Seleziona una pagina

Un sovrintendente scolastico incinta che è stato incarcerato per 10 anni per aver fatto sesso con due studenti di 16 anni ha implorato gli agenti di farlo andare via dopo che è stata catturata quando un ragazzo lo ha filmato e lo ha mostrato alla squadra di basket, rivelano i nastri dell'intervista della polizia .

Laura Amero, 35 anni, ex sovrintendente del distretto scolastico di Windham in Ohio, è stata condannata a 10 anni di carcere per aver aggredito sessualmente due dei suoi ex studenti mentre era preside della scuola alla Windham High School.

Ora sono emersi nuovi dettagli sul fatto che uno dei ragazzi preda dell'insegnante aveva filmato i loro incontri sessuali e fatto circolare il filmato intimo in giro per la scuola.

Almeno uno degli incontri è avvenuto anche nell'ufficio della sua scuola, secondo i nastri degli interrogatori della polizia ottenuti da FOX 8 News.

Laura Amero, 35 anni, ex sovrintendente del distretto scolastico di Windham in Ohio, è stata condannata a 10 anni di carcere per aver aggredito sessualmente due dei suoi ex studenti mentre era preside della scuola alla Windham High School

Ora sono emersi nuovi dettagli sul fatto che uno dei ragazzi preda dell'insegnante aveva filmato i loro incontri sessuali e fatto circolare il filmato intimo in giro per la scuola

Amero si sente nei nastri ammettere che potrebbero esserci riprese video di un incidente e che la vittima lo aveva mostrato alla squadra di basket della scuola.

Negli ultimi tre giorni, è uscito e presumibilmente c'è un video, OK, si sente dire l'ufficiale.

Amero ha risposto: Questo è quello che ho sentito anche io.

L'ufficiale ha detto: se c'è e sei tu, è meglio che tu ci prenda davanti.

Amero ha risposto: Ho sentito che c'era anche un video e che lo ha mostrato alle persone della squadra di basket.

Almeno uno degli incontri è avvenuto anche nel suo ufficio alla Windham High School (sopra), secondo i nastri degli interrogatori della polizia

Si sente Amero implorare gli ufficiali di farlo andare via e insistere sul fatto che non è una predatrice. Ho solo bisogno che vada via, quindi se devo dimettermi alla fine dell'anno, Ill (BLEEP) si dimette, me ne andrò. È stato un momento debole, è stato stupido, ha detto

Amero, che ora è incinta del figlio di suo marito, inizialmente ha negato di essere la donna nel filmato.

L'ufficiale viene poi sentito dire che le autorità avevano trovato prove nei messaggi di testo e su Snapchat che aveva commesso gli atti contro gli studenti.

Gli hai mandato delle foto e lui ne ha rimandate altre, e alla fine è finito con te che lo chiamavi in ​​ufficio e (BLEEP), ha detto.

Penso che probabilmente è successo. Posso dirlo dai tuoi occhi e dal modo in cui mi parli, ed è stato un momento di debolezza, ne sono sicuro.

La predatrice sessuale è stata nuovamente intervistata dalla polizia due giorni dopo, dove ha ammesso di aver aggredito sessualmente lo studente nel suo ufficio.

Amero viene quindi sentito implorare gli ufficiali di farlo andare via e insistere sul fatto che non è una predatrice.

Amero (a destra), che ora è incinta del figlio del marito, inizialmente ha negato di essere la donna nel filmato

Si ritiene che le aggressioni sessuali siano avvenute tra febbraio 2017 e giugno 2017, ma si dice che Amero (nella foto) abbia tentato di aggressioni anche a settembre 2015, maggio 2016, settembre 2016 e maggio 2017

Ho solo bisogno che vada via, quindi se devo dimettermi alla fine dell'anno, Ill (BLEEP) si dimette, me ne andrò. È stato un momento debole, è stato stupido, ha detto.

Quando l'ufficiale ha risposto che è una segnalazione obbligatoria, proprio come abbiamo fatto a scuola, si sente Amero dire: non sono un predatore, non lo sono.

Le aggressioni sessuali sono avvenute tra febbraio 2017 e giugno 2017, ha riferito WOIO.

Tuttavia, si dice che Amero abbia anche tentato assalti nel settembre 2015, maggio 2016, settembre 2016 e maggio 2017.

La polizia ha avviato un'indagine nel marzo 2019 a seguito delle preoccupazioni di un genitore.

Amero è stata arrestata ad aprile e si è dimessa dalla carica di sovrintendente nel giugno 2019.

Era stata promossa nel ruolo il 1 febbraio di quell'anno.

Amero si è dichiarato colpevole nel novembre 2019 di due capi di imputazione per percosse sessuali e imposizione sessuale ed è stato condannato a febbraio a due periodi di cinque anni consecutivi per le accuse di percosse sessuali.

È stata condannata a sei mesi per l'accusa di imposizione sessuale e che si svolgerà in concomitanza con le altre accuse.

Amero si è dichiarato colpevole nel novembre 2019 di due capi di imputazione per percosse sessuali e imposizione sessuale ed è stato condannato a febbraio (sopra) a due periodi di cinque anni consecutivi per le accuse di percosse sessuali

Il suo avvocato, Joseph Gorman, ha affermato che stava cercando un trattamento di salute mentale

La sua pena è la massima consentita dalla legge dell'Ohio.

L'autore aveva affermato che problemi di salute mentale le avevano fatto commettere atti contro gli studenti.

Mi dispiace così tanto, e sono così dispiaciuto dal profondo del mio cuore per i bambini, ha detto in una lettera di scuse al giudice Laurie Pittman per i motivi comuni della contea di Portage.

Il suo avvocato, Joseph Gorman, ha affermato di aver cercato consulenza e che stava ricevendo cure di salute mentale.

Connie Lewandowski, procuratore del caso, ha detto che Amero ha operato con l'inganno per arrivare dove si trovava.

Quando pensi a una scuola pensi a un posto sicuro per i bambini, diceva Lewandowski.

La 35enne è attualmente incinta e dovrebbe partorire a marzo. Il giudice le ha ordinato di presentarsi in carcere il 1° aprile in modo che il bambino non nasca in carcere

La sentenza di Ameros è la massima inflitta all'Ohio. Il marito di Ameros (sopra) e la famiglia dovranno crescere suo figlio mentre è dietro le sbarre

Il giudice si è schierato con i pubblici ministeri nel criticare il sovrintendente, dicendo: non riesco a capire come questo continui a succedere con insegnanti, presidi, sovrintendenti.

Amero è attualmente incinta e dovrebbe partorire a marzo.

Il giudice ha ordinato ad Amero di iniziare la pena il 1° aprile in modo che il bambino non nasca in carcere.

Entrambi i ragazzi vittime che all'epoca avevano 16 anni non hanno rilasciato dichiarazioni durante l'udienza, ma hanno invece presentato dichiarazioni scritte in tribunale.

L'ex educatore dovrà pagare una multa di $ 500 e dovrà anche registrarsi come molestatore sessuale di livello III.

Dopo il suo rilascio, Amero dovrà fare il check-in presso l'ufficio dello sceriffo della sua contea locale ogni 90 giorni per il resto della sua vita.

Amero ha insegnato inglese nella contea di Mahoning ed è stato supervisore del curriculum per i servizi educativi della contea di Mahoning prima di entrare a far parte del distretto di Windham nel 2015 come preside.