Seleziona una pagina

Una donna che afferma di aver avuto una relazione con Chris Watts ha detto di averlo incontrato su Tinder e al loro primo appuntamento hanno visto un film che si crede abbia ispirato le bugie degli assassini del Colorado.

Prima che Watts uccidesse sua moglie incinta Shanann, le loro due figlie Bella, quattro, Celeste, tre, e il loro figlio non ancora nato Nico, era conosciuto come un ragazzo divertente e affascinante da Amanda McMahon.

McMahon ha detto a Inside Edition di aver incontrato Watts sul sito di incontri lo scorso marzo.

Le disse che era divorziato. Al loro primo appuntamento hanno preso dei tacos e hanno guardato Shutter Island, interpretato da Leonardo DiCaprio.

Amanda McMahon (a sinistra) che afferma di aver avuto una relazione con Chris Watts (a destra) ha detto di averlo incontrato su Tinder e al loro primo appuntamento hanno visto Shutter Island, un film che potrebbe aver ispirato le bugie degli assassini del Colorado

Sebbene McMahon abbia detto che Watts sembrava un ragazzo genuino, è stato ipotizzato che alcune delle sue bugie siano state ispirate dal film. In Shutter Island DiCaprio (nella foto) interpreta un marito che uccide la moglie in preda alla rabbia dopo che lei ha ucciso i loro figli, che è una delle bugie che Watts ha detto alla polizia

McMahon ha detto che la sua relazione con Watts è stata di breve durata dopo aver scoperto che ha iniziato a vedere il suo collega, Nichol Kessinger (nella foto con Watts)

Sebbene McMahon abbia detto che Watts sembrava un ragazzo genuino, è stato ipotizzato che alcune delle sue bugie siano state ispirate dal film.

In Shutter Island DiCaprio interpreta un marito che uccide la moglie in preda alla rabbia dopo che lei ha ucciso i loro figli, che è una delle bugie che Watts ha detto alle autorità quando è stato interrogato sugli omicidi della sua famiglia.

Watts ha raccontato agli agenti una storia simile, sostenendo che Shanann ha soffocato a morte le ragazze e l'ha uccisa dopo aver assistito all'atto.

Il male che ho visto quando sono andato dietro a Shanann quando stava [soffocando la figlia Celeste], ha detto Watts agli investigatori.

Non sapevo cosa fare. Non sapevo cosa (imprecazione) fare. Niente di tutto questo aveva senso! Egli ha detto.

McMahon ha detto che la sua relazione con Watts è stata di breve durata dopo aver scoperto che ha iniziato a vedere il suo collega, Nichol Kessinger.

Sembrava un ragazzo genuino, ha detto McMahon a Inside Edition.

Ma ha detto che tutto è cambiato dopo il loro primo incontro sessuale, che ha coinvolto il sesso violento.

La notte prima della morte di Shananns (a sinistra) ha organizzato l'assistenza all'infanzia per il fine settimana. Allo stesso tempo, Watts (a destra, foto segnaletica recente) era con la sua amante Kessinger a discutere dei suoi prossimi passi e dell'appartamento che aveva intenzione di prendere quando si è separato dalla moglie

Watts aveva portato le ragazze (nella foto) a una festa di compleanno il pomeriggio di domenica 12 agosto, e mentre Bella e Celeste giocavano in piscina, il padre ha iniziato a mandare messaggi al collega Kodi Roberts.

Watts ha confessato tutti e tre gli omicidi per evitare la pena di morte ed è stato condannato a cinque ergastoli a fine novembre

Il modo migliore in cui posso descriverlo è che si è quasi trasformato in una persona diversa, ha detto al sito di notizie, aggiungendo che quando le ha messo una mano intorno al collo, è andata fuori di testa.

McMahon lo ha descritto come molto energico.

Ha anche detto al notiziario che non si sarebbe mai fidanzata con Watts se avesse saputo che aveva una moglie e due figli a casa.

Era sposato, aveva una moglie a casa, incinta, due figlie a casa, disse McMahon. So quanto fa male. Non le farei questo.

La notte prima della morte di Shananns ha organizzato l'assistenza all'infanzia per il fine settimana.

Allo stesso tempo, Watts era con la sua amante Kessinger a discutere dei suoi prossimi passi e dell'appartamento che intendeva prendere quando si sarebbe separato dalla moglie.

Aveva detto a Shanann che era a una partita di baseball, ma i suoi sospetti erano diventati così forti che aveva raccontato agli amici del suo piano per affrontare suo marito quando era tornata dal suo viaggio di lavoro in Arizona.

Watts aveva portato le ragazze a una festa di compleanno il pomeriggio di domenica 12 agosto, e mentre Bella e Celeste giocavano in piscina, il padre ha iniziato a mandare messaggi al collega Kodi Roberts.

Alle 17:06 quella sera, Watts mise in moto il suo piano per sbarazzarsi dei corpi di sua moglie e delle sue figlie, scrivendo a Roberts che sarebbe andato in macchina verso uno dei giacimenti petroliferi più lontani che era gestito dalla sua compagnia, Anadarko Petroleum Società

Watts, per sua stessa ammissione in interviste con le forze dell'ordine, ha poi portato le sue figlie (nella foto) a casa, ha fatto loro entrambe le docce, dato loro da mangiare della pizza e fatto uno spuntino a ciascuna prima di metterle a letto

Ore dopo, le ragazze e la loro madre Shannan furono tutte uccise in casa e i loro corpi smaltiti a Cervi 6-29, un giacimento petrolifero di Anadarko

Alle 17:06 quella sera, Watts mise in moto il suo piano per sbarazzarsi dei corpi di sua moglie e delle sue figlie, scrivendo a Roberts che sarebbe andato in macchina verso uno dei giacimenti petroliferi più lontani che era gestito dalla sua compagnia, Anadarko Petroleum Società.

È anche il luogo in cui i corpi di Shanann, Bella e Celeste sono stati scoperti pochi giorni dopo la loro scomparsa.

Watts, per sua stessa ammissione in interviste con le forze dell'ordine, ha poi portato le sue figlie a casa, ha fatto loro entrambe le docce, dato loro da mangiare della pizza e fatto uno spuntino a ciascuna prima di metterle a letto.

Ha notato che entrambe le ragazze erano ansiose di vedere la loro madre, che sarebbe dovuta tornare a casa a tarda notte.

Ore dopo, le ragazze e la loro madre Shannan furono tutte uccise in casa e i loro corpi furono eliminati a Cervi 6-29, un giacimento petrolifero di Anadarko.

Watts ha confessato tutti e tre gli omicidi per evitare la pena di morte ed è stato condannato a cinque ergastoli a fine novembre.