Seleziona una pagina

Il momento emozionante in cui due donne, che hanno scoperto di essere sorellastre durante la loro ricerca separata per rintracciare la loro madre naturale, l'hanno incontrata sei decenni dopo che lei le ha date in adozione è mostrato in un affascinante episodio di stasera di Long Lost Family.

Nel quarto episodio della serie ITV, Kathleen Fraser Jackson, un'operaia comunitaria di 62 anni di Wembley Park, Londra, condivide il suo doloroso viaggio crescendo senza sentirsi desiderata.

Kathleen aveva solo tre mesi quando è stata data in adozione e, nonostante ora abbia cinque figli e 12 nipoti, ammette: mia madre è sempre nei miei pensieri.

Ma la sua ricerca per trovare sua madre, che l'ha abbandonata a causa dello stigma di avere figli di razza mista negli anni Cinquanta, la porta a trovare non solo sua madre ma un'altra sorellastra data in adozione, insieme ai due figli di sua madre, e anche un fratello dalla parte di suo padre.

Nel quarto episodio della serie ITV Long Lost Family, Kathleen Fraser Jackson, un'operatrice comunitaria di 62 anni di Wembley Park, Londra, vista a sinistra, racconta il suo viaggio alla ricerca della madre naturale

Alla ricerca di sua madre Kathleen senior, 82 anni, vista a destra, trova anche la sorellastra Jean, nella foto al centro, in una riunione emotiva

Parlando di come sua madre è morta quando lei aveva solo tre anni, e suo padre l'ha messa in un collegio a cinque anni prima di risposarsi e avere la sua famiglia, Kathleen ammette: Non è stata un'infanzia felice, non mi sentivo parte della famiglia e onestamente pensavo di no a uno importava.

Ricordando il momento in cui ha scoperto di essere stata adottata all'età di 14 anni, è crollata, spiegando: Ero seduta di fronte al consulente quando è caduta una pagina che diceva bambino adottato e io ho appena guardato.

Mi sentivo come se avessi perso una mamma due volte. Mi ha fatto sentire come un nessuno, come il figlio di nessuno. Quindi volevo trovare la mia madre naturale.

Quando era abbastanza grande, Kathleen ha avuto accesso al suo fascicolo di adozione per saperne di più.

Parlando di come sua madre è morta quando lei aveva solo tre anni, e suo padre l'ha messa in un collegio a cinque anni prima di risposarsi e avere la sua famiglia, Kathleen ammette: Non è stata un'infanzia felice, non mi sentivo parte della famiglia e onestamente pensavo di no a uno importava

Kathleen viene vista visitare la casa di West Kensington, sua madre ha trascorso le prime sei settimane della sua vita con lei e ammette: trovo così triste che tutto possa essere così diverso.

Davina conferma a Kathleen di aver ritrovato sua madre e le presenta una foto e una toccante lettera di sua madre, che spiega perché sentiva che avrebbe avuto una vita migliore con i genitori adottivi

Kathleen capì che la sua madre naturale era una signora della società che era rimasta incinta da un uomo giamaicano che studiava nel Regno Unito. Era chiaro che la sua madre naturale non aveva il sostegno della sua famiglia.

Kathleen viene vista visitare la casa di West Kensington, sua madre ha trascorso le prime sei settimane della sua vita con lei e ammette: trovo così triste che tutto possa essere così diverso.

Apparentemente quando sono nata mia nonna, la madre della mia madre naturale ha detto: accetterò qualsiasi cosa, ma non accetterò un bambino nero in questa famiglia.

La squadra preleva un campione del DNA di Kathleen Juniors e lo inserisce in un database. Sorprendentemente, quasi immediatamente hanno ottenuto un successo in una partita così vicina che poteva essere solo un fratellastro. Una donna di nome Alison Hargreaves, che vive a più di 3000 miglia di distanza, in Canada.

Davina McCall va a trovare Kathleen junior per darle la notizia di sua sorella e sua madre

Lo spettacolo rivela che Kathleen senior aveva anche la figlia Jean, che ora ha 68 anni, nata anche lei da padre giamaicano quando aveva solo 18 anni. È stata adottata a sei mesi ad Aberdeen.

Le sorellastre Kathleen junior e Jean si incontrano in un momento toccante in cui si abbracciano

Long Lost Family si mette in contatto con Alison, che ha rivelato che, incredibilmente, la madre naturale di Kathleen era ancora viva. A 87 anni è la persona più anziana che abbiamo mai trovato.

Il presentatore Nicky Campbell si reca in Canada per scoprire la vita degli anziani di Kathleen. Dice a Nicky che da giovane madre single voleva di meglio per Kathleen, soprattutto di fronte allo stigma sociale dell'epoca.

Dice: Volevo che Kathleen avesse una casa degna con due genitori e una vita degna

Ricorda di aver consegnato Kathleen alla madre adottiva.

Aggiunge: voleva un bambino di razza mista. Ho guardato Kathleen nel passeggino e l'espressione sul suo viso, l'ho sempre ricordata, era solo pura felicità assoluta.

Ho pianto molto per due mesi. La conoscevo, l'ho abbracciata e non puoi dimenticarlo.

Il presentatore Nicky Campbell si reca in Canada per scoprire la vita degli anziani di Kathleen. Dice a Nicky che da giovane madre single voleva di meglio per Kathleen, soprattutto di fronte allo stigma sociale dell'epoca

Kathleen junior, a sinistra, e Jean, al centro, fanno il viaggio in Canada per incontrare la loro madre biologica, a destra

Quando Nicky le dice che Kathleen ha cinque figli e 12 nipoti, è sbalordita, prima di guardare una sua foto.

Mentre riflette, Kathleen senior fa una rivelazione sorprendente a Nicky. Dice: Questo mi fa pensare al primo figlio che ho avuto, Jean.

Kathleen poi dice a Nicky che anni prima di avere Kathleen junior, ha dato in adozione un altro bambino, una figlia, nata anche lei da padre giamaicano quando aveva solo 18 anni. È stata adottata a sei mesi ad Aberdeen.

Nicky si offre alla squadra di intraprendere una ricerca per cercare di trovare anche Jean, e mentre la ricerca inizia, la presentatrice Davina McCall va a trovare Kathleen junior per darle la notizia di sua sorella e sua madre.

Sedendosi con Kathleen, Davina rivela: È viva e vegeta. Abbiamo trovato tua madre.

Kathleen junior è sbalordita nel sentire parlare di sua madre. Dice: Oh mio dio, ho una mamma. Ho una mamma, prima di crollare e chiedere: vuole vedermi?

Davina conferma di sì e le presenta una foto e una commovente lettera di sua madre, che spiega perché sentiva che avrebbe avuto una vita migliore con i genitori adottivi.

Davina continua rivelando che non è solo sua madre ad essere stata trovata, ma che la squadra sta anche cercando una sorella, anch'essa adottata, sei anni prima della nascita di Kathleen, e che anche questa bambina aveva un padre giamaicano.

Kathleen junior è felicissima all'idea di avere una sorella maggiore.

In una scena emotiva, entrambe le donne sono sopraffatte dall'emozione di avere finalmente una madre nella loro vita.

È incredibile, sono tutti d'accordo, mentre si siedono attorno a un tavolo e Kathleen senior dà loro entrambe le collane con le loro pietre portafortuna. Jean dice: Tenerle la mano, è quello che ho sempre voluto fare, basta tenere la mano di mia madre.

Poiché Jean è stata adottata, il team di Long Lost Family si avvale di un intermediario specializzato per trovarla. Ancora chiamata Jean, si è trovata a vivere a Edimburgo, in Scozia.

Nicky fa il viaggio per vederla e scoprire come si sente dopo essere stata trovata. Dice: è stato qualcosa che ho voluto davvero per tutta la vita.

Jean, 68 anni, rivela una sorprendente somiglianza tra lei e Kathleen junior. Dice a Nicky che sua madre adottiva ha lasciato la casa di famiglia quando aveva tre anni, quindi anche lei è cresciuta senza una madre.

Spiegando che suo padre non si occupava della sua razza, aggiunge: Ho sempre sentito di avere una madre da qualche parte e questo volerla e volerla conoscere, è stato difficile.

Jean è sbalordita quando Nicky le racconta di sua sorella Kathleen. Non vede l'ora di incontrarli entrambi, e singhiozza: Oh mio Dio, mi assomiglia, quando le viene data una foto.

Dice: Questo è più di tutto l'oro del mondo. Quella è la mia famiglia. La mia famiglia l'ho voluta per tutta la vita.

Kathleen anziana, l'altra figlia Alison, è felicissima di incontrare le sue due nuove sorellastre

Kathleen senior presenta Kathleen junior e Jean ai loro fratellastri Alison e Graham (visti all'estrema destra)

Kathleen junior e Jean fanno il viaggio in Canada per incontrare la loro madre naturale.

Decidono di incontrarsi prima, il giorno prima di ricongiungersi con la loro mamma.

Piangendo mentre si avvicinano e si abbracciano immediatamente, Kathleen junior dice: È come guardare me stessa. È tutto ciò che vorrei che fosse mia sorella maggiore.

Jean dice: È stato uno dei momenti più incredibili della mia vita. La coppia si abbraccia in un momento toccante, ammettendo: questo siamo noi ora.

Il giorno seguente Kathleen junior e Jean si recano in un hotel per incontrare Kathleen senior.

C'è uno sguardo che solo tua madre può darti. Spero di vederlo, dice Kathleen.

In una scena emotiva, entrambe le donne sono sopraffatte dall'emozione di avere finalmente una madre nella loro vita.

È incredibile, sono tutti d'accordo, mentre si siedono attorno a un tavolo e Kathleen senior dà loro entrambe le collane con le loro pietre portafortuna.

Jean dice: Tenerle la mano, è quello che ho sempre voluto fare, basta tenere la mano di mia madre.

Ma questa non è la fine della storia di Kathleens con la squadra che stavolta ha inventato un'altra partita dal loro database online dalla parte di suo padre.

In una scena emotiva, entrambe le donne sono sopraffatte dall'emozione di avere finalmente una madre nella loro vita

Dopo aver esaminato il padre naturale di Kathleen, una corrispondenza del DNA porta la squadra al fratellastro, quattro anni più giovane di Kathleen, Teddy

Dopo aver esaminato il padre naturale di Kathleen, una corrispondenza del DNA porta la squadra al fratellastro, quattro anni più giovane di Kathleen, Teddy.

Sorprendentemente si scopre che Teddy vive a sole sette miglia da Kathleen a Shepherds Bush.

Nicky va a incontrare Teddy, che gli dice che purtroppo il padre di Kathleen è morto due anni fa e che non ha mai detto a Teddy di Kathleen.

Ma Teddy è felice di poter accogliere Kathleen in famiglia. Dice: mio padre era un padre di famiglia, sai, e noi amiamo la famiglia.

Davina va a trovare Kathleen junior per la seconda volta, per parlarle di questa incredibile scoperta e per chiedere a Kathleen cosa significa avere un legame con la sua eredità giamaicana.

Dice: Questo è qualcosa di veramente profondo. È come se ora avessi la mia storia.

Kathleen e Teddy si incontrano in un caffè nella zona ovest di Londra e Teddy riesce a raccontare a Kathleen tutto sul suo padre naturale.

Kathleen dice: Quello che ho guadagnato nell'ultimo mese, ufficialmente ho una famiglia. Una famiglia multiculturale che abbraccia i continenti che amavo.

Long Lost Family è su ITV il lunedì alle 21:00.

In questa nuovissima serie in sette parti, Davina McCall e Nicky Campbell tornano e, con l'aiuto di intermediari qualificati, esperti di DNA e investigatori di tutto il mondo, trovano persone che prima non potevano essere rintracciate e rispondono a domande che hanno perseguitato vite intere .