Seleziona una pagina

Ivanka Trump ha portato la bibbia che il presidente Donald Trump ha brandito nella sua controversa foto nella sua borsa di design mentre si è unita ai funzionari dell'amministrazione nella passeggiata dalla Casa Bianca alla chiesa di St. Johns.

Trump, che funge da consigliere del presidente, ha consegnato a suo padre la Bibbia dalla sua borsa bianca Max Mara, che viene venduta al dettaglio per $ 1.540, quando il gruppo ha raggiunto la chiesa lunedì sera dopo aver attraversato il Lafayette Park, che era stato ripulito dai manifestanti pacifici prima di la loro visita.

Le è stato chiesto di portarlo semplicemente perché aveva con sé la sua borsa a mano per la passeggiata, ha appreso DailyMail.com.

Il presidente Trump sta affrontando una serie di critiche per aver posato di fronte alla chiesa episcopale di 104 anni chiusa con assi in Lafayette Square, di fronte alla Casa Bianca, in una foto orchestrata dal consigliere di Trump Hope Hicks.

Hicks è stato identificato per aver contribuito a elaborare il piano per l'evento organizzato che ha visto la polizia e le forze della Guardia Nazionale facilitare l'uso di gas lacrimogeni e proiettili di gomma per sgomberare i manifestanti pacifici.

La mossa è stata concepita come un modo per consentire a Trump di dimostrare il suo ruolo autoproclamato di presidente della legge e dell'ordine ed è arrivata dopo che il presidente ha promesso di utilizzare l'esercito per ristabilire l'ordine nelle città di tutto il paese dopo che le proteste sono scoppiate a livello nazionale in seguito alla morte di George Floyd, un uomo di colore morto dopo che un poliziotto bianco si è inginocchiato sul suo collo per otto minuti.

Come mossa di pubbliche relazioni, il servizio fotografico di Trump potrebbe essersi ritorto contro, dopo che i media globali e nazionali hanno trasmesso immagini di poliziotti armati di scudi e a cavallo che usano la forza per ripulire Lafayette Park, un'area il cui uso come forum per manifestazioni e discorsi è stato a lungo protetto.

Ivanka Trump ha portato la bibbia che il presidente Donald Trump ha brandito nel suo controverso servizio fotografico nella sua borsa firmata

Ivanka Trump lascia la sua casa di Washington DC lunedì mattina per andare al lavoro alla Casa Bianca, portando la sua borsa Max Mara bianca, che costa $ 1.540

Il consigliere del presidente Hope Hicks si è unito al presidente Trump mentre si recava alla chiesa episcopale di St. Johns di fronte alla Casa Bianca. È accreditata di aver contribuito a far nascere l'idea per lui di posare per le foto lì; e Ivanka Trump può essere vista nella parte posteriore del gruppo mentre trasporta la sua borsa a mano bianca

I manifestanti sono stati allontanati dalla zona e alcuni sono stati arrestati prima della visita del presidente Trump alla chiesa di St. Johns

Hicks ha accompagnato Trump mentre attraversava Lafayette Park per posare in chiesa. Così come Ivanka Trump e suo marito Jared Kushner. Kushner è un consigliere senior del presidente e Hicks lavora nel suo ufficio.

Nessuno dei tre consiglieri si è unito ad alcuni dei loro colleghi dell'amministrazione che hanno posato con il presidente Trump davanti alla chiesa, in piedi, con la Bibbia in mano.

L'immagine contrastante del presidente davanti a una chiesa con in mano una Bibbia rispetto alle immagini di manifestanti gasati e arrestati ha provocato un'ondata di indignazione.

Mariann Budde, il vescovo della diocesi episcopale di Washington che sovrintende alla chiesa, si è detta indignata per l'azione. Il presidente ha sgomberato il parco e il cortile della nostra chiesa in piedi di fronte a St Johns come se fosse una conferma spirituale e una giustificazione per un messaggio che è antitetico agli insegnamenti di Gesù e Dio della giustizia, ha detto.

Il sindaco della DC Muriel Bowser, che lunedì aveva ordinato il coprifuoco alle 19:00, si è detta scioccata dal fatto che le persone che non sembravano provocare un attacco siano state attaccate dalle forze dell'ordine federali che hanno spianato la strada a Trump.

Joe Biden ha suggerito a Trump di aprire una Bibbia invece di brandirla, come ha fatto il presidente fuori dalla chiesa di St. Johns.

Cercherò di curare le ferite razziali che hanno afflitto a lungo questo paese, non usarle per il guadagno politico, ha promesso martedì il presunto candidato democratico in un discorso a Filadelfia.

Martedì, la speaker Nancy Pelosi ha brandito la sua Bibbia per castigare il presidente.

L'oratore ha alzato la sua Bibbia, in un contraltare al presidente Trump che ha brandito una Bibbia lunedì pomeriggio, per leggere Ecclesiaste 3: 1-8, concentrandosi sul suo messaggio di un tempo per guarire.

Concentriamoci di tanto in tanto per guarire, ha detto durante un evento al Campidoglio degli Stati Uniti. Ci auguriamo che il Presidente degli Stati Uniti segua l'esempio di tanti altri presidenti prima di dover essere un guaritore in capo e non un focolare.

La passeggiata fuori dai cancelli della Casa Bianca per la prima volta da presidente da parte del ben sorvegliato Trump è arrivata dopo che era stato confinato in casa per più di un giorno.

Trump era rimasto sconvolto dalla rivelazione che i servizi segreti lo avevano portato in un bunker profondo sotto la Casa Bianca mentre la polizia si scontrava con i manifestanti venerdì sera, ha riferito il Washington Post, e si chiedeva perché qualcuno lo avrebbe rivelato alla stampa.

Sebbene non sia stato lì a lungo, si è scontrato con l'immagine della forza che Trump di solito ama esprimere.

Sebbene Trump si sia recato in Florida per assistere al lancio di un razzo sabato e abbia affrontato la morte di George Floyd durante il suo arresto da parte degli agenti di polizia di Minneapolis, non si era più visto da quando quella notte era scoppiata una nuova ondata di proteste e violenze.

Il presidente Trump si è recato dalla Casa Bianca alla chiesa di St. Johns per tenere una Bibbia per un servizio fotografico

Il presidente Trump è uscito dalla Casa Bianca circondato da funzionari di gabinetto, aiutanti e addetti alla sicurezza; Jared Kushner e Ivanka Trump possono essere visti uscire dal cancello dietro di lui

Il presidente Trump cammina davanti a un muro pieno di graffiti mentre si reca a visitare la chiesa episcopale di St. Johns

Il presidente Donald Trump tiene una Bibbia mentre parla ai media mentre si trova di fronte alla chiesa episcopale di St. Johns

Il consigliere del presidente Hope Hicks è stato identificato come aiutante a elaborare il piano per far camminare Donald Trump attraverso Lafayette Park per posare davanti alla chiesa di St. Johns

A Trump si sono uniti il ​​procuratore generale William Barr (L), il capo di stato maggiore della Casa Bianca Mark Meadows (2°-L) e l'addetto stampa della Casa Bianca Kayleigh McEnany

La polizia ha sparato gas lacrimogeni contro i manifestanti davanti alla chiesa di St. Johns per farli fuoriuscire per il photo-op dei presidenti

Il procuratore generale degli Stati Uniti Bill Barr si consulta con i servizi segreti statunitensi e altri funzionari nel centro di Lafayette Park poco prima che la polizia antisommossa ripulisse il parco e l'area circostante di fronte alla Casa Bianca affinché il presidente Donald Trump potesse raggiungere a piedi un'opportunità fotografica di fronte della Chiesa episcopale di St. Johns, durante una manifestazione contro la morte nella custodia della polizia di Minneapolis di George Floyd, a Washington, USA, 1 giugno 2020

Il presidente Donald J. Trump ritorna dopo aver posato con una Bibbia fuori dalla chiesa episcopale di St. Johns dopo aver pronunciato osservazioni nel Giardino delle rose alla Casa Bianca a Washington

La polizia forma una linea davanti alla chiesa episcopale di St. Johns mentre i manifestanti protestano contro la morte di George Floyd, domenica 31 maggio 2020, vicino alla Casa Bianca a Washington. Floyd è morto dopo essere stato trattenuto dagli agenti di polizia di Minneapolis (AP Photo/Alex Brandon)

Di fronte alle pressioni per pronunciare un discorso alla Casa Bianca, Trump ha invece deciso di passare davanti a una baracca di manutenzione pregata dai graffiti e di visitare la chiesa storica, che era stata segnata da un incendio in mezzo a una follia di vandalismo e saccheggi domenica notte. I vigili del fuoco di DC sono riusciti a domare un incendio scoppiato nei sotterranei della casa parrocchiale adiacente alla chiesa.

L'agente di lunga data del GOP Brendan Buck, ex portavoce degli oratori John Boehner e Paul Ryan quando era candidato alla vicepresidenza, ha annullato la decisione.

Molto tempo fa abbiamo perso di vista la normalità, ma questo è stato un atto singolarmente immorale, ha detto.

Il presidente ha usato la forza contro i cittadini americani, non per proteggere la proprietà, ma per lenire le proprie insicurezze. Passeremo tutti al prossimo oltraggio, ma questo è stato un vero abuso di potere e non dovrebbe essere dimenticato, ha detto, ha riferito il Washington Post. In precedenza ha twittato quello che è successo è immorale e offensivo.

Hicks è stato l'addetto stampa di lunga data di Trump, seguendolo dalla Trump Organization alla Casa Bianca. Ha servito come Direttore delle comunicazioni della Casa Bianca prima di partire per prendere una posizione presso la Fox Corporation, per poi tornare come consigliere del presidente quest'anno.

Poco prima di lasciare il parco della Casa Bianca lunedì per visitare la chiesa alle 19:03, Trump ha detto dal Giardino delle Rose che stava intraprendendo un'azione rapida e decisiva per proteggere la nostra grande capitale, Washington, DC

Quello che è successo in questa città la scorsa notte è stata una totale disgrazia. Mentre parliamo, sto inviando migliaia e migliaia di soldati pesantemente armati, personale militare e agenti delle forze dell'ordine per fermare le rivolte, i saccheggi, il vandalismo, gli assalti e la distruzione sfrenata di proprietà, ha affermato Trump.