Seleziona una pagina

Questa serie, Diana Mitford ha scandalizzato i fan di Peaky Blinders. Ma la vita della vera Diana Mitford è degna del suo programma televisivo.

All'età di 18 anni, ha scandalizzato la famiglia dopo essersi fidanzata con il suo primo marito Bryan Guinness, erede della fortuna della birra.

I suoi genitori inizialmente erano contrari al fidanzamento perché erano preoccupati che due di questi giovani possedessero una fortuna così grande.

Alla fine, furono persuasi e Diana sposò Bryan, diventando immediatamente una coppia It a Londra.

Le sorelle Mitford (sinistra-destra) Unity, Tom, Deborah, Diana, Jessica, Nancy, Pamela

La coppia ha spesso ospitato eventi aristocratici che hanno coinvolto i Bright Young Things ed era amica di Evelyn Waugh tra gli altri nomi della società dell'epoca.

Diana diede alla luce i figli Jonathan e Desmond nel 1930 e nel 1931, prima di incontrare Sir Oswald Mosley l'anno successivo a una festa in giardino.

Sebbene fosse sposato con Lady Cynthia Curzon, una figlia di Lord Curzon, all'epoca i due iniziarono una relazione.

Mosley non avrebbe divorziato dalla moglie per Diana, ma nel 1933 Cynthia morì di peritonite.

Il comportamento di Diana ha scandalizzato la sua famiglia e si sono rifiutati di sostenere la sua scelta di lasciare Bryan per Mosley, con la sorella che si è allontanata brevemente.

Il capo dell'Unione britannica dei fascisti sarebbe poi diventato il suo secondo marito, con i due sposati con rito civile nel salotto di Joseph Goebbels a Berlino nel 1936. Hitler era l'unico altro ospite.

Belles della società: tre delle sorelle Mitford al matrimonio di Lord Stanley di Aldernays. Da sinistra a destra: Unity, Diana e la scrittrice Nancy Mitford

I documenti dell'MI5 pubblicati nel 2002 descrivevano Lady Mosley come estremamente ambiziosa, affermando: Diana Mosley, moglie di Sir Oswald Mosley, è segnalata dalla migliore autorità, quella della sua famiglia e della sua cerchia intima, come un pericolo pubblico al momento.

Si dice che sia molto più intelligente e più pericoloso di suo marito e non si atterrà a nulla per raggiungere le sue ambizioni.

A causa delle sue tendenze politiche, durante la seconda guerra mondiale fu rinchiusa come nemica degli alleati nella prigione di Holloway.

Dopo il rilascio di lei e dei suoi mariti dal carcere, hanno navigato nel Mediterraneo, prima di stabilirsi insieme nella periferia di Parigi, con il duca e la duchessa di Windsor per vicini.

Diana Mosley con il suo secondo marito, Sir Oswald Mosley, fondatore della British Union of Fascists

Per tutta la vita, è rimasta vaga quando ha discusso della sua lealtà alla Gran Bretagna e della sua forte fede nel fascismo, nonché del suo rapporto con Hitler.

Quando è apparsa su Desert Island Discs nel 1989, ha causato polemiche dicendo che non aveva creduto che Hitler avesse sterminato ebrei fino ad anni dopo la guerra e ha confutato sei milioni, il numero di persone che sono morte, come non concepibile.

Secondo il suo necrologio su The Telegraph, era una nazista impenitente e tra i suoi gioielli è stata trovata una svastica di diamanti.

Nel frattempo ha anche detto che approvava Hitler, dicendo: Hitler era attraente, anche se non bello, con grande dinamismo e fascino interiori.

Il fascino può significare così tante cose; Non credo di aver incontrato nessuno così affascinante. Potrebbe essere solo che fosse potente, suppongo, ma sembrava più di questo.

Mary S. Lovell, che ha scritto una biografia sulle sorelle Mitford, ha detto che Diana è diventata probabilmente la donna più odiata d'Inghilterra per un po'.

Tuttavia, sebbene molti disprezzassero la sorella per le sue alleanze politiche, altri l'ammirarono per il suo spirito e la sua bellezza.

La sua famiglia ha anche parlato per affermare che Lady Diana non sosteneva veramente la causa fascista e si era semplicemente innamorata dell'uomo sbagliato.

***
Maggiori informazioni su DailyMail.co.uk

  • Categorie
  • Tag

Rivista