Seleziona una pagina

Una tossicodipendente che dice che le sue lotte sono iniziate quando aveva solo cinque anni, ha rivelato come la sua ricerca di frequenti incontri l'ha quasi portata a togliersi la vita.

Jace Downey, di Austin, in Texas, ha descritto come la sua dipendenza l'ha portata a perseguire una serie di contatti con estranei con il sesso che diventa sempre più pericoloso e doloroso.

La 30enne ha detto che la sua dipendenza stava colpendo ogni parte della sua vita, portandola a guardare il porno al lavoro e a fare sesso in pubblico.

Jace, che è stata abusata sessualmente da suo padre da bambina, ha detto di aver iniziato ad avere fantasie sessuali quando aveva solo cinque anni.

Da adulta, ha detto che la sua lotta con la dipendenza dal sesso è aumentata al punto che ha preso in considerazione l'idea di togliersi la vita, prima che si rendesse conto di avere un problema e decidesse di iscriversi a un programma di recupero.

Ora aiuta gli altri che lottano contro la dipendenza attraverso il suo lavoro di coach per lo sviluppo personale, oltre a trovare l'amore con il fidanzato William.

Jace Downey, di Austin, Texas, (nella foto con il fidanzato William Kane) ha descritto come la sua dipendenza l'ha portata a perseguire una serie di incontri con estranei

Jace, 30 anni, ha detto che il sesso è diventato sempre più pericoloso e doloroso quando ha incontrato estranei nella sua ricerca di incontri

Descrivendo le sue lotte con la sua dipendenza dal sesso, Jace ha detto: Per me, il sesso non è quasi mai stato piacevole. Peggio era, o meno volevo essere lì, più mi intorpidivo.

Stavo guidando per incontrare qualcuno e mi dicevo, girati, non vorrei essere vicino a questa persona, eppure mi farei vedere e andrei fino in fondo.

La dipendenza da Jaces ha influenzato ogni aspetto della sua vita, incluso il lavoro e la salute generale.

Ha detto: avrei potuto presentarmi alla malattia.

Jace (nella foto all'età di sei anni) ha spiegato come è stata abusata sessualmente da suo padre tra i due e i cinque anni

Incontravo sconosciuti in ogni sorta di luogo, e ovviamente non dicevo a nessuno dove stavo andando, perché poi avrei dovuto dire loro cosa stavo facendo.

Impegnarsi in cose pubbliche illegali che avrebbero potuto portarmi via il lavoro.

Stavo guardando il porno al lavoro e il mio ufficio aveva finestre ovunque. Come l'avrei spiegato a qualcuno se fosse passato dal mio ufficio e l'avesse visto?

È solo una follia per me ora, sembra una folle perdita di lavoro, perdita di reddito, perdita di salute.

Jace ha detto che aveva preso in considerazione l'idea di togliersi la vita, prima di rendersi conto che soffriva di una dipendenza

L'allenatore di autosviluppo (nella foto con il fidanzato William) ha deciso che aveva bisogno di aiuto, iscrivendosi a un programma di recupero

Ora ho capito, per me, il pericolo più grande in cui mi sono messo era che non avevo alcun tipo di connessione spirituale. Ho perso la mia anima in dipendenza.

Nel 2014, Jace ha iniziato a pensare di togliersi la vita, descrivendo come ha iniziato a lavorare su una lista di controllo del suicidio.

Ha detto: Ho pensato, se faccio sembrare che sia appena morta, ok, potrebbe sembrare sfortunato, ma a nessuno viene lasciato il senso di colpa o il peso.

Quindi stavo onestamente spuntando una lista di cose da fare quando è stato come se una voce fuori di me dicesse: Se il sesso interagisce con le sostanze chimiche del cervello come fanno le droghe, può creare dipendenza e danno?

Jace ha detto che la sua dipendenza dal sesso stava influenzando tutti gli aspetti della sua vita, incluso il suo lavoro

La 30enne (nella foto con William) ha detto che si sarebbe incontrata con estranei e avrebbe intrapreso un'attività sessuale in pubblico

Jace (nella foto con il suo ragazzo) ha detto che avrebbe persino guardato il porno al lavoro, rischiando di perdere il lavoro se fosse stata scoperta

Quali sono i sintomi della dipendenza dal sesso?

  • Fantasie sessuali, impulsi sessuali e comportamenti sessuali ricorrenti e intensi, della durata di almeno sei mesi
  • Quantità eccessive di sesso, spesso utilizzate per far fronte allo stress
  • Il sesso interferisce con la capacità di funzionare nella vita quotidiana, ad esempio nel lavoro o nella vita sociale
  • Sentirsi fuori controllo e dover agire in base agli impulsi sessuali, anche in situazioni che potrebbero causare problemi o danni significativi, come la perdita del lavoro, problemi di relazione o difficoltà finanziarie
  • Le fantasie, gli impulsi ei comportamenti sessuali non devono essere provocati da droghe o alcol o da altri disturbi mentali

L'ho cercato, e santo cielo! È saltato fuori un mondo in cui, sì, assolutamente non c'è dipendenza dal sesso, dipendenza da cibo, dipendenza dal gioco, c'è solo dipendenza e si manifesta in forme diverse.

Due giorni dopo, Jace si iscrisse a un programma di recupero, iniziando il suo percorso verso il recupero e scoprendo ricordi repressi di ciò che ha innescato la sua dipendenza in così tenera età.

Jace ha detto: Anche mio padre era un tossicodipendente. Non era un grande papà, soprattutto quando ha ricominciato a bere.

I miei genitori hanno divorziato per tutta la mia vita e non sono stato davvero affidato a mio padre fino all'età di quattro anni, quando abbiamo iniziato ad andare in vacanza e stare a casa sua.

Il padre di Jaces l'ha abusata sessualmente per due anni dall'età di cinque anni, fermandosi improvvisamente un giorno senza spiegazioni.

Ha spiegato come i ricordi del trauma sono riemersi mentre Jace stava meditando, lasciandola devastata, ma concentrata sulla guarigione di se stessa.

Jace (nella foto con sua madre e sua sorella) ha detto di aver iniziato ad avere fantasie sessuali quando aveva solo cinque anni

Ha detto che suo padre l'aveva abusata sessualmente tra i due ei cinque anni, con i ricordi che sono riaffiorati durante una sessione di meditazione. Jace è qui raffigurato all'età di cinque anni

Ha intrapreso un anno di sobrietà e ha iniziato un progetto documentario intitolato Suddenly Celibate, trascorrendo i due anni successivi viaggiando per gli Stati Uniti parlando con esperti di dipendenza dal sesso, relazioni e sessualità.

Mentre pianificava di rimanere celibe per il prossimo futuro, Jace ha incontrato l'uomo che sarebbe diventato il suo ragazzo in uno spettacolo comico.

Ha detto: avevo iniziato a vedere il sesso come una cosa negativa ed ero tipo, Oh no, neanche questo è salutare, la nostra sessualità fa parte di ciò che siamo come persone.

Jace ha intrapreso un anno di sobrietà, avviando un progetto documentario chiamato Suddenly Celibate

Ha trascorso i due anni successivi viaggiando negli Stati Uniti, parlando con esperti di dipendenza dal sesso

Durante questo periodo, Jace ha incontrato il fidanzato William in uno spettacolo comico. Ha spiegato come ha imparato a non vedere il sesso come una cosa negativa

È una cosa bella e individuale che fa parte di ciò che siamo e non volevo perderlo, quindi ho deciso di porre fine al mio celibato e sono davvero contento di averlo fatto.

Jace ora lavora come allenatore di autosviluppo, aiutando le persone a superare la dipendenza e altre lotte personali.

Ha detto: Ho riconosciuto che la mia vera passione sta nell'aiutare altre persone a superare qualsiasi tipo di avversità.

Aiuto persone davvero straordinarie che sono pronte a dire: Sì, queste cose sono successe, ma non voglio quella vita. Voglio di più, voglio di meglio, posso essere di più, e sono tipo, diamine, sì, puoi, e ti aiuterò ad arrivarci.

Per un supporto confidenziale chiamare la National Suicide Prevention Line al numero 1-800-273-8255

Maggiori informazioni su DailyMail.co.uk

  • Categorie
  • Tag

Notizia