor Dorrian, che ha visto Yeo di persona solo per la seconda volta, si è scagliato contro la decisione sulla libertà vigilata, definendola ridicola.

È un atto mostruoso, dovrebbe essere rinchiusa per tutta la vita, ha detto.

Il padre dell'uomo era un paziente dell'unità di droga e alcol del Rozelle Hospital, nel centro ovest di Sydney, quando ha incontrato per la prima volta il suo futuro assassino.

Secondo quanto riferito, Yeo e il signor Dorrian avevano relazioni intime in un ripostiglio dell'ospedale, tuttavia il 31enne ha presto interrotto la loro relazione dopo la breve avventura.

Poco dopo, l'infermiera psichiatrica lo uccise. Tre proiettili sono stati trovati nel cranio del signor Dorrian.

La portavoce della State Parole Authority ha detto che Yeo aveva intrapreso tutti i programmi appropriati.

Nel prendere qualsiasi decisione sulla libertà condizionale, la State Parole Authority è tenuta a considerare se una persona condannata per omicidio o omicidio colposo non ha detto agli investigatori la posizione delle loro vittime, ha detto.

Quando ha concesso la libertà condizionale, l'autorità ha tenuto conto di tutto il materiale precedente, compresi i rapporti delle correzioni comunitarie e del Consiglio di revisione dei reati gravi.

In una dichiarazione su Twitter, il ministro per le correzioni del NSW David Elliott ha affermato che ho chiesto consiglio al Crown Solicitors Office sulle vie di ricorso.

La testa mozzata del signor Dorrian è stata trovata lavata a riva nel fiume Cooks di Sydney (nella foto) nel 1997

Maggiori informazioni su DailyMail.co.uk

  • Categorie
  • Tag

Notizia