Seleziona una pagina

La fondatrice di una start-up medica Danae Vachata, 29 anni, ha sporto denuncia contro il venture capitalist Lucio Lanza, 73 anni, che presumibilmente l'ha palpeggiata e minacciata mentre era a bordo di un aereo

Una fondatrice di una start-up tecnologica ha intentato una causa contro un venture capitalist di San Francisco che, secondo lei, l'ha palpeggiata e minacciata di poter fare o distruggere la sua carriera mentre era a bordo di un volo dagli occhi rossi.

Quando ha resistito alle sue avances, l'ha minacciata, vantandosi della sua potente attrazione nella Silicon Valley.

Danae Vachata, 29 anni, ha citato in giudizio il venture capitalist Lucio Lanza, 73 anni, per disagio emotivo, danni punitivi e spese legali presso la Corte superiore della contea di Santa Clara il 14 febbraio, in seguito alle molestie avvenute lo scorso luglio.

La presunta molestia è iniziata come una conversazione mentre era a bordo di un volo di San Francisco diretto a Minneapolis, dove Lanza, l'amministratore delegato di Lanza Tech Ventures, si è seduto accanto a lei e dopo averla vista inviare un'e-mail di lavoro, ha iniziato a informarsi sulla sua azienda.

Vachata è co-fondatore e CEO di una start-up medico-chirurgica chiamata Mallium e nel 2018 è entrata nella prestigiosa lista di Forbes 30 Under 30 in Healthcare.

Dopo una piccola chiacchierata è stato rivelato che Lanza era nel posto sbagliato e gli è stato chiesto di trasferirsi, ma ha continuato a tornare per parlare con Vachata e una volta le avrebbe portato una bevanda alcolica.

Vachata ha intentato causa contro Lanza (sopra), che Lanza Tech Ventures, il 14 febbraio e da allora ha ricevuto notizie da altre donne che affermano che anche loro sono state vittime della sua aggressione

Sull'aereo Lanza avrebbe parlato con lei da ubriaco, le ha palpato il seno, ha cercato di baciarla e poi l'ha minacciata quando ha resistito dicendo che avrebbe potuto fare o distruggere la sua carriera

La persona seduta accanto a Vachata si offrì di cambiare posto in modo che Lanza potesse continuare la conversazione.

Vachata ha affermato che Lanza sembrava ubriaco con un fetore di alcol e biascicava le sue parole.

Una volta seduto accanto a lei, sono iniziate le molestie. Afferma che le ha afferrato il braccio, poi il seno, ha cercato di baciarla e ha cercato di afferrarle l'inguine, secondo la denuncia.

Presumibilmente l'ha anche minacciata quando ha resistito a dire come avrebbe potuto creare o distruggere la sua carriera, vantandosi del suo potere nel settore delle start-up.

Sul sito web della sua azienda afferma che la società ha sostenuto oltre 50 start-up.

Quando è arrivata al gate del volo successivo, ha chiesto di non sedersi accanto a un passeggero di sesso maschile, ma le è stato rifiutato.

Ha anche detto all'agente della compagnia aerea dell'incidente con Lanza, che le ha detto che Lanza era un membro platino, il che spiegherebbe il suo accesso a un'abbondanza di alcol. L'agente le ha poi detto di denunciare l'accaduto.

Nella sua denuncia, Vachata ha detto di aver subito un attacco d'ansia ed è svenuta durante il suo successivo volo. È stata scortata ai servizi di emergenza, dove ha denunciato il presunto comportamento di Lanza che è stato segnalato anche alle forze dell'ordine.

Dopo la denuncia, un portavoce di Lanza ha detto: Lucio non ha idea di cosa sia accusato. Per quanto ricorda, era su un aereo a parlare con questa donna della sua start-up, come raccontato a Business Insider.

Appena un mese da quando la sua denuncia è stata presentata, Vachata dice che altre donne l'hanno contattata dicendo che anche loro sono state vittime delle avances indesiderate di Lanza, dove ha anche ritirato la tessera della carriera.

I nuovi account mettono insieme una storia di 10 anni di presunte molestie e sfruttamento delle donne di Lanza.

Vachata, sopra, è il co-fondatore di una start-up medico-chirurgica Mallium. I suoi successi le sono valsi un posto nell'elenco Forbes 30 Under 30 in Healthcare nel 2018

Vachata (a sinistra) ha affermato nella denuncia che dopo le molestie si è imbarcata su un altro volo dove ha avuto un attacco d'ansia ed è svenuta. In seguito ha denunciato la presunta aggressione di Lanza

La denuncia è stata depositata e modificata presso la Corte Superiore di Santa Clara (sopra)

Dopo l'incidente, solo dal modo in cui si è avvicinato alle cose e dal modo in cui mi ha minacciato, sapevo nel profondo che quella non era la sua prima volta, ha detto Vachata a The Verge.

Le donne hanno iniziato a mettersi in contatto dopo che i media hanno riferito per la prima volta della sua causa.

Era molto simile, oh mio Dio, qualcuno mi crede. Qualcuno sa che non me lo sto inventando, ha detto.

Ha aggiunto che era triste sapere che Lanza lo faceva da così tanto tempo e che ha usato tattiche di paura per metterci a tacere.

Giovedì gli avvocati di Vachatas hanno modificato la denuncia per aggiungere le voci di altre donne che hanno avuto esperienze simili.

Da quando ha presentato la denuncia iniziale in questa materia, la signora Vachata ha appreso che Lanza è stata coinvolta in un modello di aggressione sessuale alle donne che risale a più di un decennio fa, affermava la denuncia modificata.

In particolare, altre donne si sono fatte avanti per condividere le loro esperienze con Lanza che le accarezza e le accarezza contro la loro volontà e si vanta del suo potere di creare o distruggere carriere nella Silicon Valley. L'assalto alla signora Vachata è solo l'ultimo esempio del comportamento predatorio di Lanza, si legge.

Sebbene le nuove donne non siano state identificate, potrebbero esserlo in futuro.

Lanza ha una carriera di successo come capitalista di rischio e negli anni '80 ha lavorato presso US Venture Partners e come CEO di EDA Systems.

Un portavoce di Lanza ha detto a The Verge: La denuncia modificata della signora Vachatas è sensazionalistica e priva di merito come l'originale. Nessuno dei due è stato nemmeno notificato al signor Lanza, ma invece è stato presentato ai media per diffamare il suo nome. Difenderemo vigorosamente il signor Lanza.

Maggiori informazioni su DailyMail.co.uk

  • Categorie
  • Tag

Notizia