Seleziona una pagina

La madrina del principe George, Julia Samuel, rivela che la sua stretta relazione con la bambina di otto anni è un modo adorabile di amare la sua defunta amica, la principessa Diana

  • La madrina del principe George, Julia Samuels, era un'amica intima della principessa Diana
  • Ha detto che il suo stretto legame con il principe è un modo adorabile di amare la Principessa del Galles
  • Si avvicinò a Diana dopo l'incontro nel 1987, e tale rimase fino alla sua morte
  • Detto in precedenza: Diana lo avrebbe amato così tanto. È straziante

Di Harriet Johnston per Mailonline

Pubblicato: | Aggiornato:

–> –> –>

La madrina del principe George, Julia Samuel, ha rivelato che il suo ruolo più importante nella sua vita è un modo adorabile di amare la principessa Diana.

La psicoterapeuta, 60 anni, londinese, si è avvicinata a Lady Diana dopo averla incontrata a una cena nel 1987, ed è la madrina del principe George, che compie nove anni a luglio.

Julia, che si crede sia anche la persona a cui Meghan Markle, 40 anni, si è rivolta quando si è suicidata durante la gravidanza, ha detto di amare davvero il piccolo reale.

Ha detto all'Observer Magazine: Beh, mi sento fortunata di essere stata una così buona amica della principessa Diana e [amare George] è un modo adorabile di amarla.

La madrina del principe George, Julia Samuel, 60 anni, ha rivelato che il suo ruolo più importante nella sua vita è un modo adorabile di amare la principessa Diana (nella foto insieme nel 1994)

Nel frattempo ha anche rivelato come ammiri sia il principe William, 39 anni, che il principe Harry, 38 anni, per essersi aperti sulle loro lotte per la salute mentale.

Ha detto: Penso che entrambi i principi abbiano davvero voltato le spalle a parlare del dolore in modo così onesto e anche di salute mentale. Ma quello era tutto loro completamente fuori dai loro stessi pipistrelli.

Julia è uno dei sette padrini del principe George ed è stato un toccante riconoscimento della defunta madre di Williams.

In precedenza aveva rivelato di acquistare gli esuberanti e sfacciati giocattoli reali impossibili rumorosi che impiegano giorni al principe William per mettere insieme in uno scherzo in esecuzione ispirato alla principessa Diana.

La psicoterapeuta, che in precedenza aveva definito il ruolo una responsabilità importante, ha detto di amare molto il piccolo re (nella foto)

Parlando al podcast How to Fail with Elizabeth Day l'anno scorso, ha rivelato: È fantastico. È divertente, esuberante e sfacciato e Dio, lei [Diana] lo avrebbe amato così tanto. Questo è straziante per tutti loro.

Ha aggiunto che segue le orme della principessa, che è stata la madrina di suo figlio, rivelando: Quindi faccio a George quello che ha fatto a noi, ovvero regalare giocattoli impossibili che sono davvero rumorosi, richiedono molto lavoro.

Dopo che le è stato chiesto se fosse una buona madrina per il giovane, ha detto che era abbastanza brava e in grado di ricordare il suo compleanno.

Ha spiegato che aveva una tradizione in corso con i Cambridge, rivelando: vengo leggermente inclinata dalla dimensione del regalo che William deve poi passare giorni a mettere insieme.

Julia è uno dei sette padrini del principe George ed è stato un toccante riconoscimento della defunta madre di Williams

E poi metti insieme tutti i macchinari e fa terribili rumori di squilli e luci lampeggianti e tutto il resto.

Questo mi fa ridere e fa ridere George.

Nel frattempo, in precedenza, aveva detto a MailOnline di essere stata felicissima dell'onore e di aver visto il suo ruolo come una responsabilità importante.

Ha incontrato e fatto amicizia con Diana nel 1987, quando i due erano seduti uno accanto all'altro a una cena e, secondo la signora Samuel, hanno visto qualcosa l'uno nell'altro.

In precedenza ha rivelato di acquistare i giocattoli rumorosi impossibili e sfacciati reali che richiedono giorni al principe William per mettere insieme in una battuta di corsa ispirata alla principessa Diana

Anche se la principessa ha litigato con molti dei suoi amici, la signora Samuel è rimasta leale.

William è ora il patrono reale dell'organizzazione benefica Child Bereavement UK, di cui è fondatrice e amministratore fiduciario.

L'ente di beneficenza svolge un lavoro straordinario nel sostenere famiglie e professionisti quando un bambino muore o quando un bambino stesso subisce un lutto.

:

***
Maggiori informazioni su DailyMail.co.uk

  • Categorie
  • Tag

Notizia