Seleziona una pagina

Una triatleta fortunata ad essere viva dopo un incidente in bicicletta dell'orrore ha festeggiato il suo 20° compleanno in ospedale mentre impara dolorosamente a camminare di nuovo.

Alexa Leary si stava allenando a Pomona, vicino a Noosa sulla Sunshine Coast, quando il 17 luglio è stata sbalzata dalla bicicletta a più di 65 km/h dopo aver sganciato la ruota della bicicletta davanti a lei.

L'incidente l'ha lasciata con trauma cranico, coaguli di sangue e ossa rotte e non ci si aspettava che sopravvivesse.

Alexa Leary (nella foto con i suoi genitori Russell e Belinda) è stata lasciata a combattere per la vita dopo che un incidente in bicicletta l'ha lasciata con gravi danni cerebrali e fratture multiple

La sua famiglia e i suoi amici sono stati sopraffatti dal supporto che arrivava da tutto il mondo.

Hanno lanciato una campagna in suo onore chiamata Move for Lex, esortando coloro che sono in grado di uscire e muoversi a farlo per conto di coloro che non possono.

Questo movimento che vogliamo creare per lei è per ispirare le persone a uscire e muoversi per coloro che non possono, si legge sul suo sito web.

Quindi unisciti e non possiamo vedere tutti in giro a fare #moveforlex e a sfoggiare alcune delle magliette o dei cappelli che le sue sorelle hanno creato insieme.

Alexa (nella foto con il padre, Russell) è al Royal Brisbane e al Womens Hospital con gravi danni cerebrali. La sua famiglia rimane fiduciosa riguardo al suo spirito combattivo

La campagna, che ha 28.000 follower il 7 agosto, raccoglie fondi per enti di beneficenza vicini al cuore della signora Learys.

I grandi della NRL Johnathan Thurston e Mat Rogers, gli olimpionici Ashleigh Gentle e Ashleigh Gentle e le stelle del basket Patty Mills e Joe Ingles sono tra i suoi sostenitori.

La signora Leary ha festeggiato il suo 20° compleanno mercoledì al Royal Brisbane and Womens Hospital, dove ha trascorso gli ultimi 30 giorni.

Vediamo che lei è lì, ma ci vorrà molto tempo per uscire. L'amore e il supporto continuano ad arrivare e non potremmo essere più grati, ha detto suo padre Russell.

I suoi genitori Russell e Belinda hanno ricordato in lacrime il momento in cui è stato detto loro delle condizioni di Alexa.

Hanno detto che la shell non sarà mai più la stessa. È piuttosto difficile da sopportare, ha detto Russell a 9 News.

I cari del triatleta campione (nella foto) hanno organizzato una campagna nazionale Move for Lex esortando chi può alzarsi e muoversi a farlo per conto di chi non può

Mercoledì ha festeggiato il suo 20° compleanno in ospedale (nella foto), circondata dai suoi cari

La signora Leary è ancora in ospedale e sta cercando di riprendersi da un grave danno cerebrale che la lascia a malapena in grado di muoversi nella sua stanza.

Quella prima settimana è stata touch and go. altre poche settimane in terapia intensiva e, sai, è solo prendere ogni giorno come viene, ha detto sua madre.

Lei non sa il suo nome. Lei non sa dove si trova. Non riesce a muovere il fianco destro.

Sua sorella, Maddison Lee, ha affermato che il supporto ricevuto dalla sua famiglia non solo ha sorriso sul volto di Alexas, ma l'ha anche aiutata a elaborare le sue ferite.

L'idea in realtà è venuta da uno dei nostri amici di famiglia, ha detto Madison.

Un pomeriggio mi ha mandato un messaggio e mi ha detto: Ehi, non riesco a smettere di pensare a Lex e ho pensato a quanto sono fortunato ad essere in grado di fare esercizio.

Ho avuto questa pazza idea che dovremmo semplicemente chiedere alle persone di hashtag Move per Lex e vedere se qualcuno viene coinvolto.

Ci sono persone che scrivono e condividono le loro storie di esperienze simili o dicono di non aver mai incontrato Lex, ma la storia li ha fatti alzare dal letto quel giorno e li ha incoraggiati a essere grati per le cose che possono fare.

Alexa Leary (nella foto) ha riportato gravi ferite nell'incidente verificatosi quando la sua bicicletta ha fermato la ruota di un altro pilota

La signora Leary ha rappresentato l'Australia ai titoli mondiali in Svizzera, dove è arrivata seconda nel 2019

All'inizio della sua guarigione, i medici hanno scoperto una serie di coaguli di sangue nel suo cervello e alla sua famiglia è stato detto che la signora Leary ha subito gravi danni cerebrali in autunno.

Leary ha subito una rottura della scapola, delle costole, della scapola e del polso, insieme a un polmone collassato, nell'incidente.

Il suo ragazzo, Wil ODwyer, lunedì ha condiviso un'immagine di Leary sulla sua pagina Facebook, con la didascalia: Tieni duro mio caro, ti amo, puoi farlo x.

Il signor ODwyer ha proseguito con un altro post emozionante martedì.

Quello che darei solo per stare con te in questo momento, continua a combattere. Ti amo x, ha scritto a fianco una foto di coppia.

Il fidanzato dell'atleta Alexa Learys Will ODwyer (nella foto insieme) ha pubblicato un tributo emotivo alla sua ragazza, che sta combattendo per la vita al Royal Brisbane e al Womens Hospital dopo un incidente in bicicletta dell'orrore

Il fidanzato di Learys, Wil ODwyer, le ha postato tributi sui suoi social media (nella foto). Amici e familiari hanno commentato mostrando il loro sostegno alla coppia

I post sono stati inondati di commenti di amici e familiari, tutti condividendo il loro sostegno alla giovane atleta e ai suoi cari.

Ti mando tutto l'amore, la positività, la forza e la speranza immaginabili. Mantieni viva quell'energia positiva Wil, lei ce l'ha. Pregando ogni millisecondo, scrisse un benefattore.

Un altro ha rimarcato la resilienza del giovane atleta.

Lei è così forte e anche tu Wil. Ne uscirà sopra come se avesse fatto più e più volte. Inviando tutto il mio amore e le mie preghiere ogni secondo, hanno detto.

Sei un raggio di sole e la famiglia Leary non è mai stata così fredda, ma devi continuare a combattere, rivogliamo la nostra sorella maggiore, ha detto suo fratello Max Leary sul suo Instagram

Il padre di Leary, Russell, è stata una delle prime persone sulla scena.

La triatleta di Sunshine Coast Alexa Leary, 19 anni, (nella foto) sta combattendo per la sua vita dopo essere stata gravemente ferita a Pomona, vicino a Noosa, sabato

L'adolescente di talento è una stella nascente nei circoli d'élite del triathlon ed è stata campionessa nazionale nel 2019 e nel 2020

Ha ricordato il momento orribile in cui ha visto sua figlia sdraiata in una grondaia.

Seguo sempre dietro la squadra quando Alexa si sta allenando una mattina e mentre uscivo dalla collina un'ambulanza è corsa da me, ha detto al Courier Mail.

Poi ho visto Alexa sdraiata nella grondaia e mi è stato detto che aveva tagliato la ruota di un altro pilota facendola cadere.

L'hanno trasferita direttamente a Brisbane e lei ha già subito un'operazione per riparare un grave danno al ginocchio mentre le hanno anche tolto metà del cuoio capelluto per rilasciare la pressione sul cervello.

Leary ha rappresentato l'Australia ai titoli mondiali in Svizzera, dove è arrivata seconda nel 2019.

È ampiamente considerata una stella nascente nello sport estenuante, che comprende nuoto, ciclismo e corsa.

Il signor Leary ha anche detto che sua figlia è amata da tutti ed è un personaggio gioviale.

È una delle persone più straordinarie che ci siano e qualcuno che dà tutto al mondo, ha detto.

Leary ha iniziato a gareggiare nel triathlon junior dall'età di sei anni.

Durante una gara a Canberra nel 2015, ha avuto un altro incidente, con più di 30 punti di sutura ai piedi e un muscolo tagliato alla caviglia destra.

Secondo il sito web bindinnutrition, Alexa è molto avventurosa, ama provare cose nuove ed è orgogliosa di uscire dalla sua zona di comfort.

La giovane era in coma al Royal Brisbane and Womens Hospital dopo il tragico incidente e i medici hanno informato la sua famiglia che in autunno ha subito gravi danni cerebrali