Seleziona una pagina

È stato soprannominato l'uomo più sexy del mondo grazie alla sua interpretazione di Hot Priest nella commedia di successo della BBC Fleabag.

Ma sembra che anche qualcuno così affascinante come Andrew Scott a volte debba ricorrere a un'app per smartphone per assicurarsi un appuntamento.

La scorsa settimana, Andrew ha accettato l'offerta di una serata fuori con un nuovo uomo in un bar a Vauxhall, a sud di Londra, dopo aver pubblicato una sua foto a torso nudo su Grindr.

Ho una copia della foto e anche se Andrew non è nudo, è un po' troppo audace da usare qui, ma diciamo solo che non è stato chiamato il prete caldo per niente!

È stato soprannominato l'uomo più sexy del mondo grazie alla sua interpretazione di Hot Priest nella commedia di successo della BBC Fleabag. Ma sembra che anche qualcuno così affascinante come Andrew Scott a volte debba ricorrere a un'app per smartphone per assicurarsi un appuntamento. (Sopra, Andrew con la creatrice degli spettacoli, Phoebe Waller-Bridge, lo scorso settembre)

La scorsa settimana, Andrew (a sinistra, nel suo ruolo di Hot Priest) ha accettato l'offerta di una serata fuori con un nuovo uomo in un bar a Vauxhall, a sud di Londra, dopo aver pubblicato una sua foto a torso nudo su Grindr. Ho una copia della foto e anche se Andrew non è nudo, è un po' troppo audace da usare qui, ma diciamo solo che non è stato chiamato il prete caldo per niente!

Il 42enne dublinese aveva avuto in precedenza una relazione decennale con il drammaturgo e sceneggiatore Stephen Beresford, ma Andrew ha ammesso in un'intervista al giornale l'anno scorso che la coppia si era separata e ora viveva da solo.

E nell'episodio più recente di How To Fail, il podcast dell'editorialista della rivista You Elizabeth Day, ha detto: A volte fare sesso occasionale con le persone è quello che devi fare. È davvero importante

Impari dalle persone. Non riguarda il tempo che passi con qualcuno.

Ha aggiunto: La mia vita è diversa ora. Sento che il mio atteggiamento nei confronti delle relazioni e il mio atteggiamento nei confronti di me stesso e della sessualità e tutta quella roba è cambiato, e questo è il risultato dell'avere il coraggio di stare da solo per un po', una cosa piuttosto spaventosa da fare.

Ai Golden Globes di Hollywood stasera, Andrew (sopra, in Fleabag) è stato nominato come miglior attore non protagonista in una serie TV, mentre Phoebe spera di sconfiggere le rivali Kirsten Dunst e Rachel Brosnahan per vincere il trofeo della migliore attrice comica televisiva . Fleabag è in lizza per il premio come miglior commedia televisiva

Nel suo ruolo televisivo più recente, Andrew interpreta il prete che si innamora di Fleabag (nella foto insieme), l'eroina disfunzionale interpretata da Phoebe

Quando ho vissuto da solo per la prima volta, l'ho trovato davvero difficile ed è stato un periodo molto triste della mia vita. Sono orgoglioso di aver trascorso del tempo da solo perché non è stato certamente facile.

Andrew è diventato famoso interpretando Moriarty, il genio del male e acerrimo nemico di Sherlock Holmes nel dramma della BBC Sherlock. Ha anche goduto di una corsa nel West End acclamata dalla critica come Amleto.

Nel suo ruolo televisivo più recente, interpreta il prete che si innamora di Fleabag, l'eroina disfunzionale interpretata dalla creatrice degli spettacoli Phoebe Waller-Bridge.

Andrew e Phoebe dovrebbero partecipare stasera ai Golden Globes di Hollywood, ospitati da Ricky Gervais.

Andrew è stato nominato come miglior attore non protagonista in una serie TV, mentre Phoebe spera di sconfiggere le rivali Kirsten Dunst e Rachel Brosnahan per vincere il trofeo della migliore attrice comica televisiva. Fleabag è in lizza per il premio come miglior commedia televisiva.

Andrew è diventato famoso interpretando Moriarty, il genio del male e acerrimo nemico di Sherlock Holmes nel dramma della BBC Sherlock (sopra, con Benedict Cumberbatch come detective consulente)

Il Bullingdon Club, un tempo famigerato, traditore di ristoranti, è diventato così impopolare tra gli studenti svegli di oggi dell'Università di Oxford che ha dovuto iniziare a reclutare membri del poliambulatorio della porta accanto.

I Buller Boys, che un tempo contavano tra loro Boris Johnson e David Cameron, sono sempre stati fischi su Oxford Brookes, anche se nel 1992 si è convertita da policlinico a università.

Ora tutti i membri di Oxford rimanenti dovranno ingoiare il loro orgoglio per mantenere alti i numeri!

Ora Take Thats Jason è consegnato alla storia

La storica della TV, la professoressa Kate Williams, potrebbe sapere molto sul passato, ma non ha idea di un argomento storico: le pop star della fine del XX secolo.

Kate dice: Un uomo è venuto da me in un bar e mi ha detto: Ciao, non fai storia in TV? Aveva molte domande interessanti su Versailles.

Dopo aver finito di parlarne, ha detto: Ti dispiace che le persone vengano da te? Ero in una band, quindi so com'è.

Ignaro delle pop star della fine del XX secolo: la storica della TV, la professoressa Kate Williams (a sinistra) era in una caffetteria quando un uomo si avvicinò per parlarle di Versailles. In seguito ha rivelato che faceva parte di una band e lei ha chiesto quale. Charlotte Griffiths ritiene che l'uomo non fosse altro che Jason Orange (a destra)

Ho chiesto quale band e lui ha detto che una volta era stato nei Take That. Dopo essermi ripreso dal mio svenimento, gli ho parlato eccitato di Take That e forse era un po' troppo.

Kate, 41 anni, non ha rivelato l'identità dell'uomo, ma la mia scommessa è che fosse Jason Orange l'ex membro più basso dei Take Thats.

L'altro è Robbie Williams e Kate avrebbe capito chi era molto prima che si sarebbe sicuramente inserito nella conversazione molto prima!