Seleziona una pagina

Una donna che ha perso quasi la metà del suo peso corporeo dopo essere stata umiliata dal grasso dalla sua stessa famiglia ha rivelato il grave disagio che soffre dopo essere rimasta con la pelle in eccesso e un corpo sfigurato.

Amanda Eltaher, 29 anni, di New York, è cresciuta in una famiglia italiana che amava il loro cibo e si ritrovava a concedersi pasti abbondanti regolarmente.

Al suo picco di peso, lo stratega SEO pesava 243,6 libbre (17a 4 libbre) ed era costantemente rimproverato dalla sua famiglia per la sua taglia, che le diceva che era grassa e non avrebbe mai trovato l'amore se non avesse perso peso.

Amanda Eltaher (nella foto a sinistra, prima della perdita di peso, ea destra, dopo), 29 anni, di New York, è passata da 243 libbre (17 pietre 4 libbre) a 126 libbre (9 pietre 1 libbre) dopo l'intervento chirurgico

I commenti della famiglia Amandas l'hanno fatta sentire inutile e ammette di desiderare spesso di non esistere più.

Nonostante abbia provato vari metodi di perdita di peso, Amanda ha lottato per perdere peso e alla fine i medici le hanno detto che aveva un alto rischio di sviluppare il diabete.

La notizia ha motivato Amanda a sottoporsi a una gastrectomia a manica verticale, che rimuove l'80% dello stomaco e limita la quantità di cibo che una persona può mangiare a soli 4 once.

L'intervento chirurgico l'ha aiutata a ridurre il suo peso a 126 libbre (9a 1 libbra), ma ora ha una pelle in eccesso che l'ha fatta sentire estremamente imbarazzata e in costante disagio.

Amanda è stata sottoposta a gastrectomia a manica verticale che l'ha aiutata a ridurre il peso ma l'ha lasciata con un eccesso di pelle (nella foto) che l'ha fatta sentire imbarazzata e in costante disagio

Ora ha in programma di sottoporsi a un intervento chirurgico per rimuovere la sua pelle flaccida (nella foto) per sentire appieno i benefici della sua figura più snella

Descrivendo le ragioni alla base del suo aumento di peso in giovane età, Amanda ha detto: La grave depressione e il disturbo da stress post-traumatico derivanti da abusi fisici e verbali/emotivi in ​​casa fin dalla giovane età sono stati un fattore importante.

Mi ha fatto odiare me stesso e sentirmi inutile. Mi sentivo come se il mio unico obiettivo nella vita fosse quello di perdere peso in modo che le persone mi apprezzassero.

Ho spesso desiderato di non esistere più. Ero depresso e non ho mai capito cosa intendessero le persone quando dicevano che devi imparare ad amare te stesso; il concetto di amare me stesso mi era così estraneo.

Riflettendo sulle orribili osservazioni fatte dai suoi parenti, ha continuato: La mia famiglia farebbe ogni sorta di commenti sul fatto che non troverai mai un uomo o un marito se non dimagrisci per smettere di essere pigro.

Direbbero anche che non avrai mai una carriera se non dimagrisci, nessuno avrà mai figli con te se non dimagrisci, saresti così bella se perdessi peso.

Amanda nella foto durante il suo intervento chirurgico di perdita di peso con gastrectomia a manica verticale, che le ha rimosso l'80% dello stomaco

Amanda ha iniziato il suo viaggio dimagrante attraverso la terapia, ammettendo: non volevo che la mia lotta per tutta la vita con il mio peso fosse ciò per cui ero famosa.

Volevo essere in salute, volevo avere una famiglia e volevo solo essere felice e imparare ad amarmi.

Ho provato ogni piano alimentare, regime di esercizio, più tentativi di Weight Watchers, senza successo. È stato solo quando ero borderline PCOS e pre-diabetico che ho deciso che dovevo fare qualcosa di estremo.

Ha aggiunto: Il mio intervento chirurgico per la perdita di peso è stato estremamente difficile. Ci sono andato pensando che fosse la via d'uscita più semplice, ma ad essere onesti dieta ed esercizio fisico sarebbero stati più facili.

Tuttavia, mentre la sua perdita di peso ha notevolmente migliorato la sua salute e non è più a rischio di PCOS e diabete, la sua pelle in eccesso la lascia in un dolore costante.

Ora ha in programma di sottoporsi a un intervento chirurgico per rimuovere la pelle flaccida per sentire pienamente i benefici della sua figura più snella e sentirsi abbastanza sicura di sé fino ad oggi, e ha istituito un Go Fund Me per aiutare a raccogliere i fondi per la procedura.

Amanda, nella foto che mostra la sua pelle in più, ha creato un Go Fund Me per aiutare a raccogliere i fondi per la procedura, che rimuoverà l'eccesso

Attraverso anni di terapia, finalmente posso dire di amarmi, ha confessato Amanda. Finalmente capisco cosa significa amare me stessa.

Non mi sento più inutile, sono felice e sto sfruttando al massimo la mia vita. Lo shopping è divertente per la prima volta nella mia vita.

Parlando del suo disagio intorno alla sua pelle flaccida, Amanda ha detto: Per me è importante rimuovere la pelle in eccesso perché nonostante la mia perdita di peso, il mio corpo sembra sempre lo stesso, solo più piccolo.

La pelle flaccida mi fa sentire estremamente insicuro di me stesso e mi provoca molto dolore nella mia vita quotidiana. A un metro e ottanta, non mi sono mai reso conto di quanto fosse piccolo il mio corpo fino a quando il peso non si è staccato.

Con la gravità che tira costantemente sulla mia pelle; gli indumenti compressivi sono diventati un punto fermo nel mio guardaroba. La mia pelle è spesso dolorante, sudata e sviluppa eruzioni cutanee a causa di quanta pelle mi è rimasta.

Ha aggiunto: Secondo me il mio corpo è totalmente sfigurato e ho un grande bisogno di ricostruzione.

Parlando del suo disagio intorno alla sua pelle flaccida (nella foto), Amanda ha detto: Per me è importante rimuovere la pelle in eccesso perché, nonostante la mia perdita di peso, il mio corpo è sempre lo stesso

Amanda ha spiegato candidamente che la pelle in più (nella foto) le rende difficile uscire con lei perché le persone continuano a giudicare molto anche nel 2019

Amanda ha spiegato candidamente che la pelle in più le rende difficile uscire con lei perché le persone continuano a giudicare molto anche nel 2019.

Anche se dovessi incontrare un uomo, sarei molto dissuaso dall'essere intimo con lui a causa della pelle, ha spiegato.

Avere la pelle rimossa significherebbe il mondo per me. Non avrei più dolore, che è la mia più grande preoccupazione, e finalmente mi sentirei come una donna normale, qualcosa che non ho idea di come ci si sente.

Offrendo consigli a coloro che lottano con la perdita di peso, ha detto: direi di esplorare tutte le tue opzioni.

Non ascoltare quello che dicono gli amici e la famiglia. Alla fine della giornata questa è la tua vita, non la loro e l'unica persona che conta sei tu.

La tua felicità è l'unica cosa che conta quando si tratta delle tue lotte personali, che si tratti di perdita di peso o altro.

Per un supporto confidenziale chiamare la National Suicide Prevention Line: 1-800-273-8255. Per un supporto confidenziale chiama i Samaritani al 116123 o visita una filiale dei Samaritani locale, o visita samaritans.org per i dettagli.