Seleziona una pagina

Queste foto scattate dalla polizia danno uno sguardo alla casa dell'accusato assassino Russell Tillis prima che fosse demolita.

Tillis, 54 anni, di Jacksonville in Florida, è ancora in prigione in attesa di processo per l'omicidio di Jodi Lynn Gunter.

I suoi resti smembrati sono stati trovati nel suo cortile dalla polizia nel 2016.

Questa è la casa in cui viveva l'accusato assassino Russell Tillis prima che fosse demolita. È accusato di aver ucciso e seppellito il corpo del 31enne Joni Gunter nel suo cortile

Questa è la camera da letto all'interno della proprietà soprannominata la Casa degli Orrori a Southside

Le autorità hanno condannato la casa ed è stata demolita

Sono state trovate armi all'interno della casa di Tillis, inclusa questa selezione di rasoi

Nella proprietà sono state trovate anche altre armi, come martelli e un'ascia

Tillis, 54 anni, (a sinistra) è ancora in prigione in attesa di processo per l'omicidio di Jodi Lynn Gunter (a destra)

Le immagini dell'ufficio del procuratore di stato danno uno sguardo alla casa di Tillis, che i vicini hanno soprannominato la Casa degli orrori.

Le foto ottenute da First Coast News mostravano stanze anguste e disordinate all'interno della proprietà.

Nella casa sono state scoperte anche armi, inclusi coltelli, catene, prodotti chimici e un'ascia.

Secondo un rapporto della polizia dell'arresto di Tillis nel maggio 2015, gli agenti erano preoccupati di entrare nella proprietà di Tillis per scontare un mandato perché era intrappolata con gli oggetti pericolosi.

Tillis è accusato di aver ucciso e seppellito una donna di 31 anni nel suo cortile

Tillis è accusato di aver ucciso e smembrato Joni Gunter. Il suo corpo è stato trovato nel febbraio 2016 smembrato e sepolto nella sua proprietà

Questa è la casa che i vicini di Tillis chiamavano la Casa degli Orrori

Un anno dopo gli escavatori hanno scavato il cortile dove hanno scoperto il corpo.

Tillis è accusato di aver rapito, ucciso, smembrato e seppellito una donna nel cortile della sua casa di Southside.

Sarà processato per queste accuse nel novembre del prossimo anno.

Tillis, 54 anni, è in carcere con l'accusa di aggressione aggravata a agenti delle forze dell'ordine, resistenza all'arresto e percosse di un agente dal maggio 2015, quando la polizia ha detto che due agenti sono stati aggrediti con coltelli mentre stavano scontando Tillis con mandati di cattura per aver violato le ingiunzioni dei vicini aveva ottenuto contro di lui.

I vicini hanno detto che gli edifici fatiscenti che componevano la casa di 1.880 piedi quadrati di Tillis erano soprannominati una casa degli orrori dove alcune notti sentivano urla

L'investigatore privato di Tillis, Janis Eldridge, ha acquistato e demolito la casa di Bowden Circle alcuni mesi fa dopo che gli ispettori della città l'avevano condannata

L'interno della casa pieno di disordine, vecchie scatole e mobili

La cucina nella proprietà che poi è stata demolita

Le foto scattate dalla polizia mostrano uno sguardo all'interno della casa di Russell Tillis prima che fosse demolita