Seleziona una pagina

Il principe Filippo ha lasciato doni finanziari a tre assistenti senior nella sua stima di 30 milioni prima della sua morte all'età di 99 anni sei settimane fa, ha affermato oggi una fonte reale.

Si pensa che il duca di Edimburgo abbia premiato il suo segretario privato, il brigadiere Archie Miller-Bakewell e i paggi William Henderson e Stephen Niedojadlo.

Il trio faceva parte di un gruppo di sei assistenti che hanno camminato dietro i membri anziani della famiglia reale e la bara di Philips per il suo corteo funebre al Castello di Windsor il 17 aprile.

Ma nessuno degli uomini ha potuto partecipare alla funzione stessa all'interno della St Georges Chapel perché le restrizioni nazionali del Covid-19 hanno limitato il numero delle persone in lutto a 30.

Si pensa che la maggior parte della proprietà di Philips sia andata alla regina mentre i soldi per i suoi nipoti sarebbero stati risolti parecchio tempo fa, è stato riferito.

Significa che il principe Harry potrebbe ricevere dei soldi nonostante abbia lanciato una serie di feroci attacchi alla famiglia reale nelle sue interviste con la bomba della verità negli ultimi mesi.

Il brigadiere Archie Miller-Bakewell e i paggi William Henderson e Stephen Niedojadlo hanno camminato tutti dietro la bara del principe Philips durante il corteo funebre al Castello di Windsor il 17 aprile

Il brigadiere Archie Miller-Bakewell (a sinistra) e il paggio Stephen Niedojadlo (a destra) seguono la bara

Una fonte vicina a Buckingham Palace ha detto al Sun: a differenza di altri reali, il principe Filippo sarà generoso con i tre uomini che si sono presi cura di lui.

Questi includono il suo segretario privato, il brigadiere Archie Miller Bakewell, il suo paggio William Henderson e Stephen Niedojadlo.

Hanno aggiunto: Philip non era il tipo di personaggio da punire un nipote [Harry] per comportamento scorretto. Era un uomo molto giusto, equilibrato e adorabile. Mai serbato rancore.

La fonte ha anche affermato che ai bambini della Philips, Charles, Anne, Edward e Andrew, è stato detto che possono prendere ciò che vogliono dalla sua biblioteca di 13.000 libri a palazzo.

Il brigadiere Miller-Bakewell era a capo di una piccola squadra di fedeli membri del personale che ha seguito la bara di Philips il mese scorso, in riconoscimento dei suoi anni di devozione.

La pagina di Philips Stephen Niedojadlo è raffigurato (all'estrema sinistra) in piedi dietro il presidente degli Stati Uniti Donald Trump mentre fa un discorso mentre la regina ascolta a Buckingham Palace nel giugno 2019

Il segretario privato di Dukes è stato uno dei sei non reali a svolgere un ruolo nel funerale insieme all'ufficiale di protezione della polizia metropolitana di Philips, due camerieri e due paggi.

I due paggi si sono presi cura di Filippo fino alla sua morte, avvenuta il 9 aprile.

Il signor Henderson e il signor Niedojadlo si alternarono per trascorrere una settimana con lui a Wood Farm nella tenuta di Sandringham nel Norfolk.

Philip aveva vissuto a tempo pieno a Wood Farm, un cottage con cinque camere da letto arredato in modo semplice, per quasi tre anni prima di trasferirsi al Castello di Windsor all'inizio della pandemia.

E la coppia è stata arruolata per aiutare a prendersi cura della regina quando altro personale è stato costretto ad autoisolarsi.

Il segretario privato della Philips, il brigadiere Archie Miller-Bakewell (seconda a sinistra) lascia Downing Street dopo un pranzo tenuto da David e Samantha Cameron per il 90° compleanno dei Dukes nel giugno 2011

Nell'ottobre dello scorso anno, i servizi del signor Niedojadlos sono stati riconosciuti dalla regina quando gli è stato conferito il Royal Victorian Order (RVO).

Si dice che il signor Henderson abbia iniziato come addetto alle pulizie quando è entrato a far parte del servizio Dukes negli anni '80 e si è fatto strada fino a diventare uno dei suoi più stretti aiutanti.

La regina gli ha conferito l'RVO nel 2011.

Anche questa settimana, un'ex dama di compagnia della Regina Madre ha detto che Filippo era una consorte mandata dal cielo per la Regina.

La regina Elisabetta II e il suo defunto marito, il duca di Edimburgo, nella foto insieme nel giugno 2017

Lady Prudence Penn ha raccontato del sostegno di Philips a sua moglie in Tatler, dicendo che avrebbe rafforzato il suo ego dicendole quanto fosse adorabile mentre andavano al fidanzamento.

Lady Penn ha detto: Ho adorato il modo in cui avrebbe accresciuto l'ego del Queens dicendole quanto fosse adorabile mentre andavano al fidanzamento.

Sapeva come tirare fuori il meglio da una donna e sono sicuro che i suoi consigli e il suo incoraggiamento nei suoi confronti erano fondamentali nella loro relazione. A mio avviso, il Duca di Edimburgo era una consorte mandata dal cielo per Sua Maestà in ogni modo.

Harry e Oprah Winfrey si riuniranno di nuovo in un programma domani mentre rivisiteranno il loro documentario Apple TV+ sulla salute mentale con una chat virtuale di follow-up.

Il principe Harry parla con Oprah Winfrey in The Me You Cant See, uscito venerdì scorso

Il Duca parlerà con Oprah e altre celebrità coinvolte nella serie, inclusa l'attrice Glenn Close, mentre parlano in The Me You Cant See: A Path Forward.

Il documentario iniziale ha visto Harry parlare del trauma della morte di sua madre, la principessa Diana, della sua preoccupazione per la moglie Meghan Markle e della reazione degli altri reali.

Il duca ha accusato la famiglia reale di razzismo durante un'intervista con Oprah a marzo e ha suggerito che la regina e Filippo avevano fallito come genitori in una chat podcast.

La futura relazione dei duchi con Carlo, il fratello principe William e il resto dei Windsor è stata messa in discussione in seguito alle sue ripetute critiche nei loro confronti.

Chi sono i tre alti aiutanti reali a cui Filippo ha lasciato i soldi nel suo testamento?

BRIGADIERE ARCHIE MILLER-BAKEWELL, SEGRETARIO PRIVATO

Il brigadiere Archie Miller-Bakewell era il segretario privato e braccio destro del duca di Edimburgo, lavorando al suo fianco per 11 anni.

Ha registrato la morte di Philips presso il Royal Borough of Windsor and Maidenhead il 13 aprile, quattro giorni dopo la morte del duca.

Al funerale, ha lavorato dietro la bara di Philips con due paggi e due camerieri, ed è entrato nella Cappella di San Giorgio, ma non si è seduto nel quaderno.

Ha gestito il diario di Philips, pianificato i suoi impegni prima di ritirarsi nel 2017 e lo ha accompagnato agli eventi reali anche sostituendolo in occasioni in cui non poteva partecipare.

Nel 2018, una fonte ha descritto con disinvoltura il brigadiere Miller-Bakewell al Daily Mail come affascinante, vecchia scuola, dell'establishment e completamente bagnato.

Una volta ha anche confermato l'apparente fascino di Philips per gli alieni, dicendo che avrebbe letto un libro sugli UFO con grande interesse nell'estate 2019.

STEPHEN NJEDOJADLO, PAGINA

Stephen Mark Niedojadlo, 47 anni, di Llandovery nel Carmarthenshire, è stato uno dei due alti aiutanti reali che si sono presi cura del principe Filippo fino alla sua morte, avvenuta il 9 aprile.

A turno, con il paggio William Henderson, trascorse una settimana con il duca a Wood Farm nella tenuta di Sandringham nel Norfolk.

Philip aveva vissuto a tempo pieno a Wood Farm, un cottage con cinque camere da letto arredato in modo semplice, per quasi tre anni prima di trasferirsi al Castello di Windsor all'inizio della pandemia.

E la coppia è stata arruolata per aiutare a prendersi cura della regina quando altro personale è stato costretto ad autoisolarsi.

Lo scorso ottobre, i servizi del signor Niedojadlos sono stati riconosciuti dalla regina quando è stato insignito del Royal Victorian Order nella sua lista dei compleanni del 2020.

WILLIAM HENDERSON, PAG

William Allan Henderson è stato uno dei due paggi che si sono presi cura del duca nei suoi ultimi mesi, dopo aver trascorso diversi decenni con la famiglia reale.

Si dice che abbia iniziato come addetto alle pulizie quando è entrato a far parte del servizio Philips negli anni '80 e si è fatto strada fino a diventare uno dei suoi più stretti collaboratori.

Il signor Henderson e il collega Stephen Niedojadlo si sono alternati per trascorrere una settimana con lui a Wood Farm nella tenuta di Sandringham nel Norfolk.

La regina ha conferito al signor Henderson il Royal Victorian Order nel 2011.

Il principe Harry e Oprah Winfrey si riuniranno domani per una discussione sulla salute mentale sul percorso da seguire

Il Duca di Sussex si riunirà con Oprah Winfrey per approfondire le storie di salute mentale esplorate nella loro serie TV Apple.

La coppia si unirà a partecipanti ed esperti per ospitare una discussione in municipio intitolata The Me You Cant See: A Path Forward, che andrà in onda domani.

Il sito web di Harrys Archewell ha detto che il programma avrebbe iniziato a rispondere alla domanda: dove andiamo da qui?

Il principe Harry e l'attrice Glenn Close parlano con Oprah Winfrey in The Me You Cant See: A Path Forward che inizierà lo streaming su Apple TV+ da domani

Nella serie trasmessa la scorsa settimana, il duca ha criticato le capacità genitoriali di suo padre, il principe di Galles.

Ha criticato Charles per essersi aspettato che i suoi figli sopportassero le pressioni della vita reale e ha accusato la sua famiglia di totale abbandono quando sua moglie, la duchessa del Sussex, si sentiva suicida in mezzo alle molestie sui social media.

Harry ha anche rivelato di essersi rivolto all'alcool e alle droghe mentre affrontava il trauma della morte di sua madre in età avanzata.

Il sito web di Archewell ha detto: In The Me You Cant See: A Path Forward, il principe Harry e Oprah Winfrey si riuniscono con i partecipanti e gli esperti della serie per una discussione stimolante e di ampio respiro per basarsi sulle loro conversazioni iniziali sulla salute mentale e il benessere .

Oprah e Harry parlano con esperti di salute mentale in The Me You Cant See: A Path Forward

I soggetti approfondiscono le proprie storie della serie, gli esperti condividono la loro guida e insieme iniziano a rispondere alla domanda critica: dove andiamo da qui?.

Ha aggiunto: Il municipio perspicace ed espansivo presenta membri del comitato consultivo di The Me You Cant See, nonché partecipanti alla serie tra cui Glenn Close; Zak Williams, sostenitore della salute mentale e oratore; e Ambar Martinez, autrice e consulente alla pari di OnTrack NY.

La futura relazione dei duchi con suo padre, il fratello, il duca di Cambridge e il resto dei Windsor, è stata messa in discussione in seguito alle sue dichiarazioni franche e all'intervista a Winfrey con la sua bomba e Meghan all'inizio dell'anno.

The Me You Cant See: A Path Forward inizierà lo streaming su Apple TV+ domani