Seleziona una pagina

Il miliardario fondatore di PrettyLittleThing Umar Kamani ha proposto alla sua affascinante fidanzata modella Nada Adelle, 27 anni, al Teatro dell'Opera di Monte Carlo un anello da 2 milioni di dollari (1,45 milioni) volato appositamente da New York.

Umar, 33 anni, che vale circa 1 miliardo, ha fatto la domanda circondato da oltre 10.000 rose bianche e candele in un teatro privato dopo essere diventato ufficiale di Instagram con Nada l'anno scorso.

La romantica Umar, che indossava uno smoking per la proposta, ha fatto volare l'anello dal gioielliere di New York amato dalle celebrità Richard Nektalov e ha assunto 25 musicisti per interpretare La bella e la bestia a Nada mentre usciva.

Nada, laureata in giurisprudenza con sede a Manchester, che non è estranea a esibirsi sui social media per i suoi 427.000 follower su Instagram, è rimasta sbalordita in un elegante vestito bianco mentre sfoggiava l'abbagliante anello di diamanti da 21 carati.

Il fondatore del miliardario Pretty Little Thing Umar Kamani ha proposto alla sua affascinante fidanzata Nada Adelle.

Il fondatore del miliardario Pretty Little Thing, Umar, ha proposto alla sua affascinante fidanzata Nada uno spettacolare anello da 2 milioni di dollari

Umar, 33 anni, ha fatto la domanda circondato da centinaia di rose bianche e candele. Il magnate della moda è diventato ufficiale su Instagram con la sua splendida ragazza, 27 anni, l'anno scorso.

La romantica Umar, che indossava uno smoking da proporre, ha fatto volare l'anello dal gioielliere di New York Richard Nektalov di Leon Diamond e ha assunto 25 musicisti per interpretare La bella e la bestia a Nada mentre usciva.

Nada, con sede a Manchester, che non è estranea a esibirsi sui social media per i suoi 427.000 follower su Instagram, è rimasta sbalordita in un elegante abito bianco mentre sfoggiava l'abbagliante anello di diamanti da 21 carati.

Nada è stata descritta in riviste come Look Magazine e Harpers Bazaar.

Ha anche guidato una campagna per la campagna del marchio Beyonces Ivy Park e ha lavorato con il marchio di trucco LOreal.

Umar, di Manchester, è il figlio del fondatore del miliardario Boohoo Mahmud Kamani.

Nel 2012, Umar e suo fratello Adam hanno co-fondato PrettyLittleThing dopo aver assistito al fenomenale successo di Boohoo.

La famiglia Kamani ha una lunga storia alle spalle, con l'immigrato indiano Mahmud che riesce a far crescere la sua bancarella del mercato in un business multimiliardario.

Nel 2012, Umar (nella foto con il suo partner) e suo fratello Adam hanno co-fondato PrettyLittleThing dopo aver assistito al fenomenale successo di Boohoo

Il padre di Mahmud Abdullah trasferì la famiglia in Kenya, dove molte famiglie indiane avevano prosperato sotto l'impero britannico.

Chi è Richard Richie Rich Nektalov? Il gioielliere delle star che vanta Kanye West come cliente

Richard Nektalov, nato Richie Rich, fa parte di una dinastia di gioielli di New York che è diventata una celebrità online quando ha rivolto la sua attenzione al marchio sui social media,

Il 29enne vanta 901.000 follower su Instagram e i suoi clienti di A-list includono Travis Scott, Adam Levine, Cara Delevingne, Hailey Baldwin, Bella Hadid, Conor McGregor, Ansel Elgort, Rita Ora.

È famoso per un pezzo amato da Kanye West chiamato il cubano una catena composta da due pezzi di corda d'oro circondati da diamanti più piccoli.

Richie afferma che le versioni piccole costano circa $ 10.000 mentre le varianti più grandi vanno da circa $ 100.000 a $ 200.000.

Mahmud è nato lì nel 1964, ma quattro anni dopo i Kamanis furono costretti a fuggire in Gran Bretagna a causa dell'aumento dei disordini e delle leggi sul lavoro draconiane che favorivano i nativi del Kenya.

Si stabilirono a Manchester, dove l'imprenditore Abdullah vendeva borse su una bancarella del mercato per sfamare la sua famiglia, prima di investire in proprietà e fondare l'attività tessile all'ingrosso Pinstripe, dove lavorava Mahmud, utilizzando i legami familiari in India per procurarsi gli indumenti.

All'inizio degli anni 2000, l'azienda vendeva quasi 50 milioni di vestiti all'anno a nomi di High Street come New Look, Primark e Philip Greens Topshop.

Individuando il potenziale nella crescita di Internet, Mahmud ha creato il suo rivenditore online nel 2006 che avrebbe fornito la propria moda a marchio proprio a prezzi stracciati, iniziando con solo tre dipendenti e operando da un magazzino di Manchester.

Oggi ha una forza lavoro di oltre 2.900 persone e sostenitori di celebrità tra cui tutti, da Little Mix a Tallia Storm.

Prima di fondare PrettyLittleThing, Umar era un pugile dilettante e playboy a cui importava solo di festeggiare e inseguire le donne. Ora chiama questo stile di vita piuttosto edonistico lavoro.

Vive uno stile di vita molto internazionale e il suo feed Instragram lo mostra completamente parte del cantato del jetsettter.

Un giorno si sta ricaricando di vitamina D nella piscina a sfioro del lussuoso Hotel Monastero Santa Rosa in Italia, dove una suite con vista mare ti farà guadagnare quasi 3.000 dollari a notte. Il prossimo, è al volante di uno yacht Riva in crociera lungo la Costiera Amalfitana prima di posare sul cofano della sua Rolls-Royce Dawn da 264.000 a Beverly Hills.

Lo troverai a pranzo da Nobu a Malibu, in California, in un paio di 450 pantofole Gucci, con un Rolex d'oro al braccio. Frequenta il rapper P Diddy ai Grammy e Kylie Jenner al festival musicale di Coachella in California. Tutti gli eventi vengono, naturalmente, registrati sul suo smartphone, che ha una cover 790 Louis Vuitton.

Dalle stalle alle ricchezze: come la famiglia Kamani è passata da una bancarella del mercato a un'attività multimiliardaria

La famiglia Kamani ha una lunga storia alle spalle, con l'immigrato indiano Mahmud che riesce a far crescere la sua bancarella del mercato in un business multimiliardario.

Il padre di Mahmud Abdullah trasferì la famiglia in Kenya, dove molte famiglie indiane avevano prosperato sotto l'impero britannico.

Mahmud vi nacque nel 1964, ma quattro anni dopo i Kamani furono costretti a fuggire in Gran Bretagna a causa dell'aumento dei disordini e delle leggi sul lavoro draconiane che favorivano i nativi kenioti.

Mahmud Kamani con sua moglie, genitori e figli Adam e Umar

Si stabilirono a Manchester, dove l'imprenditore Abdullah vendeva borse su una bancarella del mercato per sfamare la sua famiglia, prima di investire in proprietà e fondare l'attività tessile all'ingrosso Pinstripe, dove lavorava Mahmud, utilizzando i legami familiari in India per procurarsi gli indumenti.

All'inizio degli anni 2000, l'azienda vendeva quasi 50 milioni di vestiti all'anno a nomi di High Street come New Look, Primark e Philip Greens Topshop.

Individuando il potenziale nella crescita di Internet, Mahmud ha creato il suo rivenditore online nel 2006 che avrebbe fornito la propria moda a marchio proprio a prezzi stracciati, iniziando con solo tre dipendenti e operando da un magazzino di Manchester.

Oggi ha una forza lavoro di oltre 2.900 persone e sostenitori di celebrità tra cui tutti, da Little Mix a Tallia Storm.