Seleziona una pagina

Un concorrente arrogante che si vantava di essere intelligente in Who Wants To Be A Millionaire, ha perso la partita nella prima domanda sui millennial e le polpette.

Il concorrente laureato in medicina, Brenton Andreasik, ha raccontato al conduttore Chris Harrison di come aveva guardato lo spettacolo per anni e che gli ha permesso di accettare che essere intelligente è bello.

Successivamente, Brenton e Harrison scherzano su come utilizzare le vincite per ripagare i prestiti della scuola di medicina. Ora, se solo riuscisse a superare la prima domanda.

Scorri per il video

Così fiducioso: Brenton è andato in Who Wants To Be A Millionaire e ha detto che lo spettacolo gli ha fatto capire che è bello essere intelligenti e ha detto che si è appena laureato in medicina (nella foto con il presentatore Chris Harrison)

Per la sua prima domanda, per $ 500, gli è stato chiesto: Scattare selfie in cucine che non puoi permetterti e fare una pausa per le polpette sono due cose che BuzzFeed dice che ogni ventenne fa nel loro primo viaggio dove? Con le sue quattro opzioni di risposta mostrate

Harrison chiede al concorrente se è pronto a cui risponde con entusiasmo Sono sempre pronto!

Le luci dello studio si accendevano e si spegnevano mentre Harrison poneva a Brenton la seguente domanda:

Scattare selfie in cucine che non ti puoi permettere e fare una pausa con le polpette sono due cose che BuzzFeed dice che ogni ventenne fa nel loro primo viaggio dove?

Le opzioni di risposta erano Parigi, Londra, Roma o Ikea.

Mentre Brenton rimugina sulle sue scelte sulla prima domanda, che è sempre la più semplice, e avrebbe dovuto fargli guadagnare $ 500, menziona per prima cosa Ikea vende polpette.

Dopo qualche riflessione, tuttavia, decide che le polpette sono a Roma e vuole spendere le sue presunte vincite andando lì.

Quindi atterra con sicurezza sulla Roma per la sua risposta finale.

Roma, ovviamente, non era la risposta corretta. Era l'Ikea.

Avrebbe dovuto usare un'ancora di salvezza: dopo aver rimuginato sulle scelte e aver inizialmente girovagato intorno all'Ikea, finalmente e con sicurezza dà la sua risposta, Roma

Non era Roma: i Millennials non si fanno selfie nelle cucine di Roma, Brenton

Per fortuna c'è ancora l'essere una cosa da dottore: Brenton si nasconde la testa tra le mani dopo che la sua corsa nello show è durata solo pochi minuti

Brenton è andato nello show dopo la laurea in medicina e avrebbe potuto destinare la vincita a quei prestiti studenteschi

Non sono sicuro del motivo per cui i millennial dovrebbero scattare foto in cucine che non possono permettersi a Roma, ma in tutta onestà era impegnato a studiare per l'MCAT.

Dopo il suo terribile fallimento, Brenton nasconde la testa tra le mani mentre i suoi sogni di diventare milionario vengono infranti.

È interessante notare che questo episodio è riemerso dal 2015, aggiungendo al continuo imbarazzo che il povero Brenton prova sicuramente.

Maggiori informazioni su DailyMail.co.uk

  • Categorie
  • Tag

Notizia