Seleziona una pagina

Un uomo dello Utah coperto di tatuaggi della supremazia bianca sul viso e sul corpo è stato condannato a scontare almeno 20 anni di prigione per aver fatto sesso con ragazze minorenni in cambio di droga.

Lee Ervin Heyen, 43 anni, che appartiene al gruppo dei suprematisti bianchi, i Soldiers of Aryan Culture (SAC), è stato condannato per aver violentato due ragazze adolescenti, tra cui una quindicenne.

Nel 2015, Heyen è stata accusata per la prima volta quando la quindicenne ha detto agli agenti di essere il suo spacciatore, secondo Deseret News.

Lee Heyen, 43 anni, dello Utah, che ha i tatuaggi della supremazia bianca incisi sul viso, è stato condannato a scontare almeno 20 anni di prigione per aver fatto sesso con due ragazze adolescenti in cambio di droga

L'adolescente ha detto alla polizia di aver fumato marijuana con Heyen (nella foto) prima che facessero sesso. Ha anche detto di essere stata costretta a compiere un atto sessuale in un parcheggio di Walmart

L'adolescente ha detto alla polizia di aver fumato marijuana con Heyen prima che facessero sesso.

Ha anche detto di essere stata costretta a compiere un atto sessuale in un parcheggio di Walmart.

Un'altra adolescente ha detto alle autorità di aver venduto droga per Heyen prima che lui la violentasse e minacciasse di danneggiare la sua famiglia se non avesse fatto sesso con lui, secondo il Deseret News.

Heyen è stato dichiarato colpevole di cinque capi di imputazione per stupro, un reato di primo grado, a giugno. Inoltre è stato ritenuto colpevole di tre capi di imputazione per spaccio di droga.

Starà scontando la condanna a 20 anni e fino all'ergastolo nella prigione statale dello Utah.

Heyen era anche uno dei 12 membri di un gruppo di suprematisti bianchi, i Soldiers of Aryan Culture (SAC), che sono stati incriminati a livello federale con l'accusa di racket nel 2003.

Un'altra adolescente ha detto alle autorità di aver venduto droga per Heyen prima che lui la violentasse e minacciasse di danneggiare la sua famiglia se non avesse fatto sesso con lui

Non è chiaro se Heyen abbia figli, ma è raffigurato con almeno tre sul sito di social media

A quel tempo, si è dichiarato colpevole di violenza in aiuto del racket e dell'aggressione con un'arma mortale ed è stato condannato a quattro anni di prigione federale.

Il SAC è una grande banda carceraria di suprematisti bianchi con sede nello Utah.

Ci sono due simboli più comunemente usati dalla banda, comprese le iniziali del gruppo, SAC, che Heyen si è tatuato sulla fronte.

Un altro simbolo è la svastica intrecciata con una croce di ferro. Una svastica può essere vista tatuata sul collo di Heyen. Anche un'altra svastica appare sul braccio di Heyens.

C'è anche uno scudo inchiostrato sulla guancia sinistra di Heyens, ma non è chiaro quale scudo rappresenti.

Sembra che Heyen possa aver lavorato nel settore edile prima della sua condanna da diverse foto condivise su Facebook.

Non è chiaro se abbia figli, ma è raffigurato con almeno tre sul sito di social media.