Seleziona una pagina

Una madre devastata ha raccontato l'ultimo giorno della vita del figlio adolescente prima che si suicidasse, sostenendo che un incidente di bullismo a scuola ha portato il suo bambino alla disperazione.

Ante utalo, 13 anni, è morto martedì dopo essere stato trovato senza vita dalla sua famiglia nella loro casa di Perth, nell'Australia occidentale.

La famosa blogger e mamma di sette figli Constance Hall ha condiviso la tragica notizia sul suo profilo venerdì dopo aver stretto amicizia con la famiglia, appena una settimana dopo aver portato sua figlia Billie-Violet fuori dalla scuola dopo che era stata presumibilmente vittima di bullismo.

La madre di Antes, Lora utalo, ha detto al Daily Mail Australia che il primo segnale che qualcosa non andava in suo figlio è arrivato lunedì quando Ante è tornata a casa da scuola.

Ante utalo, 13 anni, è morto martedì dopo essersi suicidato. Nella foto qui con un braccialetto che legge il giocatore della partita

Ante utalo (a sinistra) era un comico naturale che amava far ridere gli altri, ha detto sua madre Lora utalo. Lei e Ante sono raffigurati insieme sopra

Il ragazzo normalmente amante dello sport ha implorato sua madre di lasciarlo stare a casa da un carnevale sportivo il giorno successivo.

Ha detto mamma che non voglio andare, non ci sono davvero coinvolto. È andato molto, molto tranquillo, ha detto.

Normalmente non avresti potuto tenerlo lontano dallo sport con una clavicola rotta.

Ante amava il rugby league e aveva un poster della star del Queensland Kalyn Ponga sulla sua parete.

La signora Utalo ha lasciato che suo figlio rimanesse a casa a causa delle sue proteste, ma le cose hanno preso una tragica svolta martedì quando Ante è stato trovato privo di sensi nella casa di famiglia.

La signora Utalo ha lasciato che suo figlio rimanesse a casa a causa delle sue proteste, ma le cose hanno preso una tragica svolta martedì quando Ante è stato trovato privo di sensi nella casa di famiglia.

Ante, normalmente pazzo per lo sport, ha implorato di rimanere a casa da un carnevale sportivo il giorno dopo un presunto incidente di bullismo. Ante utalo (davanti) è raffigurato con sua madre Lora e suo fratello e sua sorella

Vorrei che tutti su questa pagina vedessero questo ragazzo, comunque ti trovi a tuo agio con la connessione, la sua atmosfera, la sua anima, il suo viso o solo la sua foto, ha scritto la blogger Constance Hall di Ante

Non avevo idea di pensare solo che tutti lo amassero, era un ragazzo popolare, ha detto.

Il sorriso di Antes illuminava ogni stanza in cui fosse mai entrato. Era un comico naturale, amava far ridere tutti intorno a lui e aveva tanti amici.

Era solo un ragazzo amorevole e dolce e si spera che i suoi ricordi sopravvivano attraverso tutti noi.

La cugina della signora utalos, Adriana Alessandra, ha aperto una pagina GoFundMe per aiutare a pagare le spese funebri e le spese familiari mentre attraversano questo periodo insopportabile.

Ante ha tre fratelli: Milla, due, Nevada, cinque, e Tatiana, 15.

La blogger di mummie Constance Hall ha condiviso la foto di Antes su Facebook venerdì con una lunga didascalia che esortava genitori, insegnanti e politici ad affrontare la piaga del bullismo.

Vorrei che tutti su questa pagina vedessero questo ragazzo, comunque ti trovi a tuo agio con la connessione, la sua atmosfera, la sua anima, il suo viso o solo la sua foto, ha scritto la signora Hall.

Era un comico naturale, amava far ridere tutti intorno a lui e aveva tanti amici, diceva sua madre. Ante è raffigurato qui con il suo fratellino

Il 13 giugno Constance Hall ha rivelato di aver allontanato sua figlia Billie-Violet da scuola dopo che era stata presumibilmente vittima di bullismo

Hall ha condiviso uno screenshot di uno scambio di messaggi di testo che ha avuto con una delle sue figlie Billie-Violets presunti bulli sui social media

Lui è Ante, era un fantastico fratello maggiore, era premuroso e aveva un cuore d'oro. Il suo sorriso ha illuminato ogni stanza e insieme a Lora, a me e al supporto di tutti voi Queens, la sua scomparsa cambierà questa piaga.

Meno di una settimana fa, la signora Hall, 37 anni, ha rivelato di aver allontanato sua figlia, Billie-Violet, da scuola perché era stata vittima di bullismo.

Hall ha detto di essere rimasta senza fiato quando ha scoperto che il figlio della signora utalos era in un'ambulanza in supporto vitale e aveva bisogno di preghiere, ma presumeva che fosse correlato a una collisione durante il gioco di rugby.

Poi la signora Hall ha sentito che Ante era morto.

Giovedì sera Lora mi ha scritto e mi ha detto che il suo bambino è stato vittima di bullismo un minuto e quello dopo se n'era andato, ha detto.

La blogger mamma Constance Hall è rimasta senza fiato quando ha scoperto che il figlio della signora utalos era in un'ambulanza in supporto vitale e aveva bisogno di preghiere, ma presumeva che fosse correlato a una collisione durante il gioco di rugby

La covata di Constance Hall e Denim Cookes è composta da Constances, quattro figli, Billie-Violet, Arlo Love, i gemelli Rumi e Snow dal suo precedente matrimonio, e Denims, due figli, Zeyke e Sunny.

La signora Hall ha scritto che il bullismo aliena e uccide.

Dobbiamo anche fermare il bullismo perché non è giusto crescere un bambino in una cultura di bullismo tollerato nel caso in cui accada qualcosa del genere e debba conviverci per il resto della loro vita.

Dobbiamo fermare il bullismo perché i governi e le scuole semplicemente non possono, siamo la nostra ultima speranza.

E perché 13 anni sono troppo fottutamente giovani per morire.

Il 13 giugno la signora Hall ha ammesso di aver allontanato sua figlia da scuola e ha pubblicato uno screenshot di uno scambio di SMS che aveva avuto con le sue figlie prepotenti.

Mia figlia è stata recentemente ferita, ferita così gravemente, ha scritto Hall.

Ha detto che Billie-Violet, le è stato detto di andarsene perché non piace a nessuno, è stata definita brutta, ha pranzato nei bagni perché la mentalità del branco dei suoi amici ha creato un gioco dal suo dolore.

Ho portato mia figlia fuori dalla scuola, l'ho portata dai medici per un certificato medico fino alla risoluzione, anche se ciò significa scuola a casa o un pendolarismo o ci trasferiamo. Non mi interessa.

Sostengo il superamento di questo problema ogni giorno fino alla sua risoluzione.

Se tu o qualcuno che conosci sta riscontrando problemi di salute mentale, contatta Lifeline al numero 13 11 14.