Seleziona una pagina

La sposa bambina di Pablo Escobar ha rivelato di essere rimasta nel suo matrimonio di 17 anni con l'uomo più pericoloso della Colombia perché lo amava.

Victoria Eugenia Henao, 58 anni, che ha incontrato il famigerato criminale quando lei aveva 12 anni e lui 23, ha detto che nonostante sia stata violentata dal signore della droga e costretta ad abortire nel vicolo, si è lasciata plasmare dal criminale tutto per amore .

Ora, a 25 anni dalla morte dei signori della droga, la madre di due figli, che ha sopportato anni di relazioni, tentativi di rapimento ai suoi figli e umiliazioni, ha descritto di provare un'immensa tristezza per coloro che hanno sofferto per mano del suo defunto marito.

La sposa bambina di Pablo Escobar Victoria Eugenia Henao (nella foto), 58 anni, ha rivelato di essere rimasta con il signore della droga colombiano perché lo amava

La signora Henao ha detto che si è lasciata plasmare dal signore della droga (nella foto nel 1991 all'Envigado Priso) sia per amore che per paura

Ora, a 25 anni dalla morte dei signori della droga, la madre di due figli (nella foto con Escobar) ha descritto di provare un'immensa tristezza per coloro che hanno sofferto per mano del suo defunto marito

Parlando al Sunday Times, la signora Henao ha detto: Non sono stata in grado di lasciarlo, non solo per amore, ma anche per paura, impotenza e incertezza su cosa sarebbero stati i miei figli e me senza di lui.

Avevo anche paura che l'uomo più pericoloso della Colombia potesse farmi del male se l'avessi lasciato.

Nella sua nuova biografia, la signora Escobar: La mia vita con Pablo, la signora Henao ha rivelato di essere stata violentata dal signore della droga e l'ha costretta ad abortire nel vicolo quando aveva solo 14 anni.

Solo un'adolescente all'epoca, la signora Henao ha descritto di essere stata portata da una donna che ha inserito diversi tubi di plastica nel suo utero fino a quando non ha iniziato a sanguinare.

Descrivendo il momento nel suo ultimo libro, la vedova ha scritto: Non posso davvero descrivere il momento chiaramente, ma non avevo idea di cosa stesse succedendo. Ho semplicemente obbedito in silenzio.

Dopo la procedura, Escobar l'ha lasciata a casa e le ha consigliato di seguire le istruzioni e di tenerlo aggiornato sulle sue condizioni.

Nonostante l'esperienza traumatica, la madre di due figli ha continuato a sposare la famigerata criminale quando aveva solo 15 anni nella chiesa di Santisima Trinidad a Palmira, in Colombia, nel 1976.

Nella sua nuova biografia, la signora Escobar: La mia vita con Pablo, la vedova ha rivelato di essere stata violentata dal signore della droga

La madre di due figli ha anche detto di essere stata costretta ad abortire nel vicolo da Escobar (nella foto con il figlio Sebastian) quando aveva solo 14 anni.

La signora Henao ha avuto due figli Sebastian e Manuela (nella foto con Escobar) con suo marito

Con entrambi i suoi genitori e i genitori di Escobar che si rifiutavano di partecipare alla cerimonia, ha descritto il momento come agrodolce, poiché entrambi stavano sposando l'uomo che amava mentre provava una travolgente sensazione di paura.

Dopo il suo matrimonio, la moglie dei signori della droga avrebbe frequentato la scuola al mattino prima di tornare a casa sua dove risiedeva con Escobar per svolgere le mansioni di pulire, cucinare e riparare i vestiti del marito.

Poiché è rimasta nel suo matrimonio con l'uomo che amava, la signora Henao ha presto iniziato a sentire voci sulle relazioni sentimentali del marito e sulle buffonate da donnaiolo, ma ha spazzato via i suoi sospetti rifiutandosi di rintracciarlo o di controllare i suoi vestiti per segni di rossetto.

Il 24 febbraio 1977, la signora Henao ha dato alla luce il suo primo figlio, il figlio Juan Pablo, 42 anni, ora conosciuto come Sebastin Marroqun, all'ospedale El Rosario di Medellin.

Parlando al Sunday Times, la signora Henao (nella foto con Escobar, il figlio Sebastian e la figlia Manuela) ha detto: Non sono riuscita a lasciarlo, non solo per amore ma anche per paura, impotenza e incertezza

Tra gli affari di Escobar c'era la sua relazione con Wendy Chavarriaga Gil che durò diversi anni

La giovane madre, che all'epoca frequentava il quarto anno delle superiori, ha ricordato di aver chiesto alla sua insegnante di essere esonerata da un esame di inglese quando le si sono rotte le acque e si è diretta all'ospedale.

Man mano che la notorietà di Escobar cresceva, cresceva anche il numero dei suoi affari, con la sua relazione più importante rimanente con Wendy Chavarriaga Gil.

La signora Henao ha descritto un uomo ricco noto a Escobar che ha organizzato l'incontro iniziale dei criminali con la signora Gil, una donna di 28 anni con occhi verdi e capelli castani, prima che i due iniziassero la loro relazione durata diversi anni.

Successivamente è emerso che il signore della droga ha ordinato l'esecuzione della signora Gils dopo che era diventata un'informatrice.

Il criminale è stato infine ucciso dalla polizia nazionale colombiana il 2 dicembre 1993 durante uno scontro a fuoco

Nel 1993, la signora Henao, che ora era anche madre di Manuela Escobar, 35 anni, fu costretta a nascondersi nella casa di El Poblado dopo l'assassinio del ministro della giustizia Rodrigo Lara Bonilla, a Botego, apparentemente su ordine di Esobars, segnò l'inizio della guerra dei narcotrafficanti.

Con le chiamate per estradarlo negli Stati Uniti e un mandato di arresto, Escobar ha finalmente detto a sua moglie che aveva bisogno di fare le valigie e trasferirsi nell'edificio Atlos sotto la protezione del governo.

I due si salutarono e non si videro mai più.

Escobar fu infine ucciso dalla polizia nazionale colombiana il 2 dicembre 1993 durante uno scontro a fuoco a Medellin dopo che fu scoperta la posizione del suo nascondiglio.

Durante il suo periodo al timone del cartello di Medellin, controllava oltre l'80% della cocaina spedita negli Stati Uniti.

Chi era Pablo Escobar, leader del cartello di Medellin?

Pablo Emilio Escobar Gaviria era un narcotrafficante colombiano.

Durante il suo periodo alla guida del cartello di Medellin, controllava oltre l'80% della cocaina spedita negli Stati Uniti.

Questo gli è valso il rango di una delle dieci persone più ricche del mondo di Forbes Magazine.

Escobar è entrato nel commercio di cocaina all'inizio degli anni '70, collaborando con altri criminali per formare il cartello di Medellin.

Nonostante il suo ruolo di signore della droga, Escobar ha guadagnato popolarità sponsorizzando progetti di beneficenza e club di calcio.

Tuttavia, le campagne terroristiche condotte da Escobar hanno portato all'omicidio di migliaia di persone che hanno rivoltato il pubblico contro di lui.

Entro la metà degli anni '80, Pablo Escobar aveva un patrimonio netto stimato di $ 30 miliardi e la liquidità era così diffusa che Escobar acquistò un Learjet al solo scopo di far volare i suoi soldi.

Secondo quanto riferito, più di 15 tonnellate di cocaina venivano contrabbandate ogni giorno, guadagnando al cartello fino a 420 milioni di dollari a settimana.

Le forze dell'ordine colombiane hanno finalmente raggiunto Pablo Escobar il 2 dicembre 1993 in un quartiere della classe media a Medellin.

Ne è seguito uno scontro a fuoco e, mentre Escobar ha cercato di scappare attraverso una serie di tetti, lui e la sua guardia del corpo sono stati uccisi a colpi di arma da fuoco.

Fonte: Biography.com