Seleziona una pagina

Janis Joplin è stata vittima di bullismo senza pietà al liceo dal futuro allenatore dei Dallas Cowboys Jimmy Johnson, secondo un nuovo libro ottenuto da DailyMail.com.

Johnson, 76 anni, si è seduta di fronte all'icona della controcultura e ha reso la sua vita miserabile perché odiava lo sport e si vestiva da beatnik.

Johnson, che ora è un analista di football per Fox Sports dopo aver guidato i Cowboys alla vittoria del Super Bowl nel 1992 e nel 1993, ha soprannominato Joplin Beat Weeds in un crudo riferimento ai suoi peli pubici.

Lui e il suo gruppo di atleti hanno cercato di palpeggiarla e di diffondere voci secondo cui la cantante era andata a letto con i loro amici perché sembrava e si comportava in modo strano, scrive Holly George-Warren nel suo prossimo libro Janis: Her Life and Music, in uscita il 22 ottobre.

Janis Joplin è stata vittima di bullismo da parte di Jimmy Johnson durante i giorni del liceo alla fine degli anni '50 a Port Arthur, in Texas, rivela un nuovo libro ottenuto da DailyMail.com

Johnson e la sua squadra di atleti hanno cercato di palpeggiarla e hanno diffuso voci secondo cui la cantante era andata a letto con i loro amici perché sembrava e si comportava in modo strano. Si è seduto di fronte all'icona della controcultura e le ha reso la vita miserabile perché odiava lo sport e si vestiva da beatnik

Johnson, 76 anni, sarebbe stato l'allenatore capo dei Dallas Cowboys e ora lavora come analista di football presso Fox Sports

L'improbabile incontro di Joplin, che è diventata una cantante folk e blues di fama mondiale prima di un'overdose fatale di eroina all'età di 27 anni, è avvenuto a Port Arthur, in Texas, dove lei e Johnson sono cresciuti.

Entrambi hanno frequentato la Thomas Jefferson High School dove, alla fine degli anni '50, il conformismo era la norma.

Ma all'ultimo anno di Joplin era diventata l'immagine di tutto ciò che gli studenti non amavano, disse la sua amica Tary Owens a George-Warren.

Johnson era un grado dietro Joplin ed era l'esatto opposto di lei.

Il prossimo libro di Holly George-Warren, Janis: Her Life and Music, uscirà il 22 ottobre

Era il figlio di un lavoratore lattiero-caseario e aveva già perso i denti anteriori come linebacker principale della squadra della scuola, le Giacche Gialle.

Joplin, al contrario, sognava già di fuggire da Port Arthur e stava pensando di diventare un cantante o un pittore.

Nelle sue stesse memorie, Johnson ha detto di aver individuato Joplin perché correva con la folla beatnik.

Ha scritto: La sua folla era, per non dire altro, anti-atleta. La nostra folla era composta da atleti, cheerleader e majorette che uscivano con noi e indossavano le nostre giacche di pelle.

Era vero fino a un certo punto. Joplin era un adolescente ribelle che era cresciuto a disprezzare gli sport di squadra e aborriva il calcio, che all'epoca era sacro in Texas.

Johnson ha scritto: Janis sembrava e si comportava in modo così strano che quando eravamo con lei, principalmente nei corridoi della scuola, le davamo del filo da torcere.

Johnson ha dato a Joplin il soprannome di Beat Weeds in parte perché era una Beatnik e in parte perché le erbacce in vernacolo jock si riferivano ai peli pubici. Johnson ha detto che avrebbe potuto essere altrettanto facilmente Beat Bush, un'alternativa più cruda.

Quello non è stato l'unico insulto che Joplin ha subito altri atleti l'hanno chiamata sbalorditiva e le hanno lanciato dei penny.

Quando Joplin ha colpito i ragazzi, in seguito avrebbero mentito e affermato che era una bugiarda facile, scrive George-Warren.

Nel suo stesso libro di memorie, Johnson (a destra ea sinistra al liceo) ha detto di aver scelto Joplin perché correva con la folla beatnik. Ha scritto: La sua folla era, per non dire altro, anti-atleta. La nostra folla era composta da atleti, cheerleader e majorette che uscivano con noi e indossavano le nostre giacche di pelle

Johnson ha soprannominato Joplin Beat Weeds in parte perché era una Beatnik e in parte perché le erbacce in vernacolo jock si riferivano ai peli pubici. Johnson ha detto che avrebbe potuto essere altrettanto facilmente Beat Bush, un'alternativa più cruda. Nella foto: Joplin alla Thomas Jefferson High School

Ma all'epoca era tutt'altro che vero. Quando Joplin usciva con qualcuno, in seguito sarebbe diventata poliamorosa e usciva con uomini e donne che cercavano di farla ubriacare e spingerla a fare sesso, cosa che lei rifiutava.

La risposta di Joplin agli insulti è stata quella di ridere e imprecare contro di loro, cosa che a volte l'ha portata nell'ufficio del preside.

Johnson e gli altri della squadra di football sono rimasti impuniti e Johnson è ancora assolutamente impenitente al riguardo decenni dopo, dicendo a Sports Illustrated che Beat Weeds non ha mai indossato mutandine, ma non era chiaro come fosse arrivato a quella conclusione.

La migliore amica di Joplin, Patti Skaff, ha detto: La gente diceva che era libera e faceva questo o quello. Dieci volte più ragazzi con cui era uscita dicevano di essere andati a letto con lei.

Dopo il liceo, Joplin si è trasferita ad Austin dove ha studiato all'Università del Texas, ma i suoi incontri con la squadra di football sono continuati.

Una battuta crudele nel campus è stata la cosa che alla fine l'ha distrutta e l'ha mandata su un percorso anti-establishment per il resto della sua vita, scrive George-Warren.

Johnson e gli altri della squadra di football sono rimasti impuniti e Johnson è ancora assolutamente impenitente al riguardo decenni dopo, dicendo a Sports Illustrated che Beat Weeds non ha mai indossato mutandine, ma non era chiaro come fosse arrivato a quella conclusione. Nella foto: Johnson festeggia la vittoria del Super Bowl dei Cowboys nel 1994

Dopo il liceo, Joplin si è trasferita ad Austin dove ha studiato all'Università del Texas, ma i suoi incontri con la squadra di football sono continuati. Nel 1962 fu devastata dopo essere stata votata l'uomo più brutto del campus. Nella foto: Joplin nel 1969

Ogni anno la confraternita Alpha Phi Omega ha sponsorizzato la sua raccolta fondi annuale organizzando un concorso Ugliest Man on Campus.

Gli studenti hanno votato per ogni candidato nominato dalle varie confraternite per $ 5 ciascuno. Normalmente il vincitore sarebbe stato un imponente linebacker, ma nel 1962 qualcuno entrò in forma anonima a Joplin.

La sua foto è stata posta su poster in tutto il campus e anche se l'ha derisa, dentro era devastata, ha detto un'amica.

Powell St John ha detto: Era già stata profondamente ferita più e più volte. Il concorso l'ha schiacciata. La cosa più triste che tu abbia mai visto. Non avevo mai visto Janis piangere. Janis aveva un aspetto molto duro, ma l'ha presa davvero; l'ha fatta male.

Joplin si trasferì a San Francisco e cinque anni dopo cantò al Monterey Pop Festival con il Grande Fratello e la Holding Company e fu catapultata in una celebrità che sarebbe finita tragicamente nel 1970.

Ha interpretato Woodstock ed era coetanea di Bob Dylan e Joan Baez come parte della generazione degli anni '60 che ha scosso l'establishment.

Joplin è stata ammessa postuma alla Rock n Roll Hall of Fame, la sua celebrità ha assicurato dopo la sua morte in un'età così tragicamente giovane.

Il prossimo libro di Holly George-Warrens, Janis: Her Life and Music, uscirà il 22 ottobre.