Seleziona una pagina

Con i suoi genitori e la nonna che affrontano dozzine di anni dietro le sbarre e suo zio morto per un proiettile alla testa, Alun Jackson, 10 anni, è stata la vittima più piccola e triste del bizzarro omicidio con il corpo nel letame Astuccio.

La sua intera vita è stata sconvolta dagli arresti dei suoi parenti stretti in Colorado negli ultimi giorni.

Ma non è né la prima né la più difficile sfida che il ragazzino dai capelli biondi ha dovuto affrontare, ha appreso in esclusiva DailyMail.com. Tre anni fa, Alun è quasi morto quando un cavallo gli ha dato un calcio in testa nel ranch ora reso famoso dal clamoroso caso di omicidio.

Ha combattuto dopo che i chirurghi sono stati costretti a rimuovere parte del suo cranio e poi a rimetterlo a posto con cura.

Alun è l'unico figlio di Stephanie e David Jackson, entrambi accusati dell'omicidio del fratello di Stephanie, Jake Millison.

Il ragazzo aveva appena sette anni quando aveva i suoi dadi con la morte. Un cavallo chiamato Trigger scalciò fuori, entrando in contatto con il suo cranio.

Alun Jackson è il figlio di 10 anni di Stephanie e David Jackson, entrambi accusati dell'omicidio di suo fratello Jacob Millison. La giovane vita del ragazzo è stata sconvolta dopo gli arresti della sua famiglia

DailyMail.com ha appreso che Alun aveva solo sette anni quando ha avuto i suoi dadi con la morte. Un cavallo chiamato Trigger scalciò fuori, entrando in contatto con il cranio del ragazzo

Stephanie Jackson, 33 anni, è ora accusata dell'omicidio di primo grado mentre il padre di Aluns, David Jackson, è accusato di essere complice dell'omicidio

In un commovente post online, sua madre ha scritto che Alun era in terapia intensiva per 10 giorni e in coma indotto per 8 di quei giorni

Jacob Millison è stato colpito e ucciso mentre dormiva nel 2015. Il suo corpo è stato scoperto sepolto sotto una fossa profonda sette piedi con un barile di teschi di capra e vari animali da fattoria morti

È stata la cosa più spaventosa che abbia mai visto, ha detto in esclusiva a DailyMail.com l'amica di famiglia Becca Diani, che stava pulendo le cabine al ranch al momento dell'incidente.

Il suo collega ora fidanzato Jake Pettigrew è venuto di corsa dicendo che dobbiamo andare, dobbiamo andare. Gli Alun sono stati presi a calci in testa, ha detto Diani, il cui figlio di 10 anni Victor era un compagno di classe e compagno di giochi di Aluns.

È corsa sulla scena in cui ha trovato la madre Stephanie Jackson e la sua migliore amica Sheane Sparks che premevano un asciugamano sulla testa del ragazzo. era solo intriso di sangue, disse.

La madre di Stephanies, Deborah Rudibaugh, 68 anni, ha ammesso di aver sparato a suo figlio a causa di anni di abusi

Gli dicevano: non andare a dormire. Non andare a dormire e dicendogli di muovere le braccia e le gambe ma poteva muoverle solo su un lato del corpo.

Alun è stato portato d'urgenza al Gunnison Valley Hospital dove è stato stabilizzato prima di essere trasportato in aereo a Denver per ulteriori cure.

Per un anno ha dovuto indossare un elmo per proteggersi la testa. Victor gli ha regalato un elmo da squalo, ha detto Diani, 33 anni. Ama gli squali.

Stephanie Jackson è ora accusata dell'omicidio di primo grado del fratello di 29 anni. Sua madre, Deborah Rudibaugh, deve affrontare la stessa accusa. Il padre di Alun, David Jackson, è accusato di essere complice di un omicidio. Tutti e tre devono affrontare una miriade di altre accuse, tra cui la manomissione di un corpo e l'abuso di un cadavere.

Rudibaugh, 68 anni, afferma di aver ucciso suo figlio mentre dormiva perché era violento nei suoi confronti. Sebbene fosse indebolita da un cancro al seno avanzato che ora ha visto il suo peso precipitare a 70 libbre ed è stata rimossa solo per nove giorni dall'intervento chirurgico alla cistifellea, dice che da sola ha trascinato il suo corpo di 170 libbre su un mucchio di letame, dove è stato nascosto per due anni prima di David Jackson l'ha trovato. La polizia dice che la famiglia lo ha poi seppellito in una fossa profonda 7 piedi con un barile di teschi di capra e vari animali da fattoria morti.

Gli investigatori sono convinti che Stephanie, 33 anni, che aveva litigato con suo fratello per quasi tutto fin dall'infanzia, abbia aiutato sua madre a ucciderlo e affermano che è l'unica con un motivo, l'eredità del ranch da 3 milioni di dollari, a farlo uccidere.

Ma indipendentemente da chi ha ucciso Jake Millison, è Alun Jackson che rimane con la sua giovane vita sconvolta.

Alun è stato chiamato in onore del migliore amico di suo zio Jakes, Alun Howells, un soldato che aveva appena 20 anni quando è stato ucciso in uno scontro a fuoco a Baghdad quattro mesi dopo la gravidanza di Stephanies

È stato portato d'urgenza al Gunnison Valley Hospital dove è stato stabilizzato prima di essere trasportato in aereo a Denver per ulteriori cure. In un post online, sua madre ha raccontato come i medici gli abbiano rimosso parte del cranio per alleviare il gonfiore al cervello

I Jackson hanno acquistato una casa da 74.000 dollari con due camere da letto (nella foto) a Denver con l'aiuto di 30.000 dollari che il patrigno di Stephanies, Marion Rudy Rudibaugh, le ha dato sei mesi prima della sua morte nel 2009. La coppia ha affittato la casa ed è tornata al ranch nel 2012

Alun trascorse gran parte della sua prima infanzia a Denver, ma i suoi genitori ritenevano che il sistema scolastico non fosse abbastanza buono, quindi tornarono nella piccola città di Parlin, a 8.000 piedi sulle Montagne Rocciose del Colorado, dove poteva vivere grazie alle famiglie. 700 acri di diffusione, noto come 7-11 Ranch.

A detta di tutti, amava la vita di campagna lungo il Quartz Creek nel ranch vicino a Indian Head Rock, un punto di riferimento locale in cui uno sperone ricorda la testa di un nativo americano.

È un bravo ragazzo, ha detto Diani. Ha l'età in cui fa fatica a stare fermo, è un ragazzo molto rude e burbero.

Principalmente si è ripreso dagli infortuni, ma ci sono momenti in cui deve ancora prendersi una pausa. Circa un anno fa Stephanie ha pubblicato una sua foto su Facebook mentre cavalcava Trigger dicendo che aveva superato le sue paure.

Ora, però, la vita dei ragazzini è stata ribaltata di nuovo. Immediatamente dopo l'arresto, Sheane Sparks si è preso cura di lui per alcuni giorni nel ranch, ma la scorsa settimana, con tutta la sua famiglia o morta o vittima di rapine per omicidio, è stato mandato a vivere con i parenti nello Utah.

Potenzialmente sia sua madre che sua nonna rischiano la pena di morte, anche se i pubblici ministeri devono ancora decidere se perseguirla e il Colorado ha giustiziato solo una persona dal 1975.

Stephanie, che ora si trova nella prigione della contea di Gunnison in attesa del processo per l'omicidio avvenuto sabato 16 maggio 2015, due mesi prima dell'incidente di Aluns, secondo la polizia, ha pubblicato online immagini strazianti di suo figlio.

Ha raccontato come i medici abbiano rimosso parte del suo cranio per alleviare il gonfiore al cervello.

Da allora Alun si è ripreso dalle ferite, ma deve ancora prendersi una pausa, ha detto un amico a DailyMail.com. Sopra è raffigurato con suo padre David Jackson

Alun ha combattuto dopo che i chirurghi sono stati costretti a rimuovere parte del suo cranio e poi a rimetterlo a posto con cura. Per un anno, il ragazzo ha dovuto indossare un casco per proteggersi la testa

È stato in terapia intensiva per 10 giorni e in coma indotto per 8 di quei giorni, ha scritto sul sito TBIOnelove.com.

È stato in riabilitazione per 2 settimane dopo, ha aggiunto Jackson. Ha superato tutte le terapie OT e logopediche entro pochi giorni dall'inizio delle terapie e siamo riusciti a riportarlo a casa circa un mese dopo il suo infortunio.

Circa un mese e mezzo dopo gli hanno rimesso i pezzi mancanti del cranio.

Siamo così fortunati ad avere un ragazzino così forte e coraggioso. Mi stupisce ogni giorno. Tra pochi giorni tornerà alle normali attività e tornerà a scuola a tempo pieno, scriveva nel febbraio 2016, sei mesi dopo l'incidente.

Alun è stato chiamato in onore del suo migliore amico di zio Jakes Alun Howells (nella foto), un soldato che aveva solo 20 anni quando è stato ucciso in uno scontro a fuoco a Baghdad quattro mesi dopo la gravidanza di Stephanies

Alun è stato chiamato in onore del migliore amico di suo zio Jakes, Alun Howells, un soldato che aveva appena 20 anni quando è stato ucciso in uno scontro a fuoco a Baghdad quattro mesi dopo la gravidanza di Stephanies.

Ma anche quella decisione ha causato conflitto tra fratello e sorella. Jake pensava che Steph avesse dirottato il nome di Alun, ha detto Minus, un caro amico del morto. Alun era suo amico, non Stephs.

I genitori di Alun si erano innamorati quando David è arrivato nella pittoresca Gunnison, la città più vicina a Parlin, facendo funzionare il paintball in un carnevale itinerante, ha detto Pettigrew a DailyMail.com.

Quando il carnevale ha lasciato la città, David è rimasto e lui e Stephanie si sono sposati nel 2003 quando entrambi erano ancora adolescenti.

Hanno comprato una casa da 74.000 dollari con due camere da letto a Denver con l'aiuto di 30.000 dollari che il patrigno di Stephanies, Marion Rudy Rudibaugh, le ha dato sei mesi prima della sua morte nel 2009. Pensava di aver voltato le spalle al 7-11 Ranch e al fratello con cui aveva combattuto per tutta la vita.

Ma nel 2012 la coppia ha deciso di tornare. Poco prima del trasloco ha mandato un'e-mail a un'amica: non voglio che Alun vada a scuola qui. I ragazzi qui sono incasinati. E beh, sono completamente stufo di Denver.

Probabilmente è stata la peggiore decisione della vita di Stephanies.

Alun trascorse gran parte della sua prima infanzia a Denver, ma i suoi genitori ritenevano che il sistema scolastico non fosse abbastanza buono, quindi tornarono nella piccola città di Parlin, a 8.000 piedi sulle Montagne Rocciose del Colorado, dove poteva vivere grazie alle famiglie. 700 acri di diffusione, noto come 7-11 Ranch.

Rudibaugh ha ereditato il ranch quando il suo secondo marito Rudy Rudibaugh è morto nel 2009. Nel suo testamento aveva in programma di lasciare il ranch a suo figlio e figliastro Shane Rudibaugh dopo che Stephanie e David si sono trasferiti a vivere a Denver

La madre ha ammesso di aver sparato a suo figlio nel ranch di famiglia che contiene il famoso Indian Head Rock, una formazione naturale che ricorda la testa di un nativo americano la mattina presto del 16 maggio 2015

Pochi mesi dopo essere tornata al ranch, lei e suo marito erano ai ferri corti con Millison. A Jake non piaceva il pensiero che sua sorella avesse sposato un carnefice, ha detto Pettigrew, che ha lavorato occasionalmente al ranch per aiutare a ripagare una Harley Davidson che aveva comprato da Millison per $ 4.000.

Nel gennaio 2013 Millison ha emesso un ordine restrittivo contro suo cognato sostenendo di aver puntato una pistola contro di lui durante una discussione su dove doveva essere ammucchiata la neve.

Le cose sono andate così male che fratello e sorella si sono semplicemente ignorati, facendo i loro affari nel ranch quasi mai parlando. Non posso nemmeno salutarlo, ha detto Stephanie alla polizia, mentre sua madre diceva: La odiava, lei lo odiava.

Mi ha sempre infastidito, David Jackson, 34 anni, ha detto alla polizia che indagava sull'omicidio, sostenendo che Millison aveva scaricato i suoi strumenti per terra e venduto la sua cassetta degli attrezzi. Tutta la mia roba era sparpagliata, disse, per essere calpestata da mucche e simili.

I Jackson si trasferirono persino a vivere in un appartamento a Gunnison, una pittoresca cittadina di montagna a 20 minuti di distanza, quindi non dovettero trascorrere più tempo del necessario con Jake.

La famiglia ha detto alla polizia che Millison era violento, un forte bevitore e faceva uso di cocaina, marijuana e funghi magici. Ma amici come Minus e Diani dipingono un quadro completamente diverso, dicendo che era un maniaco del fitness che viveva per il suo Jiu-jitsu.

Ricordo che perse 20 libbre per entrare nella giusta classe di peso per un combattimento, ha detto Pettigrew a DailyMail.com. Ad un certo punto, aveva pesato 220 libbre quasi 230 ed era sceso a 170 libbre. Non lo fai bevendo pesantemente.

E lo sceriffo della contea di Gunnison Rick Besecker ha detto a DailyMail.com: Ho l'impressione che fosse molto attento alla salute nel modo in cui si prendeva cura del suo corpo.

La famiglia aveva detto alla polizia che Millison (nella foto) era violento, un forte bevitore e faceva uso di cocaina, marijuana e funghi magici. Ma gli amici hanno contestato queste affermazioni, affermando che Millison era un maniaco del fitness che amava le arti marziali

Un totale di 13 amici hanno raccontato alla polizia storie simili sul comportamento gentile di Jake Millison (al centro). Lo chiamavano una brava persona che avrebbe evitato il conflitto, calmo, sicuro di sé ma senza pretese, rilassato e davvero in una vita sana, tra le altre descrizioni. Max Matheny (davanti) ha detto a DailyMail.com di essere arrabbiato per il fatto che la famiglia abbia annerito la memoria di Millison con le loro affermazioni

Minus ha detto: L'ho visto arrabbiato, tutti si arrabbiano. Ma non l'ho mai visto diventare violento.

Ed era sempre quello che potevi chiamare se avessi bevuto troppo. Sarebbe uscito e ti avrebbe portato a casa.

Quando Millison usciva, normalmente beveva Coca-Cola, ha detto Minus. Di tanto in tanto un 7 e 7, ha aggiunto, riferendosi a un cocktail di whisky e 7 Up. Ma non ne avrebbe mai più di due. Di solito era l'autista designato.

Un altro amico, Max Matheny, ha detto a DailyMail.com di essere arrabbiato per il fatto che la famiglia abbia annerito la memoria di Millison con le loro affermazioni.

Sento assolutamente che la sua famiglia sta diffondendo molte false informazioni su Jake e sta cercando di stravolgere il suo personaggio. Jake era una persona molto premurosa, gentile e rispettosa, ha detto Matheny.

Un totale di 13 amici hanno raccontato alla polizia storie simili. Lo chiamavano una brava persona che avrebbe evitato il conflitto, calmo, sicuro di sé ma senza pretese, rilassato e davvero in una vita sana, tra le altre descrizioni.

Molti di loro, tra cui Minus, Matheny e Randy Martinez, l'ultima persona oltre al suo assassino a vederlo vivo, hanno detto a DailyMail.com che Millison spesso diceva loro che se gli fosse successo qualcosa, avrebbero dovuto guardare alla sua famiglia.

Millison era andato con Martinez a Crested Butte, in Colorado, la notte in cui è morto, per vedere il film Mad Max: Fury Road. Chiesero a Minus e Diani di unirsi a loro, ma Minus aveva appena effettuato un pagamento per l'Harley e disse che non poteva permetterselo. Dopo il film, sono tornati a Gunnison per giocare a biliardo all'Alamo bar.

Quando tornò al Ranch 7-11, Millison andò a letto. La polizia ha controllato il suo telefono per le ultime cose che ha fatto. Hanno scoperto che ha visto Daft Punk e Pharrell cantare Get Lucky e una routine del comico JL Cauvin.

Jake Pettigrew, amico di Jacob Millison e lavoratore del Rudibaugh Ranch, nella sua casa di Gunnison in Colorado

Minus è fidanzato con Becca Diani (nella foto) il cui figlio è amico intimo di Alun Jackson

Il telefono non è stato utilizzato dopo le 2:29 di sabato 16 maggio 2015. Dopo aver inizialmente negato di avere qualcosa a che fare con la sua morte, Rudibaugh ha detto alla polizia di averlo ucciso con un proiettile del suo revolver Smith & Wesson Ladysmith .357 qualche tempo dopo le 2:00 quella mattina. Ha detto di averlo ucciso a causa dei suoi abusi.

Mi alzo e prendo il .357 e salgo le scale e rimango lì un secondo e mi chiedo se vuoi vivere il resto della tua vita in questo modo, per quanto lunga o breve sia, e la mia mente va no e io ha premuto il grilletto, ha detto ai poliziotti.

Ha detto che è riuscita a muovere il corpo usando l'ingegnosità yankee e la mia conoscenza di fisica, chimica e cose del genere.

A poche settimane dalla sua scomparsa, gli amici preoccupati di Jake Millisons ne hanno denunciato la scomparsa e hanno aperto una pagina Facebook per chiedere contatti.

Deborah Rudibaugh ha aspettato quattro mesi prima di denunciare la scomparsa del figlio ad agosto, dicendo che aveva aspettato così a lungo perché era andato in viaggio in Nevada e in California e spesso trascorreva settimane senza chiamare.

Ma lo sceriffo Besecker ha detto che i poliziotti non le credevano perché non c'erano impronte digitali di telefonate o registri bancari. Hanno lentamente costruito il loro caso, intervistando Rudibaugh tre volte prima che confessasse.

Alla fine, il 17 luglio dello scorso anno, il dipartimento di 14 sceriffi della contea di Gunnison insieme a una miriade di altre forze dell'ordine e cinque cani da cadavere hanno fatto irruzione nel ranch 7-11 scoprendo i resti scheletrici di Millison nella fossa. Era avvolto in plastica e mancava il braccio sinistro che credono sia stato mangiato dagli animali. Gli ufficiali della scientifica affermano che il proiettile che lo ha ucciso è stato sparato da Rudibaughs Ladysmith.

Ma ci sono voluti mesi per identificare il corpo in modo definitivo e ciò ha portato a mesi di ritardo prima degli arresti nelle ultime due settimane di madre, figlia e genero e nuove turbolenze nella breve e turbolenta vita di 10 anni di Alun Jackson.

Maggiori informazioni su DailyMail.co.uk

  • Categorie
  • Tag

Notizia