Seleziona una pagina

La famiglia di un assistente di Hollywood che è annegato a Bora Bora ha citato in giudizio il produttore cinematografico Joel Silver in relazione alla sua morte.

L'assistente personale di Silvers Carmel Musgrove aveva 28 anni quando è annegata nella Polinesia francese mentre celebrava la luna di miele di Jennifer Aniston e Justin Theroux nell'agosto del 2015.

Ora la famiglia Musgroves ha citato in giudizio Silver, 65 anni, la sua società di produzione e molti dei suoi dipendenti, sostenendo che uno di loro ha riempito la donna di cocaina e marijuana prima della sua morte.

Secondo i documenti depositati venerdì presso il tribunale di Los Angeles e esaminati da DailyMail.com, Silver ha noleggiato un jet privato per Bora Bora per $ 82.698, portando familiari e colleghi con sé per la lussuosa celebrazione della luna di miele al Four Seasons Resort.

Jimmy Kimmel e sua moglie, Molly McNearney, Jason Bateman, l'ex co-protagonista di Anistons, Courteney Cox, e Chelsea Handler sono stati tra le stelle che hanno preso il sole a Bora Bora.

L'assistente personale di Joel Silvers Carmel Musgrove aveva 28 anni quando è annegata nella Polinesia francese nell'agosto del 2015

Silver (sopra) ha noleggiato un jet privato per Bora Bora per $ 82.698, portando con sé familiari e colleghi per la celebrazione della luna di miele di Jennifer Aniston e Justin Theroux

Musgrove e l'entourage della luna di miele erano a Bora Bora (nella foto) quando è morta

Era presente anche il dipendente della Silver Pictures Martin Herold, un co-imputato che secondo la denuncia aveva una relazione sessuale saltuaria con Musgrove.

Il 18 agosto 2015, Musgrove è andata a pescare con la famiglia Silver dalle 9:00 alle 14:00 e ha consumato alcolici, quindi si è unita a loro per un pranzo in cui ha consumato altro alcol, secondo la tuta.

Musgrove aveva conosciuto Silver per la prima volta dopo essere entrato a far parte della Silver Pictures come stagista. È stata nominata sua assistente dopo sei mesi e aveva lavorato per lui per tre anni al momento della sua morte.

La sera del 18, dopo una cena con gli imputati in cui si consumava più alcol, la causa afferma che Musgrove e Martin si sono scambiati messaggi civettuoli via e-mail.

I due si sono poi incontrati e hanno consumato cocaina e marijuana insieme nella sua suite, afferma la causa, con Herold che ha detto alla polizia che se n'era andata intorno alle 23:00.

Non ci sono indicazioni che i due abbiano fatto sesso in quel momento e Musgrove era probabilmente nel suo ciclo mestruale, secondo la denuncia.

L'ultima persona a vedere Musgrove vivo è stata un membro dello staff del Four Seasons che ha portato un pacchetto di fiammiferi nella sua stanza poco dopo mezzanotte, notando che sporgeva la testa da dietro la porta senza aprirla completamente.

Jennifer Aniston e Justin Theroux (nella foto insieme) si sono sposati nell'estate del 2015. La loro celebrazione della luna di miele al Four Seasons Bora Bora è stata segnata dalla morte di Musgroves

Un'e-mail inviata alle 7:04 del 19 agosto è l'ultimo segno che Musgrove era vivo, se è stata inviata da lei. Stranamente, la sua password di Instagram è stata successivamente modificata da una persona sconosciuta poco dopo la sua conferma di morte.

Con il passare del giorno del 19, la sua assenza è stata notata, fino a quando Joel Silver ha invitato il personale dell'hotel ad entrare nella sua stanza intorno alle 18:30 del 19 agosto e a controllarla, ha affermato la denuncia.

C'era un cartello Do Not Disturb sulla porta, ma era vuota, e Silver in seguito ha ricordato che il bovindo era spalancato, secondo i documenti del tribunale.

Una perquisizione della polizia nella stanza ha trovato due bicchieri di vino vicino al bar, prove di consumo di marijuana e cocaina, il suo costume da bagno bagnato sul pavimento e il letto rifatto.

Una ricerca dell'hotel si è rivelata infruttuosa fino a quando, nelle prime ore del mattino del 20 agosto, il corpo nudo di Musgroves è stato trovato sulla riva a circa 500 iarde dal suo bungalow.

Il medico legale ha scoperto che Musgrove è annegato a causa di cinque fattori combinati: consumo eccessivo di alcol, consumo di cocaina, affaticamento causato dal superlavoro, colpo di calore dopo la battuta di pesca e una nuotata di mezzanotte in condizioni meteorologiche sfavorevoli.

La causa sostiene che la condotta degli imputati ha contribuito ai primi quattro di questi fattori.

Gli imputati non sono stati raggiunti per un commento nella tarda serata di venerdì.