Seleziona una pagina

Emily Wynell Paul ha contattato la polizia per dire loro che era al sicuro cinque anni dopo essere scappata dalla sua casa in Florida

Una ragazza adolescente in Florida dichiarata scomparsa cinque anni fa dopo essere scappata di casa è viva e al sicuro, hanno detto le autorità spingendole a chiudere definitivamente il caso.

Emily Wynell Paul è scomparsa dalla casa dei suoi genitori a Southport nel 2013 all'età di 14 anni, lasciando un biglietto in cui si diceva che sarebbe potuta tornare quando avrebbe compiuto 18 anni.

Mercoledì, le autorità hanno dichiarato di aver chiuso il caso dopo che Paul, che ora ha 19 anni, si è presentato alla stazione di polizia per dire agli agenti che era al sicuro.

Secondo una dichiarazione della divisione investigativa criminale dell'ufficio dello sceriffo della contea di Bay, Paul li ha contattati telefonicamente martedì per dire che stava bene.

Le autorità hanno detto che volevano assicurarsi che non facesse la chiamata sotto costrizione, quindi le hanno chiesto di recarsi di persona in una stazione di polizia segreta per parlare con gli agenti.

Circa 30 minuti dopo, una seconda telefonata è arrivata all'ufficio dello sceriffo della contea di Bay da un dipartimento di polizia, affermando che avevano una donna nella loro hall, dicendo che era Emily Paul, si legge nella dichiarazione.

A quel tempo, abbiamo chiesto che fossero scattate fotografie e chiesto che raccogliessero altre prove della sua identità. Un investigatore di quell'agenzia ha parlato con Emily, uno contro uno, per un periodo di tempo. Emily ha dichiarato che era al sicuro, aveva un sistema di supporto ed era felice dove si trovava.

Le autorità hanno detto che il caso della persona scomparsa di Emily Paul è ora chiuso dopo che si è presentata martedì alla stazione di polizia

Paul è scappato di casa nel 2013 all'età di 14 anni, lasciando un biglietto in cui si diceva alla sua famiglia che potrebbe tornare quando avrà compiuto 18 anni

Le autorità hanno detto che Paul sembrava essere in buona salute. Hanno anche detto che è arrivata e ha lasciato la stazione di polizia da sola.

Vorremmo ringraziare tutti coloro che hanno trascorso innumerevoli ore cercando di localizzare Emily negli ultimi cinque anni. L'ufficio dello sceriffo della contea di Bay desidera annunciare che il caso della persona scomparsa di Emily Paul è ufficialmente chiuso.

L'annuncio arriva settimane dopo che la madre di Paul, Pam Myers Massimiani, ha dichiarato in un post su Facebook che sua figlia le aveva inviato una lettera. Massimiani non ha rivelato se sapeva dove fosse Paul o se l'adolescente avesse pianificato di tornare a casa, ma ha detto che era felice di sapere finalmente che sua figlia era al sicuro.

A tutti i nostri amici e alla famiglia allargata, vogliamo farvi sapere che abbiamo notizie di Emily. Non abbiamo ulteriori informazioni da condividere al momento, ha scritto.

Grazie a tutti per il supporto e l'amore che avete dimostrato alla nostra famiglia.

Prima di lasciare la casa nel 2014, Paul aveva studiato la fuga e seguito i consigli dei siti web che dicevano ai giovani come non farsi trovare.

Il giorno della sua scomparsa, Paul è uscito dalla sua casa di famiglia alle 6:30.

Aveva con sé una valigia che conteneva diversi abiti e la sua Xbox. Poi è salita su un'auto guidata da un automobilista sconosciuto.

La madre di Paul, Pam Myers Massimiani (a sinistra), ha rivelato il 26 luglio di aver ricevuto una lettera dall'adolescente, vista proprio poco prima della sua scomparsa

La madre delle ragazze ha condiviso la lieta notizia su Facebook ma non ha rivelato informazioni sul fatto che sapesse dove fosse Paul

Non è chiaro cosa l'abbia spinta a fuggire. Negli appelli per persone scomparse, è stata descritta come una fuggitiva in via di estinzione.

Ha lasciato a casa un biglietto di tre pagine che non diceva dove stava andando, ma affermava che sarebbe andata in un posto sicuro e che sarebbe potuta tornare dopo aver compiuto diciotto anni, secondo The Charley Project, un ente di beneficenza che indaga sui casi di persone che mancano da più di un anno.

Non ci sono stati avvistamenti confermati di lei negli ultimi cinque anni.

Al momento della sua scomparsa, sua madre ha raccontato di essere stata completamente presa di mira dalla decisione delle sue figlie di andarsene.

La sera prima, ha detto che si sono abbracciati e dondolati avanti e indietro.

Eravamo solo noi stessi, ci siamo abbracciati in cucina sabato sera, ci siamo dondolati avanti e indietro. Non c'erano indizi, ha detto a WGHG.

Nonostante fosse scappata volontariamente, la polizia era preoccupata dal fatto che Paul non fosse mai entrato in contatto con nessuno della famiglia.

La nostra principale preoccupazione in questo caso è la totale mancanza di contatto, ha detto Albert Willis, investigatore dello sceriffo della contea di Bay.

Di solito è con un'adolescente, sicuramente della sua età, una ragazza, vedrai una qualche forma di comunicazione, ha aggiunto.

Come parte della loro indagine, hanno perseguito piste in Canada e Spagna. La polizia non ha ancora rivelato se sanno dove si trova ora Paul.

Maggiori informazioni su DailyMail.co.uk

  • Categorie
  • Tag

Notizia