Seleziona una pagina

Un'ex star del reality TV ha detto di essere stato con Bronson Lizard Man Ellery in un'auto rubata la stessa notte in cui l'assassino ha fatto irruzione in una proprietà brandendo un fucile mozzato e un machete, minacciando di fare a pezzi due persone.

Cinque giorni dopo, Ellery, 24 anni, l'ex motociclista il cui viso e corpo erano ricoperti di tatuaggi distintivi, è stato trovato morto nel suo appartamento di Gold Coast.

Il suo corpo è stato scoperto accanto alla sua ex ragazza Shelsea Schilling, 20 anni, che aveva picchiato e strangolata a morte.

Christopher Paul Lowden, 23 anni, un ex concorrente di reality TV con una storia di reati penali, era una delle cinque persone all'interno dell'unità di Ellerys mentre si svolgeva l'orribile omicidio, secondo quanto riportato dal Gold Coast Bulletin.

Un'ex star del reality TV (a destra) ha detto di essere stato con Bronson Lizard Man Ellery (a sinistra) in un'auto rubata la stessa notte in cui l'assassino ha fatto irruzione in una proprietà brandendo un fucile mozzato e un machete, minacciando di fare a pezzi due persone

Cinque giorni dopo, Ellery, 24 anni, l'ex motociclista il cui viso e corpo erano ricoperti di tatuaggi distintivi, (nella foto) è stato trovato morto nel suo appartamento di Gold Coast, in un apparente suicidio per omicidio

Lowden non può essere accusato in relazione alla morte della signora Schillings o al mancato soccorso di qualcuno nel bisogno perché il Queensland non ha una legge sulla responsabilità degli astanti.

Tuttavia, Lowden si è dichiarato colpevole venerdì presso il tribunale distrettuale di Southport per un conteggio di uso illegale di un veicolo a motore, la stessa auto che è stata rubata la notte in cui Ellery ha invaso una casa a Highland Park.

Lowden ha detto che era Ellery a guidare l'auto, ma ha ammesso di essere un passeggero, dicendo che non ha rubato il veicolo ma sapeva che era stato rubato.

L'ex personaggio televisivo che è apparso in Worlds Strictest Parents quando aveva 16 anni, ha trascorso gli ultimi 20 mesi in prigione.

Christopher Paul Lowden, 23 anni, (a sinistra) un ex concorrente di reality TV con una storia di reati penali, era una delle cinque persone all'interno dell'unità Ellerys il giorno in cui Shelsea Schilling, 20 anni, (a destra) è stata picchiata e strangolata a morte

Prima della morte di Lizard Mans, il 24enne ha trascorso del tempo dentro e fuori di prigione, anche per aver violato un ordine di violenza domestica che la signora Schilling (a sinistra) aveva preso contro di lui

Lowden è apparso nello show che presentava adolescenti australiani che si comportavano male che sono stati mandati all'estero da genitori severi quando aveva 16 anni.

Le accuse di rapina contro Lowden sono state ritirate a causa di prove insufficienti, anche se sarà condannato in relazione all'auto rubata il 21 giugno.

Attraverso l'avvocato di Lowdens, Danielle Heable di Dib & Associates, ha detto che non voleva fare commenti su Ellery o sull'omicidio di Schilling.

Tuttavia, ha affermato la sua innocenza durante il corso della questione in relazione alle accuse di rapina, ha detto la signora Heable.

La storia criminale di Lowdens include reati come frode, uso illegale di un veicolo a motore e furto.

La signora Schilling era scomparsa tre giorni prima di essere trovata morta nell'appartamento di Ellerys

L'ex personaggio televisivo (nella foto) che è apparso in Worlds Strictest Parents quando aveva 16 anni, ha trascorso gli ultimi 20 mesi in prigione

Prima della morte di Lizard Mans, il 24enne ha trascorso del tempo dentro e fuori di prigione, anche per aver violato un ordine di violenza domestica emesso contro di lui dalla signora Schilling.

La signora Schilling era scomparsa tre giorni prima di essere trovata morta nell'appartamento di Ellerys.

Dopo averla fatta perdere i sensi e soffocata con un cuscino, Ellery si è infilato un abito e ha messo su la sua melodia preferita prima di prendere un mix letale di droghe e sdraiarsi accanto al suo corpo senza vita.

Un'altra donna, Jasmine ONeil, che era nell'unità di Southport quando Ellery ha soffocato la signora Schilling, si è dichiarata colpevole lo scorso novembre per essere stata coinvolta nell'invasione domestica.

È stata condannata a due anni e mezzo di prigione ed è stata rilasciata sulla parola il 20 febbraio.

Nick Blandthorne (a destra), un amico di Lizard Man, ha trovato i corpi dopo che Ellery ha fatto perdere i sensi alla sua ex ragazza e l'ha soffocata con un cuscino

Siamo spiacenti, al momento non accettiamo commenti su questo articolo.

Maggiori informazioni su DailyMail.co.uk

  • Categorie
  • Tag

Notizia