Seleziona una pagina

Il boss di Bikie che è stato colpito alla testa nel massacro di Milperra sta combattendo per la vita dopo l'incidente in moto

Da Daily Mail Australia Reporter

Pubblicato: 23:24 BST, 25 settembre 2019 | Aggiornato: 00:08 BST, 26 settembre 2019

Jock Ross (nella foto ad aprile) ha fondato la banda Comanchero nel 1966

Il fondatore della banda di motociclisti Comanchero Jock Ross sta combattendo per la vita dopo un incidente in moto.

Il 76enne è sceso dalla bicicletta dopo una collisione con una Toyota LandCruiser a Lower Macdonald, a nord di Sydney, alle 15:30 di mercoledì.

È stato trasportato in aereo al Westmead Hospital in condizioni critiche con lesioni alle gambe e all'interno, ma ora si è stabilizzato, ha riferito il Daily Telegraph.

La donna alla guida della Toyota, 24 anni, è stata accusata di guida che ha provocato lesioni personali gravi, guida negligente che ha provocato lesioni personali e altri reati.

Ross era il burbero ex soldato nato a Glasgow che il 15 aprile 1966 fondò il club sulla costa centrale del New South Wales con altri quattro appassionati di motociclette.

Ross, il sedicente comandante supremo dei Comancheros, guidò la banda nel massacro di Milperra del 1984, in cui morirono quattro dei suoi uomini, due Bandido e una ragazza di 14 anni.

Ross ha preso un colpo di pistola alla testa che gli ha causato la perdita della vista e una lesione cerebrale, ma è sopravvissuto.

Fu incarcerato per omicidio nel 1987 per il suo ruolo di istigatore al massacro. È stato rilasciato nel 1992 dopo aver scontato solo cinque anni.

Dopo il massacro di Milperra, Ross aveva mantenuto il controllo nominale del Comanchero per quasi 20 anni fino all'arrivo di una nuova razza di motociclisti.

Il rapido reclutamento di membri del Medio Oriente alla fine degli anni '90, insieme a un crescente coinvolgimento nel traffico di droga, stavano dividendo la banda. I giovani non avevano rispetto per i vecchi.

I motociclisti sulla scena del massacro di Milperra fuori dalla taverna vichinga il giorno dei padri 1984

William George Jock Ross (nella foto) ha fondato la Comanchero nel New South Wales nel 1966

Il fondatore della banda di motociclisti Comanchero Jock Ross (nella foto) sta combattendo per la vita dopo un incidente in moto

Ross stava trascorrendo gran parte del suo tempo in pensione sulla costa centrale vicino a Mangrove Mountain quando un gruppo della nuova brigata, incluso Hawi, andò in visita intorno al 2002.

Secondo l'ex detective Duncan McNabs nel libro Outlaw Bikers in Australia, i visitatori erano preoccupati per la leadership delle bande e hanno detto a Ross che volevano chattare.

I nuovi membri del Comanchero, giovani e impavidi, rispettavano solo il denaro e il potere e non avevano tempo per come la vecchia guardia, compreso il padre fondatore dei club, voleva che le cose funzionassero.

Ross era ignaro e in inferiorità numerica e la discussione è stata rapida e violenta, ha scritto McNab. I Comancheros, guidati dal mio Mick Hawi, diedero un completo pestaggio al leader molto più anziano.

Lo hanno lasciato malconcio e hanno preso entrambi i colori del suo club e la sua Harley-Davidson. Era l'equivalente fuorilegge di sputare in faccia a Jocks.

Ross aveva circa 60 anni. Hawi ne aveva appena 21. Nel giro di un anno Hawi divenne presidente nazionale e la leadership di Ross era finita.

La banda di motociclisti fuorilegge Comanchero è stata fondata su principi di lealtà e rispetto

Comanchero Dieci Comandamenti

1. Il Presidente è il Comandante Supremo del Comanchero.

2. Qualsiasi membro ritenuto colpevole di vigliaccheria sarà espulso dal Club.

3. Qualsiasi socio ritenuto colpevole di furto a un membro del Club stesso sarà espulso dal Club.

4. Qualsiasi membro ritenuto colpevole di aver rovinato un altro membro Real Ol Lady o di aver approfittato di una spaccatura tra di loro per truffare in futuro verrà espulso.

5. Qualsiasi membro ritenuto colpevole di dissenso genetico all'interno del Club (ad es. Indebolendo il Presidente del Club o le politiche del Club in qualsiasi modo, forma di forma o cattive voci) sarà espulso.

6. Qualsiasi membro ritenuto colpevole di vendita, distribuzione o uso di droghe pesanti sarà espulso.

7. Qualsiasi membro ritenuto colpevole di aver usato la sua capacità superiore per truffare un altro membro o membro nominato dalle loro biciclette, denaro o oggetti di valore sarà punito severamente.

8. Qualsiasi membro ritenuto colpevole di non aver aiutato un altro membro che si trova in guai seri, non in buoi***, sarà punito severamente.

9. Qualsiasi socio ritenuto colpevole di aver divulgato affari del Club a chiunque non sia un socio, a meno che non sia indicato dal Presidente, sarà punito severamente.

10. Qualsiasi membro ritenuto colpevole di aver indossato i suoi colori sopra o intorno a qualcosa di diverso da una motocicletta britannica o americana di 500 cc o più sarà punito severamente.

: