Seleziona una pagina

I pubblici ministeri dell'Oklahoma hanno pubblicato un video che mostra un agente di cauzione che spara a morte il suo cliente l'anno scorso, pochi giorni dopo che è stata assolta dall'omicidio di primo grado nell'omicidio.

I giurati della contea di Payne hanno dichiarato Chasity Dawn Carey, 42 anni, non colpevole venerdì per la morte del 9 agosto del 38enne Brandon James Williams, sospettato di un furto con scasso.

Carey ha testimoniato durante il suo processo emotivo di aver sparato a Williams per legittima difesa mentre lei e suo figlio di 19 anni, Justin Henderson, hanno tentato di riprenderlo in custodia e metterlo in manette.

Non colpevole: l'agente per la cauzione dell'Oklahoma Chasity Carey, 42 anni (a sinistra), è stato assolto venerdì dall'omicidio di primo grado nell'agosto 2017 con la sparatoria del suo cliente Brandon Williams, 38 anni (a destra)

Carey ha affermato di aver sparato a Williams per legittima difesa prima che fuggisse dalla finestra del suo ufficio a Stillwater, Oklahoma (nella foto la scena del crimine)

Ha detto ai giurati che aveva paura che Williams stesse per sparare a Henderson e che ha cercato di afferrarle la pistola prima di fuggire fuori dalla finestra del suo ufficio al terzo piano al Signature Bail Bonds a Stillwater, ha riferito The Oklahoman.

Io ero spaventato. Non sono abituato a trovarmi in situazioni violente, come ha detto giovedì l'imputato alla corte dal banco dei testimoni.

Carey ha detto che ha picchiato Williams alla pistola, gli ha girato contro mentre fuggiva e gli ha sparato alla schiena. È stato dichiarato morto sul posto.

I pubblici ministeri hanno sostenuto che Carey ha sparato a Williams dopo che non era più una minaccia.

Le riprese sono state catturate con una videocamera GoPro che il figlio di Careys aveva installato poco prima dell'arrivo di Williams all'ufficio di fideiussione.

Il video inizia con Williams e Henderson seduti di fronte a Carey nel suo ufficio e parlano con calma di automobili.

Calma prima della tempesta: Williams (a sinistra) è visto nel video seduto accanto al figlio di 19 anni di Careys, Justin Henderson, pochi minuti prima della sua sparatoria fatale

Scatenare una trappola: Carey ordina alla Williams di voltarsi mentre suo figlio prende un paio di manette per prendere in custodia il sospetto di furto con scasso

Non va piano: Williams, 38 anni, si rifiuta di obbedire ai comandi di Careys e si dirige verso la finestra

Sparo sparato: Carey prende una pistola dal cassetto della scrivania, la punta verso Williams fuori dalla telecamera e preme il grilletto

Un paio di minuti dopo l'inizio della conversazione, Carey ordina alla Williams di voltarsi mentre suo figlio prende un paio di manette per trattenere i polsi dei clienti dietro la schiena.

Williams appare sbalordito dall'improvviso cambiamento e dichiara: "Non mi metto in manette".

Sì, in realtà lo sei, gli dice Carey.

Williams continua a resistere e Carey gli ordina di girarsi e di mettere le mani dietro la schiena.

Perché mi fai questo? grida.

Williams si dirige quindi verso la finestra e fuori dalla visuale della videocamera GoPro, che non lo mostra mentre cerca di fuggire.

Mamma, gli hai appena sparato, dice Henderson a sua madre. L'ho fatto, risponde Carey con calma

L'adolescente sembra visibilmente scosso mentre sua madre prende il telefono per chiamare i servizi di emergenza

L'azione culmina con Carey che prende una pistola dal cassetto della scrivania, la punta verso Williams fuori dalla telecamera e preme il grilletto, anche se l'arma stessa non si vede nel filmato.

Porca puttana, cazzo mi hai sparato! si sente il cliente urlare dall'esterno.

Mamma, gli hai appena sparato, dice Henderson visibilmente scosso a sua madre.

L'ho fatto, risponde seccamente Carey. Poi prende il telefono e chiama i servizi di emergenza, dicendo con calma all'operatore che ho appena sparato a un uomo. Sono al terzo piano.

La registrazione termina quando Henderson si avvicina alla sua videocamera GoPro e la spegne.

La difesa ha sostenuto durante il processo che il video mostrava solo la metà degli eventi nell'ufficio di Careys quel giorno, ha riferito Stillwater News-Press.

Williams è stato arrestato nel luglio 2017 con l'accusa di furto con scasso di secondo grado e possesso di marijuana.

La registrazione termina quando Henderson si avvicina alla sua videocamera GoPro e la spegne

Il 1 ° agosto è stato rilasciato dal carcere dopo che Carey ha pagato la sua cauzione di $ 35.000. una settimana dopo, ha mandato un messaggio dicendo che era andato in Florida.

Cary e suo figlio hanno quindi escogitato un piano per attirarlo di nuovo in Oklahoma in modo che potessero prenderlo in custodia e consegnarlo all'ufficio dello sceriffo della contea di Payne.

L'idea era che Hnderson si offrisse di acquistare la Williams Ford Mustang, il che spiega perché nel video i due uomini si sentono parlare di automobili.

Henderson ha testimoniato durante il processo di sua madre che dopo aver chiuso a chiave la porta del suo ufficio e aver tentato di prendere in custodia il suo cliente, è impazzito.

La giuria ha impiegato meno di tre ore venerdì per assolvere Carey.

Maggiori informazioni su DailyMail.co.uk

  • Categorie
  • Tag

Notizia